Pubblicato il 01/05/21

DIFFERENZE ANCORA NETTE Anche il weekend del GP Portogallo non sembra destinato a regalare grosse soddisfazioni a Sebastian Vettel. Nelle due sessioni di prove libere del venerdì, il quattro volte campione del mondo si è piazzato sempre nelle retrovie (ed è stato protagonista di un curioso episodio ai box, fermandosi nella piazzola della McLaren come si vede nel video sotto) battuto ancora una volta dal compagno di squadra Lance Stroll che sembra di nuovo in grado di lottare per un piazzamento nella top10. Questa settimana, però, l'ex pilota della Ferrari ha una giustificazione in più e anche un motivo per sperare che il canadese ottenga dei buoni riscontri dalla pista.

NOVITA' PER STROLL Sulla Aston Martin AMR21 del figlio del proprietario del team, infatti, sono stati montati i primi aggiornamenti della stagione. Particolari dal peso specifico importante, dato che la scuderia è stata protagonista di un avvio di campionato sottotono, particolarmente penalizzata dai nuovi regolamenti introdotti per ridurre il carico aerodinamico che hanno rallentato soprattutto le vetture con basso rake, come la Mercedes e appunto l'Aston Martin. A svelare la strategia del team per il weekend di Portimao è stato lo stesso Vettel: ''Stroll ha una specifica leggermente diversa questo fine settimana, cosa che era chiara in anticipo. Spero che possa fare un passo avanti''.

DIRITTO DI PRECEDENZA Insomma, al quattro volte campione del mondo è stato riservato lo stesso trattamento ricevuto da Sergio Perez in passato, quando Stroll poteva godere di importanti aggiornamenti in anticipo rispetto a lui, nonostanti risultati in pista più modesti. Ralf Schumacher ha commentato la situazione in casa Aston Martin, spiegando come questa volta la scelta del team sia stata più logica: ''Lo facevano già lo scorso anno, Sergio Perez era sconvolto perché Lance aveva una macchina completamente diversa. Ma sono una squadra piccola, non hanno le capacità e vogliono prima risparmiare denaro e vedere se funziona. A noi sembra stupido, ma Lance è anche il pilota più veloce al momento. Ora è lui ad avere i migliori risultati e quindi il peggiore deve passare in secondo piano''.


TAGS: aston martin vettel f1 Stroll PortugueseGP 2021