Logo MotorBox
F1 2023

Leclerc non se la prende per la manovra estrema di Verstappen: "Avrei fatto lo stesso"


Avatar di Luca Manacorda , il 22/10/23

8 mesi fa - Il pilota Red Bull ha chiuso la porta al via in maniera vigorosa

GP Stati Uniti: Leclerc assolve l'aggressivo Verstappen

Il monegasco non se la prende con il rivale della Red Bull per la manovra al limite del regolamento effettuata al via della Sprint
Benvenuto nello Speciale USGP 2023, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario USGP 2023 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Al via della gara Sprint del GP Stati Uniti abbiamo assistito a una scena quasi surreale: mentre 18 auto scattavano seguendo il tracciato verso curva 1, le due vetture che partivano in prima fila si spostavano completamente sulla sinistra della pista, fino a invadere l'uscita della corsia box e finire sulla striscia di asfalto colorato che precede l'erba. Tutto ciò è stato conseguenza della manovra prepotente del poleman Max Verstappen ai danni di Charles Leclerc, quasi spinto fuori pur di non farlo passare.

CHARLES COMPRENSIVO Un avvio difficile per il pilota della Ferrari che, oltre a finire quasi fuori, poche curve dopo ha poi subito anche il sorpasso da parte di Lewis Hamilton. A fine gara, Leclerc è tornato su quanto accaduto al via assolvendo completamente Verstappen: ''Ad essere sincero, avrei fatto esattamente lo stesso se fossi stato nella sua posizione. Era al limite ma, come ho detto in passato, questo è il modo in cui mi piace combattere. Non è andata come volevo, ma va bene. Fa parte delle corse e ne sono felice''.

VEDI ANCHE


CROLLO FINALE Dopo il primo giro così complesso, Leclerc ha poi concluso la Sprint sul podio. La terza posizione è sembrata non essere mai in discussione fino agli ultimi 5 giri dei 19 in programma, quando il ferrarista ha alzato molto il ritmo venendo rimontato da Lando Norris che, dopo avergli recuperato circa 5 secondi, è poi transitato sotto alla bandiera a scacchi in scia alla Rossa numero 16. Leclerc ha analizzato così il calo finale: ''Abbiamo faticato un po' con le gomme, quindi dobbiamo lavorare per la gara perché sarà fondamentale. Sembrava che fossimo in difficoltà con le gomme posteriori verso la fine. Dobbiamo cercare di capire cosa possiamo fare meglio anche se non possiamo cambiare la macchina. Vedremo''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/10/2023
Tags
USGP 2023