Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 23/10/2020 ore 13:40

ALLA SCOPERTA DI PORTIMAO I primi giri di pista sul circuito di Portimao, il numero 73 a debuttare nel mondiale di Formula 1, non hanno deluso le aspettative: i tanti saliscendi e cambi di pendenza del tracciato hanno creato insidie, soprattutto a Leclerc, Raikkonen, Verstappen e Latifi, protagonisti di errori e testacoda (tutti senza conseguenze) nel tentativo di trovare il limite su un asfalto ancora molto sporco e scivoloso. Missione per il momento riuscita bene a Valtteri Bottas, bravo a prendersi la miglior prestazione di giornata (e il nuovo record del circuito) in 1:18.410, con oltre tre decimi rifilati al compagno di squadra Lewis Hamilton.

NIENTE SOFT In una sessione in cui tutti i piloti hanno preferito le gomme dure e medie, senza mai indossare le più performanti Pirelli Soft caratterizzate dalla spalla rossa, il terzo crono è andato a Max Verstappen, seguito a cinque centesimi di secondo da un promettente Charles Leclerc. Entrambi i giovani di casa Red Bull e Ferrari hanno addirittura utilizzato due dei tre set di Hard a disposizione, girando quindi con mescole meno prestazionali di quelle ''gialle'' scelte dai piloti Mercedes. Quinto tempo per Alexander Albon, stavolta a meno di due decimi dal forte compagno di squadra.

GLI ALTRI Carlos Sainz, molto impegnato nella prima fase della sessione per cercare di imparare quanto prima la pista, chiude con il sesto tempo, seguito da Sergio Perez e Kimi Raikkonen. Nono posto per Daniel Ricciardo, a precedere Pierre Gasly. Solo undicesimo Sebastian Vettel, comunque davanti all'altro talento di casa McLaren, Lando Norris. Problemi sul finale di sessione per Esteban Ocon, che è rientrato ai box dopo la bandiera a scacchi con un preoccupante fumo bianco proveniente dal retrotreno. La F1 torna in pista alle 16.00 per la seconda e decisamente più indicativa sessione di prove libere. La racconteremo in diretta su MotorBox.com a partire dalle 15.45.

F1 GP Portogallo 2020, Portimao: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

Gli orari tv del weekend di PortimaoTutte le info e i risultati del GP Portogallo 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP PORTOGALLO 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:18.410   35
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.749 +0.339s 35
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:19.191 +0.781s 32
4 Charles Leclerc Ferrari 1:19.309 +0.899s 33
5 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:19.365 +0.955s 34
6 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:19.441 +1.031s 42
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.907 +1.497s 31
8 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:19.954 +1.544s 35
9 Daniel Ricciardo Renault 1:20.058 +1.648s 27
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:20.124 +1.714s 29
11 Sebastian Vettel Ferrari 1:20.200 +1.790s 37
12 Lando Norris McLaren-Renault 1:20.207 +1.797s 29
13 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:20.278 +1.868s 32
14 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:20.846 +2.436s 28
15 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:20.954 +2.544s 32
16 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:21.009 +2.599s 35
17 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:21.169 +2.759s 31
18 George Russell Williams-Mercedes 1:21.374 +2.964s 31
19 Esteban Ocon Renault 1:21.673 +3.263s 31
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:22.054 +3.644s 34

PROVE LIBERE 1 GP PORTOGALLO 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove Libere 1 Gp del Portogallo 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

13.35 - Bandiera a scacchi anche per noi, cari amici di MotorBox. Ci ritroviamo alle 15.45 per il racconto live delle prove libere 2 di questo weekend a Portimao. Ciao e buon pranzo (se ovviamente non avete ancora messo qualcosa sotto i denti).

13.33 - Questa la classifica finale della sessione di PL1.

13.31 - Proprio in chiusura di sessione c'è un Ocon che procede con del fumo dal posteriore: ''Box box, abbiamo un problema con la macchina, non cambiare le marce''.

13.30 - Bandiera a scacchi. Finisce qua la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo 2020.

13.28 - In questi ultimi minuti non ci sono miglioramenti da annotare, visto che un po' tutti i piloti stanno girando con alto carico di benzina, a simulare già una prima fase di gara.

13.26 - Testacoda per Kvyat in curva-3. Anche il russo è riuscito a riprendere la via del tracciato dopo una banale perdita di aderenza in ingresso curva.

13.22 - L'asfalto forse è ancora un po' freddo, visto che le gomme presentano un accentuato graining (la tradizionale ''buccia d'arancia'') soprattutto sull'anteriore sinistra. Bottas, che deve essersi lamentato via radio, viene informato dal suo ingegnere che si tratta di un problema presente praticamente su tutte le monoposto.

13.19 - Testacoda per Kimi Raikkonen, che si è girato nella zona del tornantino di curva-5. Il campione del mondo 2007 ha perso il controllo in curva dopo essere passato un po' largo rispetto al punto di corda.

13.15 - Albon, Perez e Latifi sono gli unici in pista al momento. Fase di ''stanca'' in vista del rush finale di questa sessione. Ricordiamo che al pomeriggio ci saranno 30 minuti di test di gomme Hard prototipo della stagione 2021.

13.13 - Poco meno di 20 minuti alla fine della sessione, con Bottas che conduce su Hamilton e Verstappen. Poi Leclerc, Sainz e Albon, che sale in sesta posizione. Chiudono la top-10 Perez, Ricciardo, Gasly e Vettel.

13.12 - Intanto Max Verstappen si porta in terza posizione in 1:19.252. Adesso ci sono distacchi tra le Mercedes e il ''resto del mondo'' analoghi a quelli cui ci eravamo abituati nel corso della stagione. L'olandese paga 8 decimi da Bottas, mentre Leclerc è 5 centesimi dal rivale di sempre.

13.10 - ''Box box, abbiamo un problema alla macchina, box box!''. Così Gasly viene richiamato in garage dai suoi ingegneri.

13.08 - E Lewis migliora ulteriormente: 1:18.749, ma è battuto dal compagno di squadra. Momento di grande battaglia tra i due Mercedes per la prima posizione. 1:18.410 per Bottas.

13.05 - Hamilton fa anche meglio del compagno di squadra: 1:18.874 per il britannico, che rifila 6 decimi a Bottas.

13.02 - Dopo qualche giro lento, Valtteri Bottas si mette al comando della sessione. 1:19.491 per il finlandese della Mercedes, in pista - utile ricordarlo - con gomme Medium.

13.01 - Non un buon segnale per la Red Bull di Verstappen, che ''sbuffa'' dal posteriore. Forse però un eccesso di olio bruciato dalla macchina dell'olandese, che prosegue in pista con gomme Hard.

13.00 - Il fatto che la Ferrari abbia già giocato in queste PL1 due dei tre set di gomme Hard a disposizione, implica che la gomma più dura difficilmente sarà usata in gara.

12.58 - Gomme gialle anche per Lewis Hamilton, che torna in pista proprio adesso seguito da Charles Leclerc (su Hard).

12.57 - Piccola escursione in ghiaia per Nicholas Latifi, che è comunque riuscito a ritrovare comodamente la via del circuito.

12.56 - Non vediamo ancora gomme ''rosse'' in pista, con Bottas, Sainz, Perez, Ricciardo, Kvyat, Raikkonen, Magnussen e Latifi con le Medium ''gialle''. Ancora Hard per Vettel, Gasly, Grosjean, Ocon, GIovinazzi, Russell e Verstappen.

12.52 - Si rianima l'attività in pista, con Vettel, Sainz e Perez che si uniscono alla compagnia.

12.48 - Il primo a tornare in pista è Nicholas Latifi, con un po' di vernice fluorescente sulla fiancata di destra per analizzare i flussi aerodinamici. Il rookie canadese è seguito da Grosjean, Magnussen, Raikkonen e Giovinazzi.

12.45 - Siamo a metà del guado di questa sessione ma nessuno gira in pista. Ricordiamo che in questa fase tutti hanno utilizzato le gomme dure per non ''sprecare'' un treno più performante con un tracciato ancora troppo sporco e polveroso.

12.40 - Finisce la prima parte di PL1, con tutti i piloti che tornano ai box per restituire alla Pirelli il primo treno di gomme del weekend. Questa la classifica provvisoria:

12.37 - Aggiornamento sulle novità in pista per la Ferrari: Leclerc sta provando il nuovo diffusore e il nuovo fondo, mentre Sebastian Vettel prova il fondo in ottica 2021 con la riduzione di carico aerodinamico per alleggerire lo stress sulle gomme.

12.34 - Dopo il testacoda, Leclerc si riporta al comando: 1:20.130, ma è subito battuto (e bene) da Hamilton in 1:19.526.

12.33 - Testacoda per Leclerc, che ha perso il controllo della sua SF1000 in discesa verso curva-11. Il monegasco è ripartito dopo essere finito a sfiorare la ghiaia (posizionata all'esterno di un'ampia via di fuga in asfalto.

12.32 - 1:20.165 per Lewis Hamilton, che si mette al comando della classifica a parità di gomme Hard. Buona la prestazione di Gasly, secondo a due decimi dal leader del mondiale.

12.29 - Verstappen è sceso dalla macchina ed è ai box con i meccanici al lavoro. Al momento solo Raikkonen e Max sono fermi ai box.

12.26 - Leclerc si mette al comando della sessione in 1:20.410! Charles approfitta della pista decisamente più gommata per prendersi la leadership.

12.23 - Primo giro di giornata anche per Daniel Ricciardo, anche lui in pista con gomme dure. Bottas e Hamilton intanto si piazzano in seconda e terza posizione, inserendosi tra Sainz e Verstappen. Quinto tempo per Leclerc.

12.20 - Inizia l'attività di giornata di Leclerc, ma anche di Bottas e Hamilton. Tutti in pista adesso, sempre con le gomme più dure del lotto...

12.18 - Una delle grandi differenze tra Portimao e le altre piste storiche sta nel fatto che sul circuito portoghese non ci sono vie di fuga in ghiaia ma sono praticamente tutte in asfalto. E infatti già fioccano le segnalazioni di piloti che hanno ''tagliato'' e si vedono annullati i tempi. Sarà uno dei temi del fine settimana...

12.16 - Il primo a compiere un errore è Max Verstappen: testacoda per l'olandese, che si è girato su uno dei tanti scollinamenti della pista di Portimao...

12.15 - Ah, guardate un po' chi c'è a bordo pista? Stavolta Nico Hulkenberg non sarà costretto a corse contro il tempo per sostituire qualche pilota titolare...

12.14 - Sainz prosegue nel suo processo di apprendimento della pista: 1:20.696 per lo spagnolo, seguito da Verstappen e Vettel, gli unici ad aver segnato un giro cronometrato in questo inizio di sessione decisamente sonnecchiante. Già 9 giri per Carlos e 5 per Max, mentre Ricciardo, Hamilton e Bottas restano ancora a quota zero.

12.10 - Adesso il tempo di Sainz è reale: 1:22.183. Ma lo spagnolo spiega via radio: ''Sembra Tokyo Drift!''.

12.09 - Valtteri Bottas arriva solo adesso al box, mentre non ci sono tracce di un Lewis Hamilton che evidentemente inizierà con calma la sua sessione, considerando la situazione di poca gomma sulla pista.

12.06 - Il tempo di Sainz era evidentemente sbagliato, forse per via di un problema al sistema di cronometraggio. 1:30.401 è il tempo realmente segnato dal pilota McLaren che, durante il suo giro, ha confermato via radio che il tracciato è scivolosissimo.

12.05 - Carlos Sainz si porta al comando della sessione in 1:24.452. Anche Vettel ha segnato un giro cronometrato in 1:30.462.

12.02 - Giovinazzi e Vettel sono i primi a scendere in pista, ma già 15 auto sono fuori dai box per il primo assaggio della pista. Gomme dure per tutti in questa prima fase. Restano invece in garage per il momento Leclerc, Ricciardo, Verstappen, Hamilton e Bottas.

12.00 - Semaforo verde! Si parte per la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo 2020!

11.55 - Come al solito al venerdì mattina ricapitoliamo la scelta della Pirelli, che porta a Portimao le tre mescole più dure del lotto: C1, C2 e C3 per i piloti in pista.

11.50 - Parliamo di meteo perché in queste prime prove libere a Portimao, la pista lusitana sembra baciata da un timido sole. 10% di rischio pioggia, 26 gradi l'asfalto e 18 l'aria in una sessione quasi primaverile...

11.45 - Buon giorno a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prime prove libere del Gp del Portogallo 2020. 15 minuti d'attesa, poi le monoposto saranno di nuovo in pista per il primo assaggio della pista di Portimao. Pronti per seguire la sessione insieme a noi?


TAGS: formula 1 prove libere f1 F1 LIVE Diretta F1 GP Portogallo F1 Portimao PortugalGP 2020