Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 14/08/2020 ore 12:45

PROVE LIBERE 1 GP SPAGNA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

MERCEDES AL TOP La Mercedes prova subito a rimettere le cose in chiaro, dopo quanto accaduto la scorsa settimana a Silverstone con la vittoria di Max Verstappen. Le due Frecce nere sono al comando, con distacco, al termine della prima sessione di prove libere del weekend spagnolo: il più veloce è Valtteri Bottas in 1:16.785, seguito a ruota dal compagno di squadra Lewis Hamilton, staccato di soli 39 millesimi di ritardo.

GLI AVVERSARI INSEGUONO Il confronto a parità di gomme Soft, stavolta, c'è già stato. E ci ha detto che, al momento - e al netto di tutte le incognite della prima sessione del venerdì - la Red Bull di Verstappen, terzo, paga quasi un secondo dal leader finlandese. Non male, nel confronto con la monoposto di Milton Keynes, la versione spagnola della SF1000: Leclerc è quarto staccato di 1.1 secondi da Bottas, mentre Vettel è subito alle sue spalle con 11 millesimi di gap. Primo ''degli altri'' è Romain Grosjean, sorprendente in sesta posizione a un secondo e mezzo dalla vetta.

NISSANY E PEREZ Nella sessione che ha visto il ritorno in macchina di Sergio Perez dopo due Gp saltati a causa della positività al coronavirus, la Racing Point è stata meno spaziale del solito. In realtà, Checo ha concluso al settimo posto con Stroll decimo, ma bisogna segnalare che il team anglo-canadese non ha utilizzato le gomme più morbide nella seconda fase della sessione. Buono, infine, il debutto in una sessione ufficiale dell'israeliano Roy Nissany: se escludiamo un testacoda senza conseguenze, il pilota Trident in Formula 2 ha chiuso con l'ultimo tempo pagando solo tre decimi dal compagno di squadra Latifi. George Russell tornerà regolarmente al suo posto nelle PL2, che vi racconteremo in diretta dalle 14.45.

F1 GP Spagna 2020, Barcellona: Roy Nissany (Williams Racing)

Gli orari tv del weekend di BarcellonaTutte le info e i risultati del GP Spagna 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP SPAGNA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.785   33
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:16.824 +0.039s 29
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:17.724 +0.939s 26
4 Charles Leclerc Ferrari 1:17.970 +1.185s 27
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:17.981 +1.196s 27
6 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:18.291 +1.506s 29
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:18.471 +1.686s 31
8 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:18.606 +1.821s 27
9 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:18.620 +1.835s 28
10 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:18.643 +1.858s 31
11 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.733 +1.948s 33
12 Esteban Ocon Renault 1:18.736 +1.951s 31
13 Lando Norris McLaren-Renault 1:18.744 +1.959s 32
14 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:18.888 +2.103s 26
15 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.917 +2.132s 24
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.981 +2.196s 24
17 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:19.145 +2.360s 21
18 Daniel Ricciardo Renault 1:19.230 +2.445s 31
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:20.334 +3.549s 30
20 Roy Nissany Williams-Mercedes 1:20.664 +3.879s 25

PROVE LIBERE 1 GP SPAGNA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 del Gran Premio di Spagna 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

12.35 - Finisce qui la nostra diretta delle prime libere del Gp di Spagna 2020. Ci ritroviamo alle 14.45 per la cronaca minuto per minuto delle seconde e ben più indicative prove libere del weekend. Ciao e buon pranzo!

12.33 - Questa la classifica finale della prima sessione di prove libere. 

12.30 - Bandiera a scacchi. Finisce qui la prima sessione di prove libere del weekend del Gp di Spagna 2020.

12.27 - Anche le due Ferrari si uniscono alla compagnia in questo finale di sessione.

12.25 - Hamilton sta spingendo: il britannico è finito leggermente largo alla chicane del terzo settore.

12.22 - Curiosità: Perez si è lamentato della luce verde lampeggiante sul retrotreno della Williams di Nissany. Si tratta di un obbligo regolamentare: visto che l'israeliano non ha la Superlicenza, è obbligatoria la luce verde per avvisare gli altri piloti. Le versione F1 della ''P''che abbiamo esposto in macchina quando abbiamo preso la patente.

12.18 - Bottas e Hamilton sono già impegnati nella classica simulazione gara di fine PL1. Ai box, invece, Leclerc e Vettel, unici piloti per il momento non presenti in pista.

12.15 - George Russell nel frattempo si sta annoiando nel box Williams. Al punto da sostituire il meccanico che regge il ''lollipop'' ai box nell'accogliere il compagno Nicholas Latifi.

12.13 - Per combattere la tristezza per la morte del povero uccellino (Rip) vi regaliamo un Vettel selvatico con il nuovo telaio portato dalla Ferrari dopo le analisi successive al (disastroso) Gp del 70° Anniversario.

12.11 - Incontro ravvicinato tra Valtteri Bottas e un uccellino in curva-9.

12.07 - Hamilton, Verstappen, Vettel e Leclerc hanno provato a segnare un secondo giro veloce con le Soft, senza però riuscire a migliorare i tempi del primo passaggio.

12.02 - Verstappen completa il suo giro ''da qualifica'' in 1:17.724. Terzo posto per l'olandese, staccato di 9 decimi da Bottas. Il pilota Red Bull ha circa due decimi di vantaggio su Leclerc.

12.00 - Bandiere gialle nel secondo e terzo settore. Roy Nissany si è girato in staccata verso curva-10. Nessun problema, a parte un treno di gomme non più a postissimo, per il giovane israeliano, adesso tornato ai box per le verifiche del caso.

11.59 - Leclerc si mette in terza posizione a 1.1 secondi da Bottas, con Vettel subito alle sue spalle. Ci sono solo 11 millesimi tra i due piloti della rossa.

11.58 - Li abbiamo chiamati e ci hanno risposto: Verstappen, Leclerc e Vettel sono adesso in pista con gomme Soft nuove per un confronto a parità di gomme e condizioni con le due Mercedes.

11.55 - A questo punto attendiamo che anche Verstappen e i due ferraristi utilizzino le gomme più morbide del lotto Pirelli in Spagna.

11.53 - Bottas si riprende la miglior prestazione provvisoria in 1:16.785. Hamilton è invece secondo a 39 millesimi dal compagno. Terza posizione per Romain Grosjean, che paga però un secondo e mezzo dalle due Mercedes.

11.50 - Tornano adesso in pista Bottas e Hamilton con gomme Soft. Vedremo a breve nuovi giri veloci...

11.45 - Kvyat chiude il primo giro con il quindicesimo tempo, portandosi poi al sesto posto dopo il secondo tentativo. Tornano in pista adesso Ricciardo, Grosjean e Magnussen.

11.41 - Unico a non scendere in pista, se non per un singolo giro di installazione, è Daniil Kvyat. Il russo è il primo a inaugurare la seconda parte di PL1, tornando in ''ufficio'' con gomme Soft.

11.40 - Tutti ai box per restituire alla Pirelli, come di consueto, il primo treno di gomme del weekend. E noi che facciamo? Ne approfittiamo per un bel riepilogo della classifica!

11.38 - Si migliora Verstappen: 531 millesimi di gap da Hamilton per l'olandese, che si mette al quarto posto provvisorio. Intanto la Red Bull fa tantissime scintille sul rettilineo. Forse la RB16 è un po' troppo bassa in questo inizio di sessione...

11.37 - Dopo Bottas-Stroll, adesso Raikkonen e Perez ai ferri corti nella chicane del terzo settore. I due sono quasi finiti a contatto dopo che Iceman aveva provato il sorpasso in staccata.

11.35 - Hamilton si rimette al comando! 1:18.516 per il britannico, che rifila 57 millesimi al compagno ma con una mescola di uno step più dura.

11.34 - Perez si riporta al secondo posto, a sandwich tra le due Mercedes. Intanto vi facciamo vedere il nuovo casco di Carlos Sainz, dedicato al Gp di casa.

11.32 - Hamilton si migliora portandosi a mezzo secondo da Valtteri Bottas. Il britannico è dunque il più rapido con gomme ''bianche'', con circa quattro decimi di gap su Verstappen e otto decimi su Leclerc a parità di mescole.

11.30 - Inizio sonnecchiante per Hamilton, che per il momento si piazza in undicesima posizione. Bottas è sempre leader con sei decimi di vantaggio su Ricciardo. Poi Sergio Perez, Romain Grosjean e Max Verstappen. Le Ferrari si trovano al momento in dodicesima e sedicesima posizione rispettivamente con Leclerc e Vettel.

11.28 - Piccola incomprensione tra Bottas, che stava rientrando ai box, e Stroll, che procedeva lentamente prima di lanciarsi per un giro veloce: i due si sono sfiorati nella chicane del terzo settore.

11.27 - Al momento dunque tutti i piloti, ad eccezione di Verstappen e Kvyat sono in pista. Unici senza un giro cronometrato sono Kvyat e proprio Lewis Hamilton, che si sta lanciando in questo momento.

11.26 - Dopo 26 minuti d'attesa, inizia il lavoro giornaliero di Lewis Hamilton. Gomme dure per il sei volte campione del mondo di casa Mercedes.

11.24 - Bottas abbassa ulteriormente il limite: 1:18.573 per Valtteri, seguito da Verstappen, Sainz, Ricciardo e Raikkonen.

11.22 - Pirelli ci regala intanto una ormai rara foto della Mercedes W11 in... grigio argento! Il fornitore di pneumatici ci recorda che questa macchina, nei test invernali, aveva chiuso il miglior giro in 1:15.732. Riusciranno i nostri eroi a battere questo tempo?

11.21 - Bottas batte l'olandese di casa Red Bull con il crono di 1:18.575. Il finnico ha però gomme di uno step più morbido.

11.20 - Verstappen si mette al comando in 1:19.574, seguito da Sainz (Medium) e Latifi (Soft).

11.19 - A proposito di Nissany, chi segue molto da vicino la sua prima sessione ufficiale in Formula 1 è George Russell. ''Per favore, bello e liscio'', chiede scherzando l'inglesino al compagno di team israeliano.

11.17 - Valtteri Bottas inizia il lavoro di casa Mercedes. Gomme Medium per il finnico, entrato in pista dopo una prova di partenza in fondo alla pit-lane.

11.16 - Anche per Ocon si è trattato solo di out-in. Adesso si rivede in pista Max Verstappen (con gomme dure), accompagnato da Nicholas Latifi su Soft.

11.14 - Dopo qualche minuto di pausa, il primo a tornare in pista con gomme Soft ''rodate'' è Esteban Ocon.

11.12 - Questo è intanto Roy Nissany, alla sua prima sessione ufficiale in un weekend di Formula 1.

11.10 - Attività molto intensa nei primi minuti, ma adesso è tornato il silenzio a Barcellona. Hamilton è appena sceso dalla sua Mercedes W11 dopo aver provato il sedile e il volante. Non sembra dunque imminente il suo inizio di lavoro.

11.07 - Vettel, che in questo fine settimana ha un nuovo telaio dopo che la Scuderia Ferrari ha valutato la presenza di una piccola anomalia sul precedente (che potrebbe spiegare anche lo scarso feeling di Sebastian con la SF1000 nelle scorse gare), torna ai box. Non dopo aver abbassato il limite in 1:22.879.

11.05 - Per contro, gli uomini di casa Mercedes sono gli unici a non aver già cominciato il proprio lavoro giornaliero: Hamilton e Bottas non hanno ancora effettuato neppure il primo giro di installazione.

11.04 - Inizia davvero di buona lena il weekend di casa Ferrari, visto che anche Leclerc segna un tempo (molto alto, visti i sensori al posteriore) cronometrato. Le due Rosse sono le uniche monoposto che non hanno effettuato ''solo'' un installation lap.

11.03 - Vettel ha segnato già il primo crono di giornata: 1:24.910 con gomme dure per il tedesco. Nel frattempo anche Leclerc è uscito dai box con evidentissimi ''rastrelli'' al posteriore per valutare i flussi aerodinamici.

11.00 - Semaforo verde! Si parte subito con i primi giri di installazione del weekend: i primi a scendere in pista sono Stroll, Vettel e Giovinazzi.

10.57 - Prima del via ricordiamo anche che la Pirelli porta in Spagna le gomme più dure della gamma, visto che il Circuit de Catalunya è storicamente una delle piste più severe (insieme a Silverstone e Suzuka) sugli pneumatici. La gestione gomme sarà, di sicuro, uno dei temi caldi per tutto il weekend...

10.55 - Parliamo un po' di meteo perché, come da previsioni, fa già molto caldo in questo venerdì mattina a Barcellona: 27 gradi l'aria, 35 l'asfalto con il sole un po' pallido per via di una sottile coltre di nubi e umidità.

10.50 - Due le novità in questa sessione: in Racing Point torna al volante Sergio Perez dopo aver saltato due Gp a causa della positività al coronavirus, mentre in Williams ci sarà Roy Nissany al posto di George Russell, ma solo in questa prima sessione di prove libere.

10.45 - Buongiorno e buon weekend di Ferragosto a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo in diretta per raccontarvi le prime prove libere del Gp di Spagna 2020: tra 15 minuti le monoposto saranno in pista nel rovente clima spagnolo. Siete pronti per seguire e commentare live le PL1 di Barcellona?


TAGS: formula 1 prove libere f1 circuit de catalunya F1 LIVE Diretta F1 F1 Barcellona SpanishGP 2020 GP Spagna 2020