Pubblicato il 09/03/2020 ore 17:05

ROUND 1 GP AUSTRALIA In uno scenario globale inconsueto e spaventoso come quello portatoci nell'ultimo mese dalla diffusione del Coronavirus, il Campionato Mondiale di Formula 1 2020 si appresta a partire se pur tra mille difficoltà. Il Gran Premio d'Australia come da recente tradizione si svolgerà a Melbourne e sulla griglia di partenza saranno presenti tutti i protagonisti della passata stagione, dal campione del mondo Lewis Hamilton con la Mercedes al suo compagno Valtteri Bottas, dall'ormai maturo Max Verstappen, alla battagliera coppia della Ferrari composta da Sebastian Vettel e Charles Leclerc, senza dimenticare outsider che hanno fatto intravedere cose interessanti nel corso dei test invernali di Barcellona

IL CIRCUITO La pista misura 5.303 km e si snoda all’interno dell’Albert Park, uno dei parchi urbani della capitale dello stato di Vittoria. Inaugurato nel 1996, il tracciato cittadino di Melbourne non solo è abituale sede del Gran Premio d’Australia – che per le sue prime 11 edizioni dal 1985 al 1995 si è disputato ad Adelaide – ma è ormai tradizionalmente il circuito che sancisce l’inizio del campionato di F1. Una sola l’eccezione, quella del 2006, quando il circus esordì in Bahrain e il Gp d’Australia era “solo” la terza prova in calendario. Con la gara di domenica prossima saranno 36 le edizioni complessive dell'evento australe, 25 delle quali all'Albert Park.

LE FRENATE Grazie ai dati della Brembo - l'azienda italiana che fornisce dischi e impianti frenanti a quasi tutte le scuderie del Mondiale di Formula 1 - possiamo offririvi tutti i dati relativi alle frenate sulla pista dell'Albert Park, considerata di livello 3 su 5 (Medium) nella scala che valuta l'impegno per i loro impianti. 
Tempo speso in frenata: 17%
Numero di frenate: 8
Curve più impegnative: 3, 13 e 9.
Le 8 staccate del circuito presentano appartengono tutte a un grado di difficoltà medio-alto per i freni e sono caratterizzate da decelerazioni variabili. Essendo quello di Melbourne un circuito semi-cittadino, durante il weekend la pista si gomma progressivamente, il che comporta anche un aumento dell'impegno dei freni in termini di usura ma anche di temperature di lavoro. Di seguito tutti i dati relativi alle frenate dell'Albert Park forniti dalla Brembo. Per leggerli più chiaramente basta scorrere la galleria a fondo pagina, dove è disponibile anche l'interessante video sugli ''hardest breaking point'', i punti di frenata più impegnativi di Melbourne.

I NUMERI Il Re di Melbourne? Neppure a dirlo, è Michael Schumacher, capace di imporsi in ben quattro occasioni. A quota tre successi troviamo il ferrarista Sebastian Vettel (appaiato a Jenson Button) mentre, tra i piloti ancora in attività, si contano due vittorie a testa per Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen, e una per Valtteri Bottas, quella del 2019. L’inglese della Mercedes è invece leader nella classifica delle pole position: ben 8 con quella dello scorso anno, seguito a quota 6 da Ayrton Senna, il quale però ha sempre corso sul tracciato di Adelaide. Le partenze al palo di Sebastian Vettel sono invece 3, con Raikkonen più veloce al sabato in una sola occasione. Sul fronte scuderie 11 i trionfi della McLaren davanti ai 9 della Ferrari, ai 5 della Williams e ai 4 della Mercedes. Non cambia molto la situazione delle pole con la McLaren che guida a quota 10 davanti a un terzetto con 6 partenze al palo: Williams, Ferrari e Mercedes.

IL METEO Le previsioni parlano di condizioni non proprio favorevoli per il debutto stagionale della Formula 1. Venerdì è prevista pioggia, a fronte di temperature comunque miti, mentre per sabato e domenica dovrebbe arrivare un calo delle temperature, accompagnato però da una minore possibilità di precipitazioni. Nel dettaglio i dati di weather.com
Venerdì 13 marzo – Pioggia, 80% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 13°C e i 28°C.
Sabato 14 marzo – Per lo più nuvoloso, 20% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 11°C e i 16°C.
Domenica 15 marzo – Per lo più nuvoloso, 20% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 12°C e i 18°C.

ORARI TV Ecco come e dove vedere in tv il Gran Premio d’Australia F1 2020

CLASSIFICHE IRIDATE Non è ancora disponibile una classifica iridata essendo questa la prima tappa del mondiale.

RISULTATI GARA
Domenica 15 marzo, ore 6.10

RISULTATI QUALIFICHE
Sabato 14 marzo, ore 7.00

RISULTATI PROVE LIBERE 3
Sabato 14 marzo, ore 4.00

RISULTATI PROVE LIBERE 2
Venerdì 13 marzo, ore 6.00

RISULTATI PROVE LIBERE 1
Venerdì 13 marzo, ore 2.00


TAGS: formula 1 f1 2020 AustralianGP 2020 Risultati GP Australia 2020 Meteo GP Australia 2020 Orari GP Australia 2020