F1 2017, GP Monza e Italia, Kimi Raikkonen: “Troppo presto per trarre dei giudizi definitivi”
F1 2017

F1 2017, GP Monza, Kimi Raikkonen: “Troppo presto per trarre dei giudizi definitivi”


Avatar Redazionale , il 01/09/17

4 anni fa - F1 2017: ecco le dichiarazioni del finlandese della Ferrari al termine del venerdì di libere

F1 2017: il finlandese della Ferrari ha chiuso con il quarto tempo il venerdì di libere, un risultato che tuttavia non deve essere subito giudicato in maniera negativa

Benvenuto nello Speciale F1 2017 GP ITALIA, composto da 19 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2017 GP ITALIA qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TEMPO AL TEMPO La giornata d'esordio di Kimi Raikkonen sull'Autodromo di Monza non è stata il massimo: il finlandese della Ferrari, infatti, ha terminato il venerdì di libere con il quarto tempo assoluto a quattro decimi dal miglior crono di Valtteri Bottas, una prestazione tra l'altro influenzata da un asfalto non ottimale che ha causato alcuni problemi di guida alla sua SF70H.Oggi non è stato semplice portare a termine il nostro lavoro – ha commentato il ferrarista – Non ho guidato come avrei voluto e quindi domani avremo ancora tanto lavoro da fare. Ora, però, l'importante è non giudicare subito in maniera così negativa questa prestazione: certo, non sono soddisfatto, ma siamo solamente al venerdì e tutto può ancora accadere”.

VEDI ANCHE



CRONO TOTALE O PARZIALE? C'è da sottolineare che le Rosse di Maranello si sono ben comportate nel settore centrale del tracciato brianzolo, un tratto che però non ha consentito di limitare il distacco, ridotto da oltre un secondo a soli quattro decimi nel turno pomeridiano, dalle più rapide Mercedes.I parziali dei vari settori di pista? Non li considero attendibili perchè alla fine è il crono finale del giro che conta. Per quanto riguarda la sfida con le Mercedes, non so con certezza se sapremo batterle domenica. Daremo certamente il massimo, ma per ora è troppo presto per trarre dei giudizi definitivi”.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 01/09/2017
f1 2017 gp italia
Logo MotorBox