Autore:
Giulio Scrinzi

TRE VOLTE BOTTAS Dopo Sochi e il Red Bull Ring, Valtteri Bottas ha messo il proprio sigillo anche ad Abu Dhabi: in seguito a una sorprendente pole position con la quale ha firmato il nuovo record del circuito di Yas Marina, il finlandese è scattato benissimo allo spegnimento dei semafori rossi per poi rendersi protagonista di una gara davvero impeccabile, comandata praticamente dall'inizio alla fine.

HAMILTON RIDIMENSIONATO Lewis Hamilton ha preso il suo posto solamente per pochi giri, quando Valtteri è tornato ai box per il cambio gomme. Nel mentre il britannico della Mercedes ha tentato di aumentare il vantaggio utile per il suo pit-stop, ma al rientro in pista Bottas è stato più rapido ed è andato a prendersi una testa della corsa mantenuta fino alla bandiera a scacchi. Nell'ultima parte di gara sembrava che Hammer potesse riacciuffarlo, ma il definitivo colpo di reni del finlandese, che ha piazzato un giro veloce dopo l'altro, ha di fatto zittito le ambizioni del quattro volte Campione del Mondo.

DOMINIO MERCEDES In ogni caso, il duo Bottas-Hamilton ha firmato l'ennesima doppietta Mercedes, confermando la Casa della Stella a Tre Punte come la vera dominatrice della Formula 1 dall'inizio dell'era turbo-ibrida. Dietro alle imprendibili Frecce d'Argento, che hanno lasciato la compagnia quasi subito dopo lo start, si sono piazzate le due Ferrari, con il solo Sebastian Vettel capace di mettere le pezze grazie alla conquista del gradino più basso del podio.

FERRARI IN AFFANNO Le Rosse, a differenza di altri appuntamenti iridati, hanno sofferto parecchio la competitività delle due W08 EQ Power+: il tedesco di Heppenheim ha provato a tenere il passo nelle prime battute di gara, per poi continuare con il proprio passo arrivando sotto la bandiera a scacchi con quasi 20 secondi di distacco da Bottas. A seguire è giunto al traguardo il compagno di squadra Kimi Raikkonen, staccato addirittura di 45 secondi e che per poco non veniva sopravanzato dall'unica Red Bull superstite, quella di un Max Verstappen quinto che non è riuscito a trovare il giusto equilibrio della sua RB13 in tutto il weekend di gara.

TORO ROSSO BATTE RENAULT Sesta piazza per l'unica Renault rimasta in pista, quella di un Nico Hulkenberg che tuttavia non è stata sufficiente per consentire al reparto corse transalpino di sopravanzare in Classifica Costruttori la Toro Rosso. Dietro al tedesco sono giunte le due Force India di Sergio Perez e di Esteban Ocon, le ultime a pieni giri davanti alla McLaren di Fernando Alonso, nono alla sua ultima gara con una monoposto motorizzata Honda, e alla Williams di Felipe Massa, che con questo decimo posto ha chiuso la sua carriera in Formula 1.

COSì AL TRAGUARDO Questo l'ordine di arrivo del GP di Abu Dhabi, ultima gara della stagione 2017.

PILOTA TEAM
1. Valtteri Bottas Mercedes
2. Lewis Hamilton Mercedes
3. Sebastian Vettel Ferrari
4. Kimi Raikkonen Ferrari
5. Max Verstappen Red Bull Racing
6. Nico Hulkenberg Renault
7. Sergio Perez Force India
8. Esteban Ocon Force India
9. Fernando Alonso McLaren-Honda
10. Felipe Massa Williams
11. Romain Grosjean HAAS
12. Stoffel Vandoorne McLaren-Honda
13. Kevin Magnussen HAAS
14. Pascal Wehrlein Sauber
15. Brendon Hartley Toro Rosso
16. Pierre Gasly Toro Rosso
17. Marcus Ericsson Sauber
18. Lance Stroll Williams

CLASSIFICA PILOTI Questa la Classifica Piloti finale della stagione 2017.

PILOTA TEAM PUNTI
1. Lewis Hamilton Mercedes 363
2. Sebastian Vettel Ferrari 317
3. Valtteri Bottas Mercedes 305
4. Kimi Raikkonen Ferrari 205
5. Daniel Ricciardo Red Bull Racing 200
6. Max Verstappen Red Bull Racing 168
7. Sergio Perez Force India 100
8. Esteban Ocon Force India 87
9. Carlos Sainz Jr Renault 54
10. Nico Hulkenberg Renault 43
11. Felipe Massa Williams 43
12. Lance Stroll Williams 40
13. Romain Grosjean HAAS 28
14. Kevin Magnussen HAAS 19
15. Fernando Alonso McLaren-Honda 17
16. Stoffel Vandoorne McLaren-Honda 13
17. Jolyon Palmer Renault 8
18. Pascal Wehrlein Sauber 5
19. Daniil Kvyat Toro Rosso 5
20. Marcus Ericsson Sauber 0
21. Pierre Gasly Toro Rosso 0
22. Antonio Giovinazzi Sauber 0
23. Brendon Hartley Toro Rosso 0

CLASSIFICA COSTRUTTORI Questa la Classifica Costruttori finale della stagione 2017.

TEAM PUNTI
1. Mercedes 668
2. Ferrari 522
3. Red Bull Racing 368
4. Force India 187
5. Williams 83
6. Renault 57
7. Toro Rosso 53
8. HAAS 47
9. McLaren-Honda 30
10. Sauber 5

TAGS: formula 1 sebastian vettel kimi raikkonen valtteri bottas red bull racing lewis hamilton f1 F1 2017 max verstappen daniel ricciardo scuderia ferrari formula 1 2017 f1 2017 gp abu dhabi mercedes amg petronas