Autore:
Alessandro Perelli

V8 BITURBO PER IL SUV INGLESE Dopo le ultime indiscrezioni su data di lancio e caratteristiche del primo Suv di Aston Martin, ecco arrivare in redazione nuove foto spia del lussuoso Sport Utility inglese DBX, arricchite da prelibate novità, che condividiamo immediatamente. Oggi sappiamo anche la prima motorizzazione che è stata deliberata per questo inedito modello, ovvero il 4,0 litri V8 biturbo di origine Mercedes-AMG che già equipaggia la Vantage V8 e la DB11 V8. Per offrire al grande (e pesante…) Suv inglese doti dinamiche paragonabili alle blasonate sorelle, il motore è stato rivisto, tanto da incrementarne potenza e coppia dagli originali 510 CV/675 Nm fino a 542 CV/700 Nm. Il V8 promette performance di grande valore, tanto da poter competere con rivali come la Bentley Bentayga Speed ​​e la Lamborghini Urus.

Nuovo Suv Aston Martin DBX: i muletti alle ultime prove in pista

GIÀ PARTITI GLI ORDINI Secondo quanto riferito, i primi ordini per l’Aston Martin DBX sono stati raccolti nel corso dell’ultimo Concours d'Elegance di Pebble Beach e la macchina ha fatto il suo debutto dinamico al Goodwood Festival of Speed ​​di luglio. La macchina è attualmente in fase di collaudo finale utilizzando prototipi come quelli pizzicati in pista e le previsioni indicano che l’inizio della produzione in serie avverrà nel secondo trimestre 2020, con le prime consegne fissate a partire dalla seconda metà del prossimo anno. Il nuovo Suv DBX è stato sottoposto al più recente programma di test speciali, necessari per garantire una dinamica di alto livello su strada associata a una buona capacità di movimento anche in fuoristrada.

DAL DESERTO ALLA NORDSCHLEIFE Per questo motivo i test si stanno completando sia nei deserti del Medio Oriente, sia sulle autobahn tedesche e al Nürburgring. Il Suv DBX sarà costruito su una piattaforma strettamente correlata a quella del Suv Lagonda, che Aston ha già in programma. Tuttavia, mentre quest’ultimo modello sarà azionato da una power unit elettrica, per il DBX arriverà la tecnologia ibrida di provenienza Mercedes solo all'inizio del prossimo decennio. Non ci resta che restare in attesa delle ultimissime novità, che presumibilmente anticiperanno di poco il debutto ufficiale di questo primo, ambizioso, Sport Utility Aston Martin.


TAGS: aston martin aston martin dbx nuovo aston martin dbx nuovo suv aston martin aston martin dbx 2020