Giovinazzi e l'Alfa Romeo ai ferri corti: spettro sabotaggio
F1 2021

Il dubbio del sabotaggio: Giovinazzi furioso con il muretto Alfa Romeo


Avatar di Luca Manacorda , il 08/11/21

3 settimane fa - Tensione dopo la strategia che ha rovinato la gara di Giovinazzi

Tensione in casa Alfa Romeo dopo l'inspiegabile strategia che ha rovinato la gara di Giovinazzi
Benvenuto nello Speciale MEXICOGP 2021, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MEXICOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

GARA ROVINATA L'esperienza di Antonio Giovinazzi all'Alfa Romeo si sta concludendo nel peggiore dei modi. La rottura tra il pilota italiano e il team svizzero sembra ormai insanabile e nel GP Messico ha raggiunto il suo punto più basso. Al centro delle polemiche l'ennesima strategia penalizzante che il muretto del team ha imposto al pugliese: partito benissimo, Giovinazzi nel corso del primo stint stava tenendo agevolmente lottando per il settimo posto con Sebastian Vettel, prima di venire richiamato ai box con largo anticipo e ritrovarsi in pista alle spalle di Daniel Ricciardo e Valtteri Bottas, attardati dopo l'incidente che li ha visti protagonisti al via. Bloccato con gomma dura dietro a questa coppia, la gara del numero 99 si è completamente rovinata, terminando poi con un deludente undicesimo posto.

RABBIA GIOVINAZZI La delusione di Giovinazzi si è manifestata subito dopo la bandiera a scacchi via radio: ''Ehi ragazzi, grazie per la grande strategia'' ha commentato con sarcasmo. Presentatosi ai microfoni di Sky Sport F1, il pilota dell'Alfa Romeo ha spiegato i motivi della sua delusione: ''Sono deluso e arrabbiato, tutti e due. Mi hanno chiamato ai box e il problema è che sono uscito subito dietro a Ricciardo e Bottas che in quel momento non andavano. Così ho surriscaldato le mie gomme, il passo era più lento rispetto alle medie e quindi ho perso tutto il gap con l'undercut che dovevo fare. Le gomme erano già andate e quando gli altri si sono fermati erano più veloci di me. Quindi strategia completamente sbagliata''. Anche tramite i suoi profili social, l'italiano ha espresso tutto il suo malumore: ''Sono il classico ragazzo che cerca sempre il lato positivo delle cose. Oggi è impossibile''.

VEDI ANCHE



QUEL DUBBIO ATROCE La disparità di trattamento riservata a Giovinazzi e Kimi Raikkonen - ieri ottimo ottavo sul traguardo - ha spesso insinutato più di un dubbio soprattutto tra i tifosi dell'italiano. Recentemente, Giovinazzi si è anche ribellato a un ordine di scuderia, rifiutandosi di cedere la posizione al finlandese nel finale del GP Turchia. Come vi abbiamo riportato nei giorni scorsi, questo episodio aveva portato grandi tensioni all'interno dell'Alfa Romeo, inasprite dal mancato rinnovo contrattuale per la prossima stagione. Dopo quanto accaduto ieri, la situazione è possibilmente ancora peggiorata. Lo stesso Giovinazzi, alla domanda se avesse la sensazione di un possibile sabotaggio per rovinargli le gare, ha replicato: ''Fino ad ora non ci volevo credere, però oggi... sono deluso''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 08/11/2021
Tags
MexicoGP 2021
Logo MotorBox