Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 14/08/2020 ore 16:40

PROVE LIBERE 2 GP SPAGNA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

HAMILTON LEADER Le prime risposte del Gran Premio di Spagna parlano la lingua delle quasi-invincibili Mercedes. Dopo il miglior tempo di Valtteri Bottas nelle PL1, le seconde prove libere del weekend di Barcellona vedono Lewis Hamilton segnare il giro più veloce di giornata in 1:16.883, con tre decimi scarsi di vantaggio sul compagno di squadra. Il britannico è stato molto solido anche sul passo gara, non mostrando i segni di cedimento - soprattutto nella gestione degli pneumatici - che si sono poi rivelati decisivi nel precedente Gp di Silverstone.

BENE MAX Alle spalle dei due Mercedes, e non è assolutamente una novità, c'è ovviamente lui, Max Verstappen. L'olandese della Red Bull paga otto decimi di distacco da Hamilton sul giro secco, quasi a ufficializzare che, almeno per la pole position, la battaglia sarà tutta interna al team di Brackley. Ben diversa è invece la situazione sul ritmo gara: Max, come sempre bravissimo nella gestione gomme, si è confermato sugli stessi tempi di Hamilton e Bottas, se non addirittura complessivamente più costante (al netto delle solite incognite mappature e benzina del venerdì pomeriggio)...

SORPRESE E DELUSIONI Alle spalle di Verstappen troviamo una coppia decisamente inedita a chiudere la top-5: Daniel Ricciardo, in netta crescita nelle ultime gare, è il ''primo degli altri'' seguito da un sorprendente Romain Grosjean, quinto dopo aver portato la sua Haas VF-20 al sesto posto nelle PL1. Solo sesta posizione per la Ferrari di Charles Leclerc, che paga 1.2 di gap da Hamilton e che, anche sul passo gara, è parso in ritardo rispetto a Mercedes e Red Bull. Chiudono la top-10 Carlos Sainz, Sergio Perez, Esteban Ocon e Pierre Gasly, mentre per trovare Sebastian Vettel e Alexander Albon dobbiamo scendere al dodicesimo e tredicesimo posto. La Formula 1 torna in pista domani alle 12.00 per le prove libere 3 (live su MotorBox dalle 11.45) per gli ultimi affinamenti al setup in vista delle qualifiche (ore 14.45, semaforo verde alle 15.00).

F1 GP Spagna 2020, Barcellona: Max Verstappen (Red Bull Racing)

Gli orari tv del weekend di BarcellonaTutte le info e i risultati del GP Spagna 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP SPAGNA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:16.883   37
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:17.170 +0.287s 38
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:17.704 +0.821s 33
4 Daniel Ricciardo Renault 1:17.868 +0.985s 34
5 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:18.133 +1.250s 29
6 Charles Leclerc Ferrari 1:18.147 +1.264s 35
7 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.214 +1.331s 33
8 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:18.293 +1.410s 39
9 Esteban Ocon Renault 1:18.303 +1.420s 40
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:18.312 +1.429s 40
11 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:18.357 +1.474s 39
12 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.404 +1.521s 36
13 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:18.491 +1.608s 35
14 Lando Norris McLaren-Renault 1:18.506 +1.623s 38
15 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:18.642 +1.759s 39
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:18.761 +1.878s 36
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.900 +2.017s 42
18 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.964 +2.081s 40
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:19.155 +2.272s 32
20 George Russell Williams-Mercedes 1:19.391 +2.508s 38

PROVE LIBERE 2 GP SPAGNA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 del Gran Premio di Spagna 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.35 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox. Grazie per averci seguito così numerosi: se vi va, l'appuntamento live è per domani mattina, con la cronaca delle prove libere 3 da Barcellona alle 11.45 e con le qualifiche a partire dalle 14.45. Restate però con noi perché sono in arrivo come sempre tante news, commenti e dichiarazioni su questa prima giornata di attività in terra catalana. Ciao e buona vigilia di Ferragosto.

16.32 - La classifica finale di questa seconda sessione di prove libere del Gp di Barcellona.

16.30 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le prove libere 2 del Gran Premio di Spagna 2020.

16.28 - 1:22.951 per Vettel su gomme Soft. Non un gran giro d'attacco in questa fase e con il carico di carburante residuo in questa fase del long-run.

16.27 - Leclerc esordisce sull'1:22.534 con le ''gialle''. Hamilton intanto rientra ai box decretando la fine della sua attività giornaliera.

16.24 - Leclerc torna ai box per montare le Medium sul finale. Pit-stop anche per Vettel, che a sua volta invece passa su Soft.

16.21 - Romain Grosjean, grande protagonista con il quinto tempo in questa fase, è tornato ai box lamentando un perdita di potenza.

16.18 - Verstappen si ferma per montare le Medium e si conferma al livello di Hamilton: 1:22.532 per l'olandese nel suo giro d'attacco dopo la sosta.

16.15 - Russell in versione ''lamentino'': ''Non ho grip sull'avantreno e sul posteriore, guidare è come andare sul ghiaccio''. Intanto in curva-13 c'è un po' di ghiaia portata in pista da Valtteri Bottas, finito leggermente largo qualche istante fa.

16.13 - Hamilton molto molto veloce con le Medium in questa seconda fase del suo long-run: 1:22.460 per Lewis, che si mantiene sul 22 basso. Verstappen, però, non è da meno visto che gira costante sempre sotto il 23 con le Soft. Leclerc a parità di condizioni in questo momento è circa un secondo più lento dell'olandese.

16.11 - Intanto Kvyat è ai ferri corti con Nicholas Latifi, che l'ha un po' chiuso in curva-1: ''Guarda questo *** pagliaccio''.

16.10 - Guardando le immagini, comunque, non sembrano esserci problemi di blistering sulle posteriori, al contrario di quanto accaduto settimana scorsa a Silverstone. Max Verstappen ha comunque un passo ''gara'' molto molto competitivo.

16.08 - Vettel esordisce sul 23.6 su Medium, mentre Leclerc con le Soft si tiene sul 23.9. Verstappen continua con i tempi simili a quelli di Hamilton, che a sua volta stacca un 1:22.2 ma al primo giro con gomme gialle dopo la sosta.

16.05 - Primo giro di Leclerc? 1:23.877. Circa sei decimi più lento rispetto all'attacco di Verstappen a parità di gomma. A proposito: Max continua ancora sull'1:22.810, confermandosi praticamente il più veloce in questa fase con le Soft. Hamilton nel frattempo si ferma per montare le Medium.

16.04 - Inizia la simulazione gara di Vettel, che parte però con le Medium differenziandosi rispetto a tutti gli altri piloti dei top team. Intanto Verstappen si porta sull'1:22.601, mentre il tempo d'attacco di Bottas con le Hard è 1:22.857. Hamilton? Prosegue come un martello sul 23.3 (sarà il terzo o quarto giro sempre con lo stesso crono).

16.02 - Verstappen parte con un 1:23.217. Da segnalare che Perez e Stroll girano invece sull'1:24.0.

16.01 - Molto costanti i tempi di Hamilton e Bottas sul 23 basso. Valtteri ha però adesso anticipato la sosta per montare gomme Hard. Aspettiamo il primo giro di Charles e Max, che prima di partire per il long-run hanno effettuato un paio di prove di partenza.

16.00 - Scocca l'ora, il che vuol dire che mancano 30 minuti alla fine. Ecco il recap della classifica prima di commentare l'attività di Verstappen e Leclerc (Vettel è invece ancora ai box).

15.58 - Primi giri di long-run (tutti stanno usando le Soft, utile ribadirlo) anche per Verstappen. Mancano ancora all'appello i due ferraristi.

15.57 - Hamilton debutta sull'1:23.1, e poi scende sul 22.9. Stessi tempi praticamente di Bottas, che però aveva esordito con un 22.0.

15.55 - I tempi di Bottas si sono già alzati sul 23.1, mentre Hamilton si sta lanciando per il primo giro del suo long-run.

15.53 - Inizia la simulazione gara per Valtteri Bottas, mentre Hamilton torna ai box per la classica prova di partenza in fondo alla pit-lane. 1:22.028 per il finlandese nel suo primo giro con gomme Soft usate, seguito poi da un 22.8.

15.51 - Tornano in pista Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, mentre Vettel e Albon sono appena rientrati ai box dopo la ''simulazione qualifica''.

15.49 - Gif dell'anno.

15.48 - Anche Vettel e Leclerc, un po' come Hamilton e Bottas, non riescono a migliorarsi nel secondo tentativo. Segno inequivocabile che, almeno con queste temperature, le gomme Soft non garantiscono prestazioni per due giri lanciati ''da qualifica''.

15.45 - Verstappen si prende la terza posizione con 8 decimi da Hamilton. Albon si mette invece in tredicesima posizione più o meno con un tempo simile a quello fatto da Vettel (dodicesimo). 

15.43 - Hamilton ha provato a completare un secondo giro veloce dopo aver fatto raffreddare le gomme ma, nonostante il record nel primo settore, il britannico poi non è riuscito a migliorarsi. Arriva adesso Max Verstappen.

15.42 - Leclerc chiude il suo giro con il quinto tempo, alle spalle ovviamente delle due Mercedes ma anche di Ricciardo e del sempre più sorprendente Grosjean! Charles paga 1.2 secondi da Hamilton. Vettel ha invece non ha chiuso un giro molto pulito, prendendosi l'undicesimo tempo a 1.5 dallo storico rivale...

15.39 - In pista adesso anche le due Ferrari con gomme Soft nuove. Mancano all'appello a questo punto solo Verstappen, Albon e Ocon, unici a non essere ancora tornati al lavoro per la simulazione qualifica.

15.38 - Hamilton si mette al comando! 1:16.883 per il britannico, che rifila 287 millesimi al compagno di squadra. Grosjean conferma l'ottimo momento (stamattina era sesto) portandosi al terzo posto davanti a Sainz, Perez, Gasly e Stroll!

15.36 - Sainz sale al terzo posto con 1 secondino di gap da Bottas. Quinto e sesto posto per Raikkonen e Giovinazzi. Ma l'attesa è ovviamente per gli altri big che stanno per lanciarsi.

15.35 - Bottas farà due giri di raffreddamento per poi tentare un nuovo tentativo con questo treno di gomme Soft. In pista adesso anche Lewis Hamilton.

15.33 - Valtteri Bottas va ovviamente al comando: 1:17.170 per il finlandese. In pista con le Soft nuove anche Giovinazzi, Raikkonen, Stroll, Sainz e Russell.

15.30 - Il primo a tornare in pista con gomme Soft nuove è Valtteri Bottas. Intanto noi ne approfittiamo per ricapitolare la classifica dopo la prima mezz'ora di prove libere 2:

15.28 - Daniel Ricciardo intanto se la ride (e non è una novità)

15.25 - Dunque: Hamilton comanda seguito da Verstappen, Bottas, Ricciardo e Leclerc. Chiudono la top-10 Norris, Vettel, Albon, Kvyat e Magnussen. A breve tutti monteranno le Soft per la classica simulazione qualifica di metà sessione prima dei tradizionali long-run per girare in assetto gara. Sarà molto importante per capire se le gomme presenteranno blistering come nello scorso weekend.

15.23 - Latifi arriva un po' lungo in curva-10 sfruttando la via di fuga in asfalto. Niente di grave per il giovane pilota canadese.

15.21 - Verstappen inizia con ben altro piglio rispetto a tutti i rivali di casa Mercedes. Max si mette in seconda posizione a 4 decimi da Lewis a parità di gomme Medium.

15.19 - Mercedes uber alles, tanto per cambiare: Hamilton seguito adesso da Bottas, che si inserisce in seconda posizione. Terzo tempo per Daniel Ricciardo, che batte le due Ferrari e la McLaren di Norris.

15.17 - Hamilton! 1:17.970 per Lewis, che si prende la leadership rifilando un secondo a parità di mescole a Charles Leclerc.

15.16 - In pista anche Lewis Hamilton, al lavoro in questa prima parte di sessione con le stesse gomme scelte dai ferraristi. Unico pilota ancora fermo ai box è Max Verstappen.

15.14 - Leclerc si mette al comando della sessione in 1:19.050, rifilando due decimi scarsi a Norris a parità di gomma ''gialla''. Secondo posto per Bottas, che paga 45 millesimi ma è con le gomme dure. Poi, appunto, Norris e Sebastian Vettel.

15.12 - Lando migliora abbassando il limite in 1:19.221. Il britannico sta girando con la parte destra della macchina inondata di vernice fluorescente nella zona dei bargeboard.

15.11 - In pista adesso anche Sebastian Vettel e Charles Leclerc con le Medium, seguiti da Valtteri Bottas che però esordisce con le Hard.

15.10 - Intanto quelli della Racing Point vogliono proprio farci schiattare dall'invidia. Ecco la dotazione usata da Sergio Perez per raffreddare il cockpit. Mandate un paio di questi aggeggi anche a noi, grz?

15.08 - Il primo a segnare un tempo è ovviamente proprio Norris, che chiude il giro in 1:19.260. Siamo ancora più lenti rispetto a stamattina.

15.06 - A poco a poco si anima la pista. Fuori dai box anche Giovinazzi, Ocon, Grosjean, Raikkonen, Magnussen e Russell.

15.03 - Il primo a scendere in pista è Lando Norris con l'arancione McLaren. Gomme Medium per l'inglesino del team di Woking.

15.00 - Semaforo verde! Si parte per altri 90 minuti di prove libere. Per il momento, però, nessuno scende in pista.

14.58 - Come? Davvero non conoscete ancora il circuito di Barcellona, uno dei più utilizzati dalla Formula 1 in quanto sede dei test precampionato? Ecco qui un video on board su F1 2020 che vi spiega tutti i segreti della pista. E non diteci che non vi vogliamo bene...

14.55 - Tra cinque minuti il via della seconda sessione, decisamente più interessante della prima perché la pista sarà più gommata e, soprattutto, avrà condizioni simili a quelle che vedremo domani in qualifica e domenica in gara. A proposito: 30 gradi la temperatura dell'aria, 48 quella dell'asfalto.

14.50 - Se, intanto, vi siete persi le prime libere del fine settimana di Barcellona, potete cliccare qui per rivivere la nostra cronaca minuto per minuto.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi la seconda sessione di prove libere del Gp di Spagna. Pronti? Avete giusto il tempo di un caffè, poi le monoposto saranno di nuovo in pista per altri 90 minuti di free practice.


TAGS: formula 1 prove libere f1 circuit de catalunya F1 LIVE Diretta F1 F1 Barcellona SpanishGP 2020 GP Spagna 2020