Hamilton chiede più attenzione: "Ci sono bambini che ci guardano"
F1 2021

Il richiamo di Hamilton: "Non va bene per i ragazzini che ci guardano"


Avatar di Luca Manacorda , il 05/11/21

3 settimane fa - Il britannico non è felice del linguaggio utilizzato dai colleghi

Il britannico non è felice del linguaggio spesso utilizzato dai colleghi nei messaggi via radio
Benvenuto nello Speciale MEXICOGP 2021, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MEXICOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

AL CENTRO DELLE ATTENZIONI I piloti di F1 sono ormai perennemente seguiti da microfoni e telecamere, da quando arrivano al circuito fino a dentro al loro abitacolo, con i messaggi scambiati via radio con il muretto trasmessi dalle tv e dall'app ufficiale del campionato. Dunque praticamente tutto quello che esce dalla loro bocca trova grande risonanza, sia che siano dichiarazioni di peso sia che siano imprecazioni dovute all'adrenalina del momento. L'ultimo esempio è lo ''stupido idiota'' condito da dito medio che Max Verstappen ha rivolto all'indirizzo di Lewis Hamilton durante le PL2 del GP Stati Uniti.

F1, GP Stati Uniti 2021: il dito medio di Verstappen rivolto ad Hamilton F1, GP Stati Uniti 2021: il dito medio di Verstappen rivolto ad Hamilton

VEDI ANCHE



LEWIS RICHIAMA ALL'ORDINE Nella conferenza stampa del giovedì del GP Messico, proprio Hamilton ha voluto affrontare l'argomento chiedendo maggior attenzione ai propri colleghi. Rispondendo in maniera indiretta alle critiche di Jeremy Clarkson che lo ha definito troppo attento al politicamente corretto, il campione del mondo in carica ha dichiarato: ''Penso che al centro di tutto ci debba essere il rispetto. Quando ci penso e sento le cose che escono dalla bocca dei piloti, penso che ci siano bambini che ci guardano e che cercano ispirazione e una guida in noi. Sono state dette molte cose che sicuramente non vanno bene per i ragazzini che stanno guardando''.

RIDERE E ANDARE AVANTI Tra tanti messaggi ricchi di insulti e imprecazioni che hanno avuto grande eco soprattutto sui social, c'è poi un caso inverso che riguarda proprio Hamilton. Il britannico, nel corso del GP Austria, al termine di un'accesa battaglia con Lando Norris fece i complimenti al rivale commentando via radio: ''Norris, che grande pilota''. Parlando del suo modo di approcciarsi agli eventi in pista, il pilota della Mercedes ha aggiunto: ''Per quanto mi riguarda, cerco solo di rimanere positivo e di mantenere la calma, e ancora una volta, di essere rispettoso dei piloti con cui sto combattendo. Se ho un aggettivo nella mia testa di quello che penso che siano, non lo condivido. Ma è abbastanza facile per me. Ci ridi e vai avanti''. Chissà se Verstappen prenderà in considerazione il consiglio...


Pubblicato da Luca Manacorda, 05/11/2021
Tags
MexicoGP 2021
Logo MotorBox