Pubblicato il 26/10/20

SALISCENDI Le emozioni del GP Portogallo e una ritrovata Ferrari con Charles Leclerc non così lontano dal podio risollevano gli ascolti della F1, in crescita rispetto ai precedenti weekend. Effetto opposto per la MotoGP che, nonostante la vittoria di Franco Morbidelli, paga probabilmente l'assenza di Valentino Rossi e il crollo delle Ducati. Andiamo a vedere nel dettaglio i dati delle trasmissioni della domenica appena trascorsa.

I DATI DELLA F1 Partendo dalle quattro ruote, la diretta delle 14:10 sui canali di SkySport ha totalizzato 1.157.000 spettatori, per il 6,8% di share. Rispetto al GP Eifel, entrambi i dati sono leggermente in crescita. Stesso discorso per la differita del tardo pomeriggio su TV8, che ha catturato l’attenzione di 1.242.000 spettatori, per il 5,9% di share. In totale, le due trasmissioni totalizzano 155.000 telespettatori in più rispetto al Nurburgring.

I DATI DELLA MOTOGP Il GP Teruel ha goduto di una doppia trasmissione diretta alle ore 13. Su TV8 la MotoGP conquista l’attenzione di 913.000 spettatori con il 4,6% di share, mentre su SkySport non va oltre i 542.000 spettatori e il 2,74%.

SI TORNA IN ITALIA La F1 ora si sposta rapidamente nel nostro Paese per il terzo gran premio nello Stivale, il GP Emilia Romagna in programma Imola. La gara sarà trasmessa in diretta da SkySport e Tv8. La MotoGP si ferma invece e torna la domenica successiva con il GP Europa, anch'esso in programma con doppia diretta tv.


TAGS: f1 PortugalGP 2020 ascoltit tv