Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 15/08/2020 ore 13:10

PROVE LIBERE 3 GP SPAGNA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

SEMPRE LEWIS La Mercedes continua a dettare legge nella terza e ultima sessione di prove libere del weekend di Barcellona. A prendersi la miglior prestazione è ancora una volta Lewis Hamilton, che chiude la consueta simulazione qualifica nel rovente clima catalano in 1:17.222 rifilando 151 millesimi al compagno di squadra Valtteri Bottas. Unico a potersi avvicinare ai due piloti del team di Brackley? Ovviamente Max Verstappen, che però paga un gap di circa mezzo secondo dal rivale nella lotta al titolo, quasi a confermare che almeno in qualifica non dovrebbe esserci storia.

PACCHETTO DI MISCHIA Se i primi tre fanno un po' gara a parte, diversa è la situazione subito alle loro spalle con tantissime macchine racchiuse in meno di mezzo secondo. A guidare il gruppo di mischia è Carlos Sainz, seguito a ruota da Sergio Perez, Charles Leclerc e Pierre Gasly. Un po' più attardati Lance Stroll, Alexander Albon e Daniel Ricciardo, che chiudono virtualmente la lista di piloti che accedono alla Q3. Sebastian Vettel è invece dodicesimo e virtualmente escluso dall'ultima sessione di qualifica: il tedesco, che ancora fatica a mettere insieme il giro perfetto, paga mezzo secondo di ritardo dal compagno di squadra.

BANDIERA ROSSA La terza e ultima sessione di libere ha visto anche la prima bandiera rossa del weekend. A causarla è stato Esteban Ocon, finito a muro a pochissimi minuti dalla fine per via di un'incomprensione con il danese della Haas, Kevin Magnussen. Entrambi sono sotto investigazione per l'accaduto, anche se l'impressione è che il transalpino della Renault fosse un po' distratto per aver guardato negli specchietti procedendo a bassa velocità. La F1 torna in pista a brevissimo: ore 15.00 appuntamento con le qualifiche del Gp di Spagna 2020, raccontate live su MotorBox a partire dalle 14.45.

F1 GP Spagna 2020, Barcellona: l'incidente di Esteban Ocon (Renault) nelle PL3

Gli orari tv del weekend di BarcellonaTutte le info e i risultati del GP Spagna 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 3 GP SPAGNA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:17.222   12
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:17.373 +0.151s 13
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:17.737 +0.515s 10
4 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.046 +0.824s 18
5 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:18.096 +0.874s 16
6 Charles Leclerc Ferrari 1:18.193 +0.971s 15
7 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:18.211 +0.989s 13
8 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:18.309 +1.087s 16
9 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:18.371 +1.149s 13
10 Daniel Ricciardo Renault 1:18.384 +1.162s 12
11 Esteban Ocon Renault 1:18.602 +1.380s 18
12 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.707 +1.485s 15
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:18.710 +1.488s 14
14 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.721 +1.499s 11
15 Lando Norris McLaren-Renault 1:18.803 +1.581s 23
16 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:18.852 +1.630s 15
17 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:18.940 +1.718s 15
18 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:19.175 +1.953s 13
19 George Russell Williams-Mercedes 1:19.297 +2.075s 16
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:19.764 +2.542s 16

PROVE LIBERE 3 GP SPAGNA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 del Gran Premio di Spagna 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

13.05 - Per il momento è tutto cari amici di MotorBox. Vi aspettiamo alle 14.45 per la cronaca minuto per minuto delle qualifiche del Gp di Spagna 2020. Buon pranzo e a più tardi!

13.03 - Questa la classifica finale della sessione:

13.00 - In ogni caso, finisce qui la terza sessione di prove libere del weekend del Gp di Spagna 2020.

12.59 - L'incidente di Ocon è frutto di un'incomprensione tra Magnussen e il pilota francese. Kevin ha rallentato in uscita di curva spostandosi verso centro pista proprio mentre transitava il francese. Probabile anche che ci sia stata un po' di distrazione da parte di Esteban. In ogni caso, l'incidente è sotto investigazione da parte della direzione gara.

12.58 - Bandiera rossa! Esteban Ocon è andato a muro in uscita di curva-3. Probabile, dunque, che la sessione sia finita qui...

12.56 - Dunque: Hamilton comanda la classifica con un decimo abbondante su Bottas e mezzo secondo su Verstappen. Poi Sainz, Perez, Leclerc, Gasly, Stroll, Albon, Ricciardo tutti racchiusi in tre decimi. Seguono Ocon e Vettel, con Sebastian che paga mezzo secondo dal compagno di squadra.

12.52 - Si conferma il mezzo secondino di Verstappen dalle Mercedes. 515 i millesimi di gap dal leader per Max. Risale la Racing Point con Sergio Perez a prendersi la quinta posizione davanti a Leclerc.

12.48 - Hamilton si mette al comando! 1:17.222 per il campione del mondo in carica, che stacca Bottas di 151 millesimi. Terzo posto provvisorio per Sainz in attesa del tempo di Verstappen, che si sta lanciando con un nuovo treno di Soft.

12.46 - Manca all'appello ovviamente Lewis Hamilton, che si lancia in questo momento per la sua simulazione qualifica. Verstappen è invece ancora ai box.

12.45 - Momento di tensione tra Latifi e Verstappen (che stava rientrando ai box): ''Max si lamenta tutto il tempo per gli altri piloti che lo ostacolano, ma lui non è migliore''.

12.43 - Bottas torna in pista con gomme nuove e alza l'asticella: 1:17.373 per il finnico. Sainz paga 6 decimi abbondanti, con Leclerc e Vettel saliti in quinta e sesta posizione rispettivamente in 1:18.193 e 1:18.707 a parità di mescole Soft.

12.40 - Gran controllo di Lando Norris sempre nella zona della chicane del terzo settore. Il giovane inglese è quinto, scavalcato proprio adesso da Sainz che si installa in seconda posizione. In pista adesso anche Leclerc e Vettel con le Soft nuove.

12.38 - In realtà anche Hamilton si era migliorato nel secondo tentativo, portandosi a 106 millesimi dai Bottas. Tuttavia, c'è da dire che nel suo giro Lewis aveva commesso una sbavatura nell'ultima chicane, lasciando per strada almeno un paio di decimi...

12.36 - Grande gestione di Max Verstappen, bravo a conservare la gomma e a rilanciarsi per un secondo giro veloce. È la prima volta in questo weekend che qualcuno dei team di vertice si migliora al secondo tentativo: 1:18.160 per l'olandese, che si metta a meno di 2 decimi dal leader Bottas.

12.35 - Guardando la classifica sotto, dobbiamo dire che in top-10, Leclerc, Albon, Perez e Stroll sono con gomme Medium.

12.32 - Questa la classifica al giro di boa di questa sessione.

12.30 - Verstappen si mette in terza posizione: 1:18.487 per Max, che segna il record nel terzo settore ma paga però mezzo secondo da Bottas.

12.28 - In pista adesso anche Verstappen: l'olandese, un po' come i due Mercedes, scende in pista con gomme Soft. Dunque sia Hamilton che Bottas e Max avranno due treni di Medium nuovi in vista della gara (visto che sul finale delle PL3 solitamente tutti montano le Soft nuove per la simulazione qualifica).

12.25 - Bottas e Hamilton si mettono al comando: 1:17.971 per il finlandese, che rifila 353 millesimi al compagno di squadra nonostante una gran bella scodata in uscita dall'ultima chicane. Leclerc, ma con ''una mescola di svantaggio'', paga in questo momento quasi un secondo.

12.24 - Vettel ha invece esordito con il settimo tempo, staccato di circa un secondo a parità di gomma dal compagno Leclerc. La Ferrari si porta in qualifica soltanto un treno di gomme Medium. In pista adesso anche Bottas e Hamilton con le Soft.

12.22 - Leclerc fa subito molto meglio del futuro compagno Sainz. 1:18.950 per il monegasco della Ferrari su ''gialle'', che precede di mezzo secondo scarso Kvyat (con gomme Soft)

12.20 - Sainz è il più rapido in questa fase: 1:19.446 per lo spagnolo di casa McLaren.

12.17 - Kimi si mette al comando in 1:19.521, con 99 millesimi di gap su Lando Norris. Giovinazzi è terzo a 7 decimi dal compagno. Inizia finalmente adesso ad animarsi la pista con Sebastian Vettel e Charles Leclerc al lavoro con gomme Medium. Fuori dai box anche Sainz, Magnussen, Russell, Ocon e Kvyat.

12.14 - Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen sono i primi a fare compagnia a Lando Norris in questa sonnecchiante mattinata di Ferragosto. Gomme Soft nuove per i due piloti di casa Alfa Romeo Racing.

12.11 - Norris si è lanciato per un giro veloce, chiuso in 1:19.620. Lando è ancora l'unico pilota in pista.

12.08 - Il primo a rompere il silenzio è Lando Norris: gomme Medium per il giovane inglese protagonista della nostra copertina di giornata.

12.05 - Solo un installation lap per Grosjean e Magnussen, con gomme Medium, e per Sainz con le Hard. Nessun altro è sceso in pista in questo inizio di sessione, con la maggior parte dei piloti ancora fuori dalle rispettive monoposto.

12.03 - Ieri Daniel Ricciardo è stato un grande protagonista delle libere 2, chiuse con il quarto tempo. Oggi Big Smile sarà in grado di sorprendere in qualifica?

12.00 - Semaforo verde! Si parte per gli ultimi 60 minuti di prove libere. I primi a scendere in pista sono Grosjean, Sainz e Magnussen.

11.55 - Cinque minuti al via di questa sessione. E niente, vi facciamo salutare così da K-Mag.

11.50 - Parliamo di meteo perché oggi, per quanto possibile, fa anche più caldo rispetto a ieri. 29 gradi l'aria, 43 l'asfalto. Nessuna nuvola in cielo e, ovviamente, zero chance di vedere la pioggia.

11.45 - Buongiorno e buon Ferragosto a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Che siate in spiaggia, a casa o al lavoro, preparatevi per seguire insieme a noi un'altra grande giornata di motorsport. Dopo le FP3 della MotoGP è il momento di passare alle quattro ruote con la cronaca minuto per minuto delle terze e ultime prove libere del weekend di Barcellona. 15 minuti e poi via per ancora un'altra ora di test in vista delle qualifiche.


TAGS: formula 1 prove libere f1 circuit de catalunya F1 LIVE Diretta F1 F1 Barcellona SpanishGP 2020 GP Spagna 2020