Hamilton scagiona Bottas: "Possono batterci, ma non spezzarci"
F1 2021

Hamilton difende Bottas: "Si Vince e si perde insieme, ci battono ma non ci spezzano"


Avatar di Salvo Sardina , il 09/11/21

3 settimane fa - Il sette volte iridato scagiona il compagno, criticato sui social per il via del GP Messico

Il sette volte campione del mondo ha scagionato il compagno di squadra, finito nel mirino delle critiche per la manovra al via del Gran Premio del Messico di domenica scorsa
Benvenuto nello Speciale MEXICOGP 2021, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MEXICOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Ha certamente fatto discutere, il team radio con cui Lewis Hamilton ha bocciato la manovra di Valtteri Bottas al via del GP Messico F1. Il campione inglese, pur da una visuale limitata all’interno del proprio abitacolo, ha subito capito che la maggior parte delle responsabilità del patatrac al via, con Verstappen subito al comando della gara, fossero da attribuire al compagno di squadra. Una ricostruzione che il pilota Mercedes ha poi confermato anche dopo la bandiera a scacchi, spiegando come Bottas non sia riuscito nel suo intento di “stopper” per la Red Bull dell’olandese. In una storia Instagram, Hamilton ha però poi voluto difendere il finnico, finito nel mirino delle critiche e accusato da molti tifosi sul web di aver volontariamente lasciato passare Verstappen.

F1 2021: Sergio Perez e Valtteri Bottas F1 2021: Sergio Perez e Valtteri Bottas

VEDI ANCHE



LA DIFESA DI LEWIS Il trentaseienne inglese ha ripubblicato un post in cui lo stesso Bottas si diceva dispiaciuto per il risultato della gara e per non aver raccolto punti per la Mercedes. Subito sotto, Hamilton commenta: “Tutti quanti abbiamo delle giornate negative, viviamo e impariamo. Dopo la gara ho detto che Valtteri Bottas aveva lasciato la porta aperta e naturalmente le persone sono arrivate a criticarlo. Ma noi siamo un team, vinciamo e perdiamo come un team. Non c’è una sola persona che è responsabile da sola per i successi e per le sconfitte, ma lo facciamo tutti insieme, nel bene e nel male. Forse potrete anche batterci, ma non ci spezzerete! Adesso testa alla prossima, Valtteri. Continuiamo a spingere, fratello”.

F1, GP Messico 2021: il podio con Lewis Hamilton, Max Verstappen e Sergio Perez F1, GP Messico 2021: il podio con Lewis Hamilton, Max Verstappen e Sergio Perez

LE PAROLE DOPOGARA Una difesa che è arrivata il giorno dopo le accuse all’indirizzo del compagno di squadra. Già via radio, Lewis aveva detto che quanto accaduto in partenza era “incredibile” aggiungendo come Bottas lo avesse chiuso al via lasciando spazio invece a Max. Nel dopogara, l’inglese aveva rincarato la dose: “Stavo coprendo l’interno, guardando le Red Bull negli specchietti e assicurandomi che nessuno sbucasse all’improvviso. Credevo che anche Valtteri stesse facendo lo stesso, ma invece ha lasciato la porta aperta a Max, che si trovava sulla traiettoria ideale e ha fatto un gran lavoro in frenata in curva 1. Io, invece, ero all’interno e sullo sporco, non avevo alcuna speranza di restare davanti”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 09/11/2021
Tags
MexicoGP 2021
Logo MotorBox