Listino prezzi Aston Martin DBX (MY 2019)

Aston Martin DBX

Primo SUV di Aston Martin, DBX combina la praticità di un’auto da famiglia con la sportività, il lusso e la raffinatezza che contraddistingue da sempre il marchio anglosassone.

MY 2019 A partire da 198.378 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloAston Martin DBX
Prezzi a partire da: 198.378 €
Omologazione: Euro6d-Temp
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 632
Valutazione Media:
PRO

Lo stile senza tempo delle Aston è replicato anche in versione XL, la DBX ha una linea elegante e sportiva al tempo stesso.

Le finiture del SUV inglese raggiungono un livello elevatissimo con materiali nobili e accostamenti audaci.

Personalizzazione, il catalogo degli optional consente di tagliare su misura la propria DBX.

CONTRO

Motorizzazioni, per adesso è disponibile un unico motore 4,0 litri e per di più che deriva da un potenziale concorrente.

Visibilità, il taglio molto discendente del padiglione e il lunotto piccolo limitano la visibilità.

Prezzo, non sarà un problema per i facoltosi appassionati del marchio, ma si parte da quasi 200mila euro.

Quale versione scegliere

Disponibile in un unico allestimento e con una sola motorizzazione, la DBX può, però, essere personalizzata a piacimento attingendo dal ricco catalogo degli optional. Fra rivestimenti in pelle pregiata, filati in lana e lino, sedili climatizzati e con funzione massaggio.

Quale colore scegliere

Dipende da voi. Preferite il classico e tradizionale stile british? Il verde (Minotaur Green) o il blu (Sabiro Blue) e il nero (Jet Black) sono perfetti. Se volete osare sulla sportività provate il verde fluo (Lime Essence) o l’azzurro (Ceramic Blue).

Listino Aston Martin DBX
Com'è la DBX?

La DBX si distingue per le linee filanti e aggressive che ricordano quelle delle GT della casa. Lo stile così affilato permette di smorzare l’imponenza dell’auto, che è lunga oltre 5 metri. L’abitacolo presenta finiture di gran lusso e un buon comfort complessivo per 5 passeggeri.

Come va la DBX?

Il poderoso motore V8 biturbo di origine Mercedes AMG, ottimizzato per la DBX, eroga 551 CV e promette prestazioni da vera sportiva nonostante dimensioni e massa non giochino a favore del SUV. Il cambio automatico a 9 rapporti agisce sulla trazione integrale che, siamo sicuri, non servirà per muoversi su mulattiere e sterrati, ma per dare più equilibrio alla dinamica. Però, le sospensioni elettroniche permettono si sollevare il corpo vettura di 5 cm. Non si sa mai…  

Logo MotorBox