Autore:
Simone Valtieri

ASSAGGIO DI MONDIALE Mattinata vivace in pista a Barcellona, dove è in corso (qui i tempi LIVE) di svolgimento la quarta e ultima giornata di questa prima sessione di test invernali sul Circuito della Catalunya. Attorno alle 10.30 a vivacizzare gli animi è andata in scena un piccolo antipasto di sfida iridata tra Mercedes e Ferrari, con Lewis Hamilton e Charles Leclerc insieme in pista dotati di stessa gomma, la C2 dura, e presumbilmente di un quantitativo di benzina simile (lo si è evinto dai successivi tentativi effettuati dai due con altre mescole). I due si sono scippati a vicenda la vetta della classifica con il ferrarista che alla fine ha avuto la meglio in 1'18"475, un tempo migliore del 1'18"800 di Lewis e anche del 1'18"614 realizzato ieri da Vettel a parità di gomma.

SUPER TORO ROSSO Alla fine delle prime 4 ore però, davanti a tutti c'è ancora una Toro Rosso. Ieri era stato Kvyat a sorprendere tutti in 1'17"785 con la gomma C5 (la più morbida tra le mescole Pirelli), oggi il giovane rookie Alexander Albon ha chiuso la mattinata in 1'17"637 con la stessa mescola, siglando il miglior tempo di questi 4 giorni. Dietro di lui l'australiano Daniel Ricciardo con la Renault e la stessa C5 ha chiuso in 1'17"785, poi Hamilton che con la gomma di uno step più lenta, ha fermato i cronometri sull'1'17"977, Ha chiuso invece quarto Charles Leclerc, che ha messo con le C3 nella seconda parte della mattinata e fatto registrare un 1'18"046, il miglior tempo di questi 4 giorni anche con questa mescola. Più tardi anche un'escursione sulla ghiaia per lui, senza conseguenze, con alla fine un computo totale di 72 giri, il più alto di oggi.

GLI ALTRI Antonio Giovinazzi con l'Alfa Romeo ha fatto segnare il quinto tempo in 1'18"511 anch'esso con gomma gialla, buono se si considera il mezzo secondo di ritardo dal crono della Ferrari, seguito a stretto giro dalla Haas di Grosjean sulla stessa mescola. Su un altro tipo di lavoro invece gli altri quattro team con Gasly, Norris, Stroll e Kubica che chiudono in quest'ordine la classifica, tutti realizzando il miglior crono con la C3. Va detto che Lando Norris ha causato con la sua McLaren l'unica bandiera rossa della mattinata, terminando nella ghiaia dopo 15 minuti, mentre per la Williams è stata la prima vera giornata di test con Robert Kubica che ha messo insieme 48 giri con un miglior crono ancora alto in 1'21"706. L'attività riprenderà alle 14 per le utlime 4 ore in pista di questa sessione di test a Barcellona.

Test F1 Barcellona, day 4 - tempi del mattino

Pos Pilota Auto Tempo Gap Giri Gomma
1 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1'17"637   44 C5
2 Daniel Ricciardo Renault 1'17"785 +0"148 34 C5
3 Lewis Hamilton Mercedes 1'17"977 +0"340 58 C4
4 Charles Leclerc Ferrari 1'18"046 +0"409 75 C3
5 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1'18"511 +0"874 56 C3
6 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1'18"563 +0"926 64 C3
7 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1'19"495 +1"858 52 C3
8 Lando Norris McLaren-Renault 1'19"543 +1"906 47 C3
9 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1'20"026 +2"389 41 C3
10 Robert Kubica Williams-Mercedes 1'21"706 +4"069 48 C2

TAGS: renault alfa romeo ferrari mercedes lewis hamilton daniel ricciardo Charles Leclerc antonio giovinazzi test f1 Test Barcellona 2019 Test F1 2019 F1 testing Test F1 Barcellona 2019 test barcellona f1