Prezzi e quotazioni usato Tata Vista(MY 2011)

Tata Vista

Tata Vista è un'utilitaria piuttosto spaziosa ma dalla dotazione di serie scarsa. Ok, il prezzo è giusto. Il 1.4 a benzina funziona anche a metano o GPL.

MY 2011 A partire da 9.262 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloTata Vista
Prezzi a partire da: 9.262 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 232 / 620
Valutazione Media:
PRO

Abitabilità Ottima in relazione alle dimensioni esterne. In seconda fila non si registrano lamentele nemmeno da parte di tre adulti

Visibilità Posizione di guida semi-alta, montanti sottili, vetrature ampie. Manovre e curve strette senza pensieri

CONTRO

Bagagliaio Scarso e irregolare di volumetria, scomodo come accesso a causa del profilo che si restringe verso il basso

Equipaggiamento Di serie la Vista prevede solo due airbag. E l'Esp non esiste nemmeno a pagamento

Quale versione scegliere

Scartiamo in partenza l'allestimento d'ingresso, davvero povero, e ci orientiamo sulla LX. Il 1.4 a benzina chiede la doppia alimentazione: col GPL, niente perdita di potenza o quasi.

Quale colore scegliere

Pretendere di passare per un baronetto è dura, al volante di una Tata. Tanto vale buttarla sul ridere e presentarsi in rosso, in giallo o in blu.

Quotazioni Vista
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - 1.400 1.000
- - - - - - 1.900 1.400
- - - - - - 2.100 1.500
- - - - - - 1.500 1.000
- - - - - - 2.000 1.400
- - - - - - 2.200 1.500
Com'è la Vista?

Tata Vista è parente stretta della Indica, collega di marca della quale tuttavia migliora il design e la meccanica. Lunga solo 3,80 metri, la carrozzeria è a 5 porte e contiene senza sforzi anche cinque adulti (nonostante le poltrone anteriori manchino della regolazione in altezza). Per contro, l'ospitalità riservata alle loro valigie è scarsina: il vano di carico misura appena 232 litri. Se non altro, la ruota di scorta è di serie. Quanto allo stile interno, i materiali impiegati non saranno di primissima qualità, ma la plancia è rivestita in plastica morbida e la strumentazione è completa e ben leggibile. 

Come va la Vista?

Compattezza esterna e proporzioni equilibrate tra lamiera e vetratura sono all'origine di un ottimo grado di visibilità periferica, l'X Factor per una guida cittadina serena e vergine di ammaccature anche dopo migliaia e migliaia di ore/lavoro. Il rovescio della medaglia è l'extraurbano: le sospensioni morbide proteggono il comfort dei passeggeri, ma generano un accentuato coricamento laterale quando si pretende di buttarsi in curva alla bersagliera. Tata Vista va portata a passeggio senza chiederle gli straordinari: allora sì, anche i percorsi di campagna saranno godibili.

Logo MotorBox