Pubblicato il 15/08/2020 ore 10:45

TUTTO NEL FINALE È stata una bella sessione di prove libere la terza del Gran Premio d'Austria. Le condizioni iniziali della pista, ancora bagnata dalle piogge della notte, non lasciavano presagire il finale scoppiettante che ha visto la pista asciugarsi al punto giusto proprio negli ultimi 5 minuti. Bravissimo ad approfittarne è stato Maverick Vinales, che con il miglior tempo di giornata e il terzo complessivo, è riuscito a qualificarsi per la Q2 diretta. Non ce l'hanno fatta invece, per poco, Danilo Petrucci e Valentino Rossi, che vedremo impegnati questo pomeriggio nella Q1 a partire dalle 14.10. Per il resto tra i protagonisti delle FP3 c'è stato Andrea Dovizioso, bravo nella sua progressione quando la pista si stava asciugando, ma anche Fabio Quartararo, che all'ultimissimo minuto, con la bandiera già calata, ha preso per i capelli la decima posizione, e sarà anche lui della partita per la pole direttamente dalla Q2.

Gli orari tv del weekend di SpielbergTutte le info e i risultati del GP Austria 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi le FP3 del GP d'Austria 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

10.47 - E dopo i fuochi d'artificio chiudiamo qui la nostra diretta scritta, dandovi appuntamento per le 13.25 con la quarta e ultima sessione di prove libere, e poi, soprattutto, dalle 14.10 con le qualifiche del Gran Premio d'Austria! Grazie a tutti per averci seguito e buon Ferragosto a tutti voi!

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Maverick VIÑALES Yamaha 1'24.317  
2 Jack MILLER Ducati 1'24.363 0.046 / 0.046
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'24.426 0.109 / 0.063
4 Alex RINS Suzuki 1'24.434 0.117 / 0.008
5 Miguel OLIVEIRA KTM 1'24.508 0.191 / 0.074
6 Joan MIR Suzuki 1'24.517 0.200 / 0.009
7 Pol ESPARGARO KTM 1'24.525 0.208 / 0.008
8 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'24.611 0.294 / 0.086
9 Danilo PETRUCCI Ducati 1'24.663 0.346 / 0.052
10 Cal CRUTCHLOW Honda 1'24.961 0.644 / 0.298
11 Valentino ROSSI Yamaha 1'25.021 0.704 / 0.060
12 Michele PIRRO Ducati 1'25.039 0.722 / 0.018
13 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'25.048 0.731 / 0.009
14 Iker LECUONA KTM 1'25.189 0.872 / 0.141
15 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'25.318 1.001 / 0.129
16 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'25.434 1.117 / 0.116
17 Alex MARQUEZ Honda 1'25.467 1.150 / 0.033
18 Johann ZARCO Ducati 1'25.468 1.151 / 0.001
19 Brad BINDER KTM 1'25.480 1.163 / 0.012
20 Bradley SMITH Aprilia 1'25.653 1.336 / 0.173
21 Stefan BRADL Honda 1'26.019 1.702 / 0.366
22 Tito RABAT Ducati 1'29.105 4.788 / 3.086

10.45 - Dovranno invece giocarsi l'accesso alla top ten tutti gli altri piloti, a cominciare dai ducatisti Johann Zarco e Danilo Petrucci, e dallo yamahista Valentino Rossi, i primi esclusi dalla top ten.

10.43 - I giochi sono fatti! Abbiamo i nomi dei dieci qualificati alla Q2! Pol Espargaro (KTM), Andrea Dovizioso (Ducati), Maverick Vinales (Yamaha), Jack Miller (Ducati), Taka Nakagami (Honda), Alex Rins (Suzuki), Miguel Oliveira (KTM), Joan Mir (Suzuki), Franco Morbidelli (Yamaha), Fabio Quartararo (Yamaha). Nel tweet del team LCR la classifica combinata.

10.41 - Entra Joan Mir, entra Miguel Oliveira! Petrucci è di nuovo fuori ma sta migliorando, così come Quartararo... Quartararo decimo! Petrucci fuori per un pelo! Non ce la fa Rossi!

10.40 - Bandiera a scacchi! 1:24.663 per Petrucci che entra sul filo! Quartararo non migliora ma avrà ancora un altro giro per provarci! 

10.39 - Jack Miller sale in quarta posizione della combinata, sfiorando il tempo di Vinales. Dovizioso 24.5, migliora il tempo di oggi ma non quello di ieri, è comunque secondo. Ci provano Petrucci e Quartararo...

10.38 - Tutti in pista al momento con gomma nuova! 2 minuti di fuoco, tanti caschi rossi...

10.37 - Sta migliorando ancora Maverick Vinales 1:24.317! Sale in terza posizione della combinata! 

10.36 - Tolto il tempo a Dovizioso per aver toccato la zona verrde, ma cambia poco. Vinales è già impegnato nel suo tentativo veloce... 1:24.715! Settimo Maverick Vinales nella combinata, Quartararo finisce fuori momentanemaente! Saranno 4 minuti di fuoco!

10.34 - Ancora Andrea Dovizioso: 1.24.832! Ci siamo, manca un solo decimo. Chi migiorerà ora il tempo di Dovizioso si giocherà la qualificazione diretta in Q2, tra essi Rossi e Vinales, che negli ultimi minuti hanno fatto buoni tempi con gomma usata e sono rientrati subito ai box a montare quella nuova!

10.33 - Ora Pol Espargaro: 1.25.281! Mezzo secondo da Quartararo, ma anche Pol è già qualificato, e con il miglior tempo. 

10.32 - Prosegue la progressione di Andrea Dovizioso: 1.25.479! Sette decimi da un tempo che garantisca la Q2.

10.31 - Nonstante sia già qualificato, Andrea Dovizioso migliora ancora: 1.25.747! Siamo già a un solo secondo dal tempo di Quartararo. Ma non è lui a doverlo fare... Maverick Vinales, Valentino Rossi & Co. sì però... e proprio le spagnolo mette ora gomme nuove.

10.30 - 10 minuti al termine, servono ancora 2.7 secondi per il target. E Andrea Dovizioso abbassa ancora di parrecchio: 1:26.198

10.28 - Occhio ad Andrea Dovizioso, ma non solo a lui, è un albero di Natale il monitor dei tempi 1:27.380! Nonostante un sorpasso tirato su Fabio Quartararo nel T3. Jack Miller si ferma a 4 decimi dal Dovi.

10.26 - Alex Marquez si migliora ancora 1:28.576! Ora sì che i tempi sono quasi da asciutto! Siamo a 3.8 secondi dall'obiettivo!

10.25 - Eccolo: con doppia gomma Soft: Alex Marquez fa 1:30.038! Siamo a 5.3 secondi dal limite utile alla qualifica! Ma manca solo un quarto d'ora al termine...

10.23 - Cambio rapido di moto per Dovizioso, che torna dentro con le slick: è il momento della verità! Ma già Alex Marquez con gomma slick sta migliorando...

10.22 - Ricordiamo che il riferimento per la qualifica diretta alla Q2 è il decimo tempo di ieri di Fabio Quartararo in 1:24.753. Sia Zarco che Dovizioso, peraltro, sono già nella top ten, in ogni caso hanno girato a 6.3 secondi da quel limite.

10.20 - Venti minuti al termine. Dovizioso fa casco rosso nel primo settore ancora con gomma rain, ma sul cruscotto gli appare la notifica di rientro ai box per cambiare le gomme. Intanto però viaggia circa mezzo secondo più veloce del miglior riferimento attuale al T2, che diventano 1''2 al T3... miglior tempo per l'italiano... no! Johann Zarco lo beffa di 6 millesimi: 1:31.029

10.19 - Il primo giro di Smith è prudente e serve a prendere dimestichezza con la moto in condizioni miste di fondo stradale.

10.17 - Si accende qualche casco rosso, come quello di Joan Mir nel primo settore, ma la sensazione è che, con le rain, non si possa scendere ancora di molto. Lo stesso spagnolo della Suzuki transita con un decimo di vantaggio sul T3 prima di decidere di tornare ai box. Il primo in pista con le slick è Bradley Smith!

10.15 - Chi è in pista adesso è ancora con le rain, cci sono alcuni settori della pista, per esempio tra curva 3 e 4, dov non si è ancora formata una scia asciutta da seguire. Il resto della pista invece si sta asciugando rapidamente o è già asciutta.

10.13 - Mentre in pista Vinales e Aleix Espargaro si divertono con qualche schermaglia, non ci sono miglioramenti in questa fase sul cronometro, e sono in pista solo un pugno di piloti.

10.10 - Mezz'ora al termine delle FP3, al momento i primi dieci sono Oliveira, Vinales, Rins, Pirro, Zarco, Pol Espargaro, Dovizioso, Petrucci, Morbidelli e Mir. Ma i loro tempi, come ampiamente spiegato, sono ancora poco significativi.

10.09 - Ora tocca a Miguel Oliveira balzare in testa con la KTM in 1:32.460. Siamo a 7.7 secondi dal tempo utile a qualificarsi. Ma la striscia di asfalto asciutto è ormai evidente, quindi ci attendiamo a breve qualcuno che provi a migliorarsi con le slick e che abbassi nettamente questi crono.

10.07 - Fabio Quartararo è in pista e al momento con le rain gira molto lento. L'impressione è che con le gomme da bagnato non si possa fare molto meglio del tempo di Vinales, è già ora di passare alle slick, facendo attenzione alle chiazze di bagnato disseminate per la pista.

10.05 - Maverick Vinales transita ora sul traguardo in 1:32.614! Miglior tempo di giornata, siamo a meno di 8 secondi dal traguardo e mancano 35 minuti, sarà un'appassionante corsa contro il tempo!

10.04 - Fissiamo l'asticella precisa. Il 10° tempo, stabilito ieri da Fabio Quartararo e utile per qualificarsi direttamente alla Q2 in questo momento, è: 1:24.753! Vinales (11° ieri) ha appena girato in 33'2, circa 8 secondi e mezzo più lento.

10.03 - Molti piloti sono già tornati in pitlane a cambiare la gomma rain con quella slick. Intanto in testa si è portato Alex Rins con la Suzuki in 1:32.901

10.02 - Il sole fa capolino dalle nubi, potrebbe non essere impossibile stampare un buon tempo a fine sessione. La situazione muta velocemente sulle Alpi della Stiria...

10.00 - Dopo la prima tornata di tempi in testa c'è Danilo Petrucci con la KTM in 1:33.594. Per qulificarsi occorrerà scendere di 9 secondi e rotti.

9.58 - Sono scesi quasi tutti in pista i piloti con gomma rain, e dunque da bagnato, in modo tale da iniziare ad asciugare quantomeno la traiettoria, cosicché a fine sessione la pista possa offrire una minima possibilità di tentare l'assalto alla Q2. Le possibilità sono strette proprio come la lingua d'asfalto che si asciugerà, ma è doveroso provarci!

9.56 - Mentre i primi piloti entrano in pista, per ora con gomma rain, ricodiamo gli assenti di questo GP e anche del prossimo, visto che non ci si sposterà da Spielberg anche tra una settimana: Marc Marquez (Honda), fuori per infortunio all'omero e sostituito dal tester Stefan Bradl; Franceso Bagnaia (Ducati), infortunato anch'esso ma alla tibia, e rimpiazzato da Michele Pirro; Andrea Iannone (Aprilia), che non correrà almeno fino al 15 ottobre con l'Aprilia perché coinvolto in un controverso caso di doping e in attesa della sentenza del TAS: sarà sostituito, come avviene sin dall'inizio dell'anno, dal britannico Bradley Smith.

9.55 - Semaforo verde! Ci siamo, comincia la sessione di un turno comunque importantissimo, visto che i piloti potranno provare gli assetti da bagnato, probabilmente utili per la gara di domani, per la quale è prevista ancora una volta pioggia.

9.54 - Dovranno dunque, con ogni probabilità, giocarsi l'avanzamento in Q2 fior di piloti nel corso della Q1, a partire da Maverick Vinales (Yamaha), secondo nel mondiale, e del suo compagno di team Valentino Rossi (Yamaha), ma su una pista come questa, che privilegia doti velocistiche, occhio a Danilo Petrucci e Michele Pirro (Ducati), Cal Crutchlow (Honda) e al fresco vincitore di Brno, Brad Binder (KTM). 

9.52 - Abbiamo già, dunque, prima di iniziare, i nomi dei presunti dieci qualificati alla Q2 con la classifica della FP1, visto che anche le FP2 si sono svolte su una pista non completamente asciutta. I dieci sono: Pol Espargaro (KTM), Andrea Dovizioso (Ducati), Takaaki Nakagami (Honda), Alex Rins (Suzuki), Franco Morbidelli (Yamaha), Johann Zarco (Ducati), Miguel Oliveira (KTM), Jack Miller (Ducati), Joan Mir (Suzuki) e Fabio Quartararo (Yamaha).

9.50 - Buogiorno a tutti, cari amici di Motorbox. Tra cinque minuti scatterà la terza sessione di prove libere del Gran Premio d'Austria, sulla pista del Red Bull Ring di Spielberg. Solitamente le FP3 sono decisive per decidere i 10 qualificati diretti alla Q2, ma a causa del maltempo, stavolta potrebbe non essere così. La pista è, infatti ancora bagnata dai temporali della notte, e sarà pressoché impossibile per chiunque migliorare i tempi di ieri. Per dare un parametro: i piloti della Moto3 hanno girato a circa 7 secondi dai tempi di ieri.


TAGS: motogp spielberg red bull ring MotoGP 2020 diretta MotoGP Live MotoGP AustrianMotoGP 2020