Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 15/08/2020 ore 16:15

QUALIFICHE GP SPAGNA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

KING LEWIS Doveva essere forse il fine settimana in cui il mondiale si sarebbe potuto riaprire, stante il gran caldo di Barcellona e le difficoltà patite dalla Mercedes in condizioni simili a Silverstone. E invece, fino a questo momento, è totale la supremazia di un Lewis Hamilton che, al contrario di quanto accaduto 7 giorni fa in Inghilterra, è anche il più veloce in qualifica. Il sei volte iridato, insomma, proprio non accenna a prestare il fianco ai rivali, centrando la pole position numero 92 in carriera grazie al crono di 1:15.584. Solo 54 i millesimi di distacco per Bottas, che deve ancora una volta inchinarsi al compagno, sempre davanti a lui a partire dalle prove libere 2 di questo weekend...

7 DECIMI Ancora una volta, complice forse quel ''party mode'' che però dal prossimo Gp non dovrebbe più essere a disposizione dei piloti Mercedes, per Max Verstappen non c'è stata storia, almeno sul giro secco. Il pilota olandese è comunque di gran lunga il migliore del resto del gruppo, terzo ma con sette decimi di ritardo dal poleman. Sorridono le Racing Point, che ancora una volta si confermano temibili quantomeno in qualifica: Perez è quarto, con Lance Stroll subito alle sue spalle. Tutti gli altri? Una voragine dietro: Alex Albon, sesto, paga oltre quattro decimi dal giovane canadese in rosa, staccato di 1.4 da Hamilton. Seguono Carlos Sainz e Lando Norris in quarta fila.

FERRARI MALE Ancora peggio è andata alla Ferrari. Charles Leclerc, stavolta non ha fatto miracoli, prendendo un secondo e mezzo da Hamilton e non andando oltre la nona casella in griglia, seppur con soli tre millesimi di ritardo da Norris. Non sorride certo Sebastian Vettel, eliminato in Q2 e ormai quasi abbonato all'undicesima posizione nonostante il nuovo telaio portato per lui in pista dal team di Maranello, ma con la magra consolazione di poter essere il primo a scegliere la mescola con cui partire domani in gara (i primi dieci avranno tutti le Soft usate in Q2). Deludente anche la prova delle due Renault che, sotto gli occhi attenti del neo presidente Luca De Meo, si sono fermate al tredicesimo e quindicesimo posto. La F1 torna domani alle 15.10 per il Gp di Spagna, sesta tappa del mondiale e ultima di questa tripletta di mezza estate. La racconteremo in diretta su MotorBox a partire dalla 14.45.

F1 GP Spagna 2020, Barcellona: Charles Leclerc (Ferrari)

Gli orari tv del weekend di BarcellonaTutte le info e i risultati del GP Spagna 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI QUALIFICHE GP SPAGNA 2020

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:16.872 1:16.013 1:15.584 15
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:17.243 1:16.152 1:15.643 15
3 Max Verstappen Red Bull Racing Honda 1:17.213 1:16.518 1:16.292 15
4 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:17.117 1:16.936 1:16.482 15
5 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:17.316 1:16.666 1:16.589 15
6 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:17.419 1:17.163 1:17.029 18
7 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:17.438 1:16.876 1:17.044 17
8 Lando Norris McLaren-Renault 1:17.577 1:17.166 1:17.084 18
9 Charles Leclerc Ferrari 1:17.256 1:16.953 1:17.087 18
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:17.356 1:16.800 1:17.136 18
11 Sebastian Vettel Ferrari 1:17.573 1:17.168   12
12 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:17.676 1:17.192   12
13 Daniel Ricciardo Renault 1:17.667 1:17.198   12
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:17.797 1:17.386   12
15 Esteban Ocon Renault 1:17.765 1:17.567   12
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:17.908     6
17 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:18.089     6
18 George Russell Williams-Mercedes 1:18.099     9
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:18.532     9
20 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.697     6

QUALIFICHE GP SPAGNA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche del Gran Premio di Spagna 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.05 - Fine della corsa per il live di MotorBox! Grazie per averci seguito, anche se l'invito è ovviamente quello di restare con noi perché sono in arrivo ancora tante news, commenti e approfondimenti su questa sesta qualifica del mondiale 2020 di Formula 1. L'appuntamento live è invece per domani con la cronaca in diretta del GP di Spagna 2020 a partire dalle 14.45 (partenza alle 15.10). Poi, se siete appassionati anche di due ruote, non perdetevi neppure la cronaca del MotoGP d'Austria che partirà alle 14.00. Ciao e buon Ferragosto!

16.03 - Questa la classifica finale delle qualifiche odierne.

16.01 - Né Bottas né Hamilton riescono a migliorarsi, il che significa che Lewis Hamilton è in pole position! Non migliora neppure Verstappenm che si assicura però la terza casella. Poi Perez, Stroll, Albon, Sainz, Norris, Leclerc e Gasly.

16.00 - Bandiera a scacchi. E adesso, come al solito, aspettiamo qualche istante per conoscere il poleman...

15.58 - Inizia l'ultimo tentativo di questa intensa qualifica: ultima chance per Bottas di mettersi davanti a Hamilton.

15.57 - Tutti di nuovo in pista per l'ultimo tentativo con gomme nuove. Intanto Leclerc lamenta via radio un ''funzionamento strano del motore nel giro d'uscita''. Vedremo se questo sarà un fattore per la Q3 del monegasco.

15.56 - Facile vedere come da Norris in poi tutti i piloti avessero gomme usate: lo ''scalino'' prestazionale è netto rispetto a Stroll, ultimo dei piloti di vertice con le Soft nuove.

15.53 - Tutti ai box per montare un nuovo treno di gomme e prepararsi al gran finale. Ne approfittiamo per ricapitolare la classifica dopo questo primo tentativo, in cui ricordiamo cinque dei dieci piloti in pista non hanno utilizzato gomme nuove.

15.51 - Hamilton! 1:15.584 per Lewis Hamilton, che rifila 54 millesimi al compagno Bottas. Terza posizione per Verstappen staccato stavolta di 7 decimi! Poi Perez, Stroll, Norris, Leclerc, Albon, Sainz e Gasly (ma ricordiamo che da Norris in poi tutti hanno girato con gomme Soft usate).

15.48 - Semaforo verde! Si parte per l'ultima sessione di qualifica: tutti già in pista con Gasly, Sainz, Leclerc, Albon e Norris con gomme usate.

15.47 - A breve il via alla Q3: a giocarsi le prime cinque file avremo due Mercedes, due Red Bull, due Racing Point, due McLaren, l'Alpha Tauri di Gasly e la Ferrari di Leclerc.

15.46 - La vera novità è che domani tutti i primi dieci partiranno con gomme Soft usate in Q3. Tra circa due minuti il via all'ultima sessione di questa sesta qualifica dell'anno.

15.44 - Questa la classifica al termine della seconda sessione di qualifica.

15.42 - Chi, invece, non si è migliorato è Charles Leclerc, che ha girato in 1:17.1 nel suo secondo tentativo.

15.41 - Esclusi Sebastian Vettel, Daniil Kvyat, Daniel Ricciardo, Kimi Raikkonen ed Esteban Ocon. Si salvano Albon e Norris, rispettivamente 5 e 2 millesimi più veloci di Vettel.

15.40 - Bandiera a scacchi. E adesso dobbiamo aspettare...

15.39 - Hamilton, Bottas e Verstappen sono rimasti ai box risparmiando un treno di gomme. Raikkonen invece ha tentato il giro con le Medium.

15.37 - Tornano in pista tutti ad eccezione di Hamilton, Bottas e Verstappen, che si tengono l'ultimo colpo in canna. Soft nuove per tutti i piloti che sono già usciti dai box.

15.35 - Vettel è andato largo in ghiaia in curva-13, probabilmente la curva che più di tutte sta mettendo in difficoltà i piloti in queste qualifiche. Si spiega così dunque il tempo non particolarmente convincente del tedesco.

15.34 - Finisce il primo tentativo di questa Q2 e tutti tornano ai box. Per il momento gli esclusi sono Sebastian Vettel, Esteban Ocon, Pierre Gasly, Daniil Kvyat (che ha girato con Soft usate) e Kimi Raikkonen. Ultimo dei qualificati è Daniel Ricciardo, decimo con 80 millesimi di gap su Vettel.

15.32 - Leclerc è quinto, a sandwich tra Sainz e Perez. Vettel è invece undicesimo e quindi virtualmente fuori dalla Q3. Entrambi però non hanno fatto un giro pulitissimo, per cui ci possiamo aspettare un miglioramento nel secondo tentativo.

15.31 - Verstappen si inserisce in terza posizione con il solito mezzo secondo da Hamilton. Sainz è quarto seguito da Perez, che ha però perso molto tempo con un sovrasterzo in curva-13. Aspettiamo i tempi di Leclerc e Vettel...

15.29 - 1:16.013 per Lewis Hamilton, sempre avanti di un decimino abbondante sul compagno. In pista anche tutti gli altri con gomme Soft nuove.

15.26 - I primi a scendere in pista sono i due piloti Mercedes, al lavoro con gomme Soft. Vedremo se Lewis e Valtteri proveranno poi a usare un treno di Medium nella seconda parte di questa Q2.

15.25 - Semaforo verde! Si parte per la seconda sessione di qualifiche del Gp di Spagna 2020. Per il momento, però, nessuno scende in pista.

15.24 - Tra pochissimo il via della Q2: 15 minuti per conoscere i dieci che si giocheranno le prime cinque file. Attenzione anche alla strategia gomme, perché la mescola usata per passare in Q3 sarà anche quella da usare domani in partenza in gara.

15.23 - Siamo in grado finalmente di dirvi che le due Ferrari hanno completato il secondo tentativo in questa Q1 con gomme Soft nuove. Dunque un treno in meno da utilizzare nel corso delle qualifiche...

15.22 - Ecco la classifica dopo la Q1:

15.20 - Esclusi Kevin Magnussen, Romain Grosjean, George Russell, Nicholas Latifi e Antonio Giovinazzi. Ultimo dei qualificati è Kimi Raikkonen, con Vettel che si porta in decima posizione.

15.19 - Hamilton migliora con gomme usate! 1:16.872 per il britannico, seguito da Perez, Verstappen, Bottas e Leclerc. Non abbiamo purtroppo informazioni sulle gomme delle due Ferrari visto che il monitor delle gomme non dà indicazioni: sono di sicuro Soft ma non sappiamo se, come Hamilton, Bottas e Verstappen, si tratta di gomme usate o nuove.

15.18 - Bandiera a scacchi. E adesso aspettiamo la fine del giro...

15.16 - Restano invece ai box Stroll e Perez, comodamente qualificati con il secondo e terzo tempo provvisorio.

15.15 - Tre minuti alla fine e inizia il secondo tentativo (anche per Hamilton e Bottas, che utilizzano gomme Soft usate). Per il momento esclusi Grosjean, Raikkonen, Magnussen, Latifi e Giovinazzi.

15.13 - Arriva adesso il replay che avevamo chiesto: Giovinazzi è andato largo in uscita dell'ultima chicane, saltando sul ''salsicciotto'' giallo posizionato all'esterno di curva-15 perdendo direzionalità (e tempo).

15.12 - Giovinazzi chiede al box di controllare il fondo della sua C39. In effetti, il tempo di Antonio è molto alto e non sappiamo se magari il pugliese (non inquadrato) sia andato fuori pista o sia saltato con violenza su qualche cordolo.

15.10 - Verstappen è quinto ma si è lamentato per non aver sentito la macchina molto bene in questo suo primo tentativo. Leclerc è invece settimo, con Vettel addirittura undicesimo. Si lanciano adesso le due Renault.

15.08 - Per il momento Hamilton subito bello cattivo: 1:17.037 per l'inglese, che rifila 80 millesimi a Perez e quasi tre decimi a Stroll. Meno bene, invece, Bottas, quarto a 376 millesimi dal leader.

15.06 - In pista adesso tutti i top team, sempre con gomme Soft. Restano ai box per adesso le due Renault e le due Alfa Romeo. A proposito di Renault: non c'è stata alcuna penalità per l'incidente tra Ocon e Magnussen, considerato dai commissari come mera situazione sfortunata. Qui potete rivedere l'accaduto.

15.04 - Per il momento Nicholas Latifi è il più rapido: 1:19.231 per il canadese, che rifila tre decimi al più quotato compagno di team.

15.02 - In pista Nicholas Latifi e George Russell, entrambi già ovviamente con gomme Soft.

15.00 - Semaforo verde! Si parte per i primi 18 minuti di queste qualifiche: al termine di questa sessione avremo i nomi dei primi cinque esclusi di giornata. Ci saranno sorprese?

14.57 - Ma tuffiamoci (visto che è Ferragosto ed è la cosa che eravamo abituati a fare in condizioni normali) nella cronaca delle qualifiche odierne. Cominciando dal meteo: 30 gradi l'aria, 49 l'asfalto a Barcellona. Clima rovente al Circuit de Catalunya di Montmelò.

14.53 - A proposito di ''capatine'', potete cliccare qui per rivivere le prove libere 3 di stamattina, che ci hanno fatto capire come, a meno di clamorose sorprese, la pole position sarà ancora una volta questione riservata ai due piloti Mercedes.

14.50 - Ovviamente le qualifiche di F1 vengono dopo le emozionanti qualifiche della MotoGp in Austria. Se volete fare una capatina a Spielberg non vi resta che cliccare qui per le ultimissime sulla griglia di partenza della gara di domani!

14.45 - Buon pomeriggio di Ferragosto a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le qualifiche del Gp di Spagna 2020. Giusto 15 minuti d'attesa, poi saremo pronti per la Q1 che decreterà i primi cinque eliminati di giornata.


TAGS: formula 1 f1 qualifiche circuit de catalunya F1 LIVE Diretta F1 F1 Barcellona SpanishGP 2020 GP Spagna 2020