Logo MotorBox
LIVE F1 2023

F1 GP Stati Uniti 2023, PL1: Verstappen davanti a tutti, poi Leclerc e Hamilton


Avatar di Salvo Sardina , il 20/10/23

8 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 del GP Stati Uniti 2023

F1 GP Stati Uniti 2023, Diretta LIVE PL1

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 ad Austin dalle 19.15 di venerdì 20 ottobre 2023. Semaforo verde alle 19.30
Benvenuto nello Speciale USGP 2023, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario USGP 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP STATI UNITI 2023: COSA È SUCCESSO NELLE PL1? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

Max Verstappen inizia con il piede giusto il weekend di Austin. Nella prima e unica sessione di prove libere del fine settimana in Texas - torna il format della Sprint Race, quindi dopo le PL1 ci sono le qualifiche già al venerdì - il campione del mondo stacca il miglior tempo in 1:35.912 con gomme Soft, rifilando distacchi stavolta un po' meno pesanti del solito a tutti i rivali: alle spalle dell'olandese della Red Bull c'è la Ferrari di Charles Leclerc, che paga un gap di 156 millesimi, mentre Lewis Hamilton è terzo a tre decimi scarsi dopo essere stato il più veloce nella fase iniziale della sessione, con le Hard.

F1 GP Stati Uniti 2023, Austin: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

GLI ALTRI Al quarto posto c'è Sergio Perez, davanti alla Haas - che in questo weekend scende in pista con un corposo pacchetto di aggiornamenti in stile Red Bull - di un sorprendente Kevin Magnussen. Sesto tempo per George Russell, con Alex Albon in settima piazza davanti a Carlos Sainz, Nico Hulkenberg e Pierre Gasly. Non figurano invece in top-10 le due McLaren, che però hanno lavorato con un solo treno di gomme Medium e, quindi, non hanno effettuato una vera simulazione qualifica con le Soft: Norris è 15°, Piastri 19°. Programma simile anche per Fernando Alonso, 18° ma in pista solo con gomme Hard.

F1 GP Stati Uniti 2023, Austin: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Da segnalare anche come la giornata sia iniziata nel peggiore dei modi per Lance Stroll, ultimo e costretto ai box dopo soli cinque giri a causa di un problema tecnico. La Formula 1 inizia a fare subito sul serio già dalla serata di venerdì 20 ottobre, con le qualifiche in programma alle 23.00 (cronaca live minuto per minuto qui su MotorBox a partire dalle 22.45) per decidere la griglia di partenza della gara di domenica. Nell'attesa, qui trovate i risultati di questa prima sessione di prove libere del weekend del GP degli Stati Uniti 2023.

F1 GP Stati Uniti 2023, Austin: Atmosfera del circuito

IL GP USA 2023 IN BREVE

PROVE LIBERE 1 GP USA 2023: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP Usa 2023 terminate. Rivivi la sessione con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

20.35 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari amici di MotorBox, grazie per averci seguito. Vi diamo appuntamento in diretta alle 22.45, quando cominceremo a entrare in ritmo qualifiche (che inizieranno alle 23.00). Buona cena, se non avete ancora mangiato, e a più tardi!

20.33 - La classifica al termine delle FP1 ad Austin:

20.30 - Bandiera a scacchi: finiscono qui le prove libere 1 del GP degli Stati Uniti 2023. Da ora in poi ci sarà sempre qualcosa di importante da giocare ogni volta che si scenderà in pista...

20.29 - Un minuto alla fine di questa sessione, che si chiuderà senza una simulazione qualifica per le due McLaren: Norris e Piastri, rispettivamente al 15° e 19° posto, non hanno montato le Soft e sono rimasti al lavoro ancora con le Medium. Sainz è invece ottavo e si sta rilanciando con le Soft dopo un primo tentativo non esaltante.

20.27 - Record nel primo e nel secondo settore per Lewis Hamilton, che poi ha perso un po' troppo tempo nel terzo a causa del traffico: 1:36.193 per il sette volte iridato, che paga 281 millesimi da Verstappen.

20.25 - La Ferrari batte un colpo: 1:36.068 per Leclerc, secondo a 156 millesimi da Verstappen. Poi Perez e un gran bel Magnussen, che conferma le prime impressioni positive sull'aggiornamento della Haas. Quinto posto per Russell, staccato di mezzo secondo da Verstappen.

20.23 - Verstappen si mette al comando, battendo per sei decimi Alex Albon. 1:35.912 per l'olandese della Red Bull, mentre si lanciano anche Sainz, Leclerc, Hamilton e Russell con le Soft.

20.20 - Non ci sarà invece Lance Stroll: le PL1 sono già finite per lui, dopo soli cinque giri. Di sicuro il canadese non è particolarmente in forma in questa fase della sua carriera. Ma non è neppure molto fortunato...

20.18 - Soft nuove anche per Verstappen, Tusnoda, Ricciardo, Zhou e Bottas. A breve immaginiamo che tutti i piloti proveranno l'assetto da qualifica visto che già stasera (appuntamento alle 22.45) si torna in pista per le prove ufficiali che decideranno la griglia di partenza della gara di domenica.

20.17 - Prime simulazioni qualifica con gomme Soft nuove: Alex Albon si va a prendere la leadership in 1:36.535, rifilando 7 decimi all'amico Norris.

20.14 - 15 minuti alla fine e Carlos Sainz si va a prendere la quarta posizione sempre con lo stesso treno di gomme Hard usate sin dall'inizio del turno di prove: 1:37.942 per lo spagnolo della Ferrari, che paga 686 millesimi di gap da Norris.

20.11 - Mentre la maggior parte dei piloti è al lavoro sul passo gara, Lando Norris si prende la miglior prestazione in 1:37.256. Gomme Medium (usate già nello stint precedente) per l'inglese della McLaren.

20.09 - A proposito di gente in difficoltà: Lance Stroll è ancora fermo ai box dopo aver percorso soltanto cinque giri in questa sessione. Alonso, invece, è riuscito a rientrare in pista qualche minuto fa. Le due Aston Martin sono comunque in ultima e penultima posizione.

20.07 - Errorino anche per il leader Hamilton, arrivato un po' lungo in curva-1. C'è da dire che, per una Mercedes che vola, ce n'è una che resta nelle retrovie: Russell è 17°, a 1.5 secondi di gap dal compagno di squadra.

20.04 - Gran rischio per Oscar Piastri, che è andato largo in uscita da curva-9 dopo aver controllato un bel sovrasterzo in accelerazione: un po' di rally sull'erba per l'australiano, che è poi tornato al lavoro senza danni.

20.01 - La classifica dopo 30 minuti di queste PL1:

19.58 - Tempi piuttosto alti per Verstappen, che gira sul piede dell'1:42.923. Dunque il pilota olandese sta evidentemente già lavorando in ottica gara con le gomme dure.

19.55 - Momento di grande calma adesso, con i soli Zhou, Sargeant, Albon, Bottas e Russell in pista. Si aggiunge adesso alla festa anche Verstappen, che torna al lavoro sempre con le Hard usate nel run precedente.

19.52 - Non l'abbiamo detto prima, ma se ci avete seguito in settimana di sicuro sarete già informati: in questo weekend torna al suo posto Daniel Ricciardo. Dunque Liam Lawson osserverà dai box dopo aver corso 5 GP da riserva con l'AlphaTauri.

19.49 - E le Ferrari? Sainz è 12° a 1.1 da Hamilton a parità di mescole, mentre Leclerc è subito alle spalle del compagno. Carlos ha anche avvisato via radio il muretto che la sua macchina ''salta molto'' sul rettilineo.

19.48 - Lewis Hamilton c'ha preso gusto: adesso l'inglese, che ricordiamo essere in pista con un nuovo fondo sviluppato dalla Mercedes, è al comando in 1:37.394. Seguono Verstappen, Tsunoda e Norris. 

19.45 - Qualche problema per Lance Stroll e Fernando Alonso: entrambi i piloti dell'Aston Martin sono stati richiamati ai box con l'invito di tornare in pit-lane a bassa velocità, facendo attenzione ai freni.

19.44 - E Max migliora ancora: 1:37.498 per l'olandese della Red Bull. Hamilton torna al secondo posto, stavolta con soli 44 millesimi di gap (il numero ovviamente non è casuale) dall'ex grande rivale.

19.42 - Incomprensione tra Carlos Sainz e Lando Norris nel serpentone del primo settore: ''Oh mio Dio, Lando non mi aveva visto e mi è quasi venuto addosso''. Per fortuna niente di grave, con entrambi i piloti che hanno proseguito senza danni.

19.40 - Verstappen al secondo tentativo fa già decisamente meglio: 1:37.687 per il campione del mondo in carica. Poi Hamilton, che però a parità di gomme Hard paga quasi un secondo di gap!

19.37 - Ad Austin c'è già il pienone: anche Sargeant, Norris e Albon si sono aggiunti alla compagnia. Intanto al comando ci va Hulkenberg, che sembra subito trovarsi molto bene con le tante novità della Haas, che si presenta in pista con aggiornamenti in stile Red Bull. 1:39.252 per il tedesco.

19.34 - Verstappen si mette al comando in 1:39.736, con un decimo di vantaggio su Hulkenberg (che ha le Medium).

19.32 - Subito in pista 17 auto, con i soli Sargeant, Norris e Albon che restano ai box. Ferrari, Mercedes e Red Bull iniziano il weekend con gomme Hard nuove, mentre Oscar Piastri è sulle Medium.

19.30 - Semaforo verde e si va. Via alla prima e unica sessione di prove libere del weekend di Austin.

19.25 - Situazione meteo praticamente perfetta: sopra il Circuit of the Americas non c'è neanche una nuvola e tra l'altro fa anche particolarmente caldo: 32 gradi l'aria, 38 l'asfalto.

19.20 - Iniziamo la nostra cronaca ricordando che la Pirelli porta in pista in questo fine settimana le gomme ''mediane'', le C2, le C3 e le C4, che in questo weekend saranno le Soft. Ecco a voi un riepilogo di tutti i dati più interessanti per le coperture della casa milanese nel weekend di Austin:

19.15 - Buonasera a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 1 del GP Usa 2023: pronti per seguirle insieme a noi? 15 minuti d'attesa, poi i piloti saranno in pista per la prima e unica sessione di test prima di iniziare a fare sul serio...

Gallery
USGP 2023