Pubblicato il 18/03/21

RIVOLUZIONE Da oltre un anno il mondo intero è sotto il tiro di un nemico oscuro, col nostro Paese che da inizio pandemia è nell'occhio del ciclone. Da febbraio 2020 a marzo 2021, come è cambiato il settore auto? Come si è evoluta la formula del contatto tra automobilista e offerta di mercato? L'approccio verso l'acquisto ha camminato a braccetto con è le nuove esigenze, le nuove tendenze, le nuove abitudini di vita? Quale infine il rapporto, oggi, tra gli italiani e l'auto elettrica? MotorBox incontra i manager delle Case automobilistiche in forma virtuale e inaugura una nuova rubrica videoMotorTalk. Uno spazio per discutere, insieme agli addetti ai lavori, dei temi che al momento sono al centro del dibattito. Nuovi canali di vendita e corsa all'elettrificazione in primis. Ospite della quarta puntata è Francesco Cimmino, Direttore Skoda Italia. Guarda la nostra intervista.

Skoda Enyaq 100% electric

PARALLELISMI Ibrido (plug-in) il sistema di alimentazione di nuovi modelli come Skoda Octavia, ibrido - nella definizione di Cimmino - anche il processo di accompagnamento del cliente dalla prima presa di contatto, fino alla fase dell'acquisto vero e proprio: se la dimensione digitale era per Skoda un asset già ancor prima della pandemia, dalla primavera 2020 la sfera virtuale ha chiaramente assunto un'importanza primaria, coi concessionari sempre in prima linea, nel pieno rispetto della sicurezza di visitatori e dipendenti. Full electric, infine, come traguardo a lunga scadenza, ma coi tempi presenti in cui si assiste alla necessaria convivenza di più forme di propulsione: Enyaq primo SUV elettrico nativo Skoda, Enyaq tuttavia solo l'ultimo mattoncino di una piramide dove l'ibrido convive con i carburanti tradizionali. Fra i quali, anche il diesel... Clicca Play e guarda l'intervista per intero.


TAGS: auto elettrica francesco cimmino covid 19 motortalk skoda italia