Pubblicato il 15/08/2020 ore 13:20

CHE SHOW! La pista asciutta del Red Bull Ring ha regalato una sessione di qualifica tiratissima e incertissima fino all'ultimo minuto. Alla fine l'ha spuntata Maverick Vinales, in grado di migliorare costantemente per tutta la sessione e di strappare un bellissimo crono, a 4 decimi circa dal record della pista. Alle sue spalle per appena 68 millesimi Jack Miller, poi Fabio Quartararo a 87 millesimi. Ma vicinissimi tutti gli altri, considerando che i primi otto sono tutti racchiusi in meno di 3 decimi. Quarto Andrea Dovizioso, protagonista di giornata con l'annuncio del clamoroso addio alla Ducati a fine anno, davanti a Pol Espargaro, Mir, Morbidelli, Rins, Zarco e Nakagami. Solo 12° Valentino Rossi che era stato bravo a passare la tagliola della Q1, ma non ha saputo fare meglio in Q2.

Gli orari tv del weekend di SpielbergTutte le info e i risultati del GP Austria 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi le FP4 e le Qualifiche del GP d'Austria 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

15.03 - E con le parole dei protagonisti è davvero tutto per questo lungo live! Vi diamo appuntamento a domani alle ore 13.45, quando ci avvicineremo insieme alle 14 e al Gran Premio d'Austria. Grazie a tutti per averci seguito, buon Ferragosto!

15.00 - Jack Miller: ''Vedremo se domani andrà come oggi, io ho fatto del mio meglio, ho spinto al massimo, vedremo domani perché la gara è lunga. Non abbiamo potuto girare tanto sull'asciutto, il warm up sarà estremamente importante per capire come ci potremo comportare''. Fabio Quartararo: ''Penso di sì, domani sarà una gara molto difficile, il nostro passo non è al top ma alla fine siamo contenti della prima fila, era l'obiettivo oggi, sono molto contento, con il team abbiamo fatto diversi cambi sulla moto durante il weekend e li ringrazio perché hanno fatto un lavoro buonissimo, sono contento perché il passo non è il massimo ma non è male''.

14.57 - ''Speriamo di confermarci domani, mi sono trovato veramente bene oggi'' - ha appena spiegato Vinales nel ring a Sky - ''Mi sembra che abbiamo fatto un bel passo in avanti anche sul bagnato, grande lavoro della squadra, ora dobbiamo capire che gomma usare domani e poi spingere dal primo giro. È stata una bella qualifica per noi e non dobbiamo far altro che spingere!''

14.55 - In prima fila dunque due Yamaha e una Ducati, con Maverick Vinales che fa la sua 21° pole nel Motomondiale!

14.53 - Che qualifiche tiratissime! Rossi alla fine non ha fatto meglio che 12°. In prima fila scatteranno Vinales, Miller e Quartararo, in seconda fila Dovizioso, Pol Espargaro e Mir, terza fila per Morbidelli, Rins e Zarco, quarta per Nakagami, Oliveira e Rossi

14.51 - Non migliora Pol Espargaro! Lo fa Jack Miller che è secondo!!! La pole è di Maverick Vinales!

14.50 - Bandiera a scacchi! Dovizioso migliora diqualche millesimo ma resta terzo! Pol Espargaro quarto ma può riprovarci, così come Miller, al momento quinto!

14.49 - Torna davanti Maverick Vinales: 1:23.450! Poi Dovizioso, Quartararo, Morbidelli, Rins e Mir. Gomma finita per Rossi che si arrende.

14.48 - Morbidelli si infila in terza posizione! Dovizioso caschi rossi... anche Mir: Andrea Dovizioso: 1:23.618

14.47 - Dovi non migliora. Rossi sì ma resta ottavo. Maverick Vinales vicino al suo tempo: 1:23.643! Rosicchia qualche millesimo!

14.46 - Tocca a Dovizioso che nel primo settore perde pochi millesimi, si lanciano gli altri...

14.45 - Il primo a lanciarsi è Rossi che replicherà la stessa strategia della Q1. Primi settori buoni ma non ancora da pole... 1:24.018 senza scie.

14.44 - Tra il primo, Vinales, e l'undicesimo, Nakagami, c'è meno di mezzo secondo. Pista corta quella di Spielberg, dove conta non sbagliare nulla!

14.43 - Da sottolineare che il primo run Valentino Rossi è stato costretto a farlo con la gomma media, vista la partecipazione alla Q1. Gli resta una sola soft nuova che potrà sfruttare nei prossimi minuti per migliorare ancora...

14.42 - Si riprende il maltolto Maverick Vinales: 1:23.694! Ora Pol Espargaro si inserisce in quinta, ma Mir fa terzo e lo spinge in sesta. Facciamo un recap: Vinales, Quartararo, Mir, Miller, Rins, Dovizioso, Pol Espargaro, Rossi, Zarco e Morbidelli i primi dieci!

14.41 - Tolto il giro a Vinales, evidentemente ha toccato l'area verde a bordo pista. Dunque Quartararo primo, poi Miller, Vinales, Rins e Mir, Rossi sesto... ma è tutto in evoluzione! 

14.40 - Migliora ancora Maverick Vinales: 1:23.716! Di nuovo in pole provvisoria. Poi Quartararo, Miller, Mir e Zarco!

14.39 - Ma arriva Fabio Quartararo: 1:23.787! Miller terzo e Rossi quarto.

14.38 - Il primo a prendersi la pole provvisoria è Maverick Vinales con un ottimo 1:23.892

14.37 - Sono già nel corso del loro primom tentativo Vinales, Pol Espargaro, Zarco... a breve i tempi!

14.35 - Semaforo verde! Ci siamo con i 15 minuti decisivi! 

14.32 - Tra tre minuti scatta la decisiva Q2. Vi prenderanno parte, in ordine di classifica combinata: Pol Espargaro (KTM), Andrea Dovizioso (Ducati), Maverick Vinales (Yamaha), Jack Miller (Ducati), Taka Nakagami (Honda), Alex Rins (Suzuki), Miguel Oliveira (KTM), Joan Mir (Suzuki), Franco Morbidelli (Yamaha) e Fabio Quartararo (Yamaha), ai quali si sono appena aggiunti Johann Zarco (Ducati) e Valentino Rossi (Yamaha).

14.29 - Sono dunque Johann Zarco e Valentino Rossi che vanno ad aggiungersi ai piloti già qualificati alla Q1. Domani in quinta fila scatteranno dunque la Ducati di Petrucci, l'Aprilia di Aleix Espargaro e la Honda di Crutchlow, in sesta fila le due KTM di Lecuona e Binder e la Honda di Alex Marquez, in settima l'altra Honda di Bradl, l'Aprilia di Smith e la Ducati di Rabat. Solo soletto in ottava fila il tester Ducati, Michele Pirro.

14.27 - Dopo un giro di cool down, al quinto con la stessa gomma, Rossi si ferma ad appena 26 millesimi da Zarco e passa il turno. Petrucci è a 50 millesimi (24 da Rossi) e non passa. Aleix Espargaro quarto, poi Crutchlow, Lecuona, Binder, Alex Marquez, Bradl, Smith, Rabat e Pirro.

14.25 - Bandiera a scacchi! Rossi ce la fa! Beffa Petrucci che anch'esso aveva migliorato! Primo resta Zarco!

14.24 - Un minuto al termine, si rilanciano Rossi e Zarco.

14.23 - Giro rovinato da Aleix Espargaro a Petrucci, il successivo. Non se le mandano a dire i due, alla fine Aleix chiede scusa.

14.22 - Danilo Petrucci in scia a Rossi e poi, sul traguardo, ad Aleix Espargaro, fa 1:23.973 e si assicura la qualifica, Rossi invece miglora ma non basta, e si rialza. Proverà un ultimo tentativo?

14.21 - Petrucci era davanti a Rossi, il ternano si è fatto passare e messo in scia per provare ora a prendegli la scia. Il primo giro lanciato è un disceto 1:24.565, ora serve il giro perfetto. Torna in pista anche Zarco.

14.20 - Valentino Rossi è già in pista per provare a fare il secondo tentativo, mancano 5 minuti al termine della sessione e il Dottore si è già lanciato.

14.18 - Sarà difficile migliorare il tempo di Zarco, miglior tempo del weekend. Possibile che il francese abbia finito già le sue Q1... vedremo.

14.17 - Si inseriscono ora le Honda di Alex Marquez e Cal Crutchlow in quarta e quinta posizione, a sei decimi da Zarco.

14.16 - Eccolì lì i quattro che avevamo menzionati: Zarco, Petrucci, Rossi e Binder nei primi quattro posti.

14.15 - Migliorano ancora Johann Zarco e Valentino Rossi, il francese primo in 1:23.865, Rossi secondo ma ora superato da Danilo Petrucci per appena 18 millesimi! 

14.14 - Dopo la prima tornata di tempi comanda Johann Zarco in 1:24.794, a 30 millesimi Rossi, poi Lecuona, Aleix Espargaro, Smith, Rabat, Marquez e Binder. La sensazione è che serva un 24 molto basso per qualificarsi!

14.13 - Primi tempi in arrivo... tutti i piloti impegnati nel secondo e terzo settore: un gruppone!

14.10 - Semaforo verde! 15 minuti per decidere chi passerà in Q2? I favoriti? Dai tempi di questi giorni i due qualificati dovrebbero emergere da una rosa ristretta di tre nomi: Rossi, Zarco e Petrucci, ma occhio anche a Binder...

14.07 - Parliamo dunque di quatto Ducati, una Yamaha, tre Honda, due KTM e due Aprilia.

14.06 - Tra pochi minuti è già tempo di Q1! Andiamo a vedere i piloti partecipanti, dall'11° al 22° della classifica combinata tra FP1, FP2 e FP3: Johann Zarco, Danilo Petrucci, Valentino Rossi, Cal Crutchlow, Iker Lecuona, Brad Binder, Michele Pirro, Aleix Espargaro, Alex Marquez, Bradley Smith, Stefan Bradl e Tito Rabat.

14.04 - E dunque Pol Espargaro, scivolato nel finale con la sua KTM, ha mantenuto il primo posto nelle FP4 per 152 millesimi su Rossi, 225 su Dovizioso, 403 su Zarco e 425 su Vinales. Completano la topten Mir, Rins, Petrucci, Quartararo e Oliveira.

14.02 - Terminate dunque le FP4, i piloti stanno rientrando ai box perché tra 8 minuti sarà già il momento di tornare in pista per 12 di loro, per cercare la qualificazione alla Q2.

14.00 - Bandiera a scacchi! Migliora ancora Maverick Vinales che in 1:24.608 si mette in quinta piazza. 11° Binder, il vincitore di Brno con la moto che sembra più in palla al momento. 

13.59 - Migliora anche il compagno Vinales, che ora è sesto e sta facendo un altro buon tempo, così come Rossi che resta costante su 24 basso.

13.58 - Ottimo tempo ora di Rossi, altro partecipante alla Q2: 1:24.335 per Valentino che sale in seconda posizione!

13.57 - Danilo Petrucci irrompe ora in top ten con il sesto tempo. Danilo parteciperà fra poco alla Q1 ed è uno dei favoriti al passaggio alla Q2. Intanto continua su un buon ritmo anche Dovizioso, ma un po' superiore a quello mostrato fino alla caduta da Pol Espargaro.

13.55 - Cinque minuti al termine, già rientrata ai box la moto incidentata di Aleix, si stanno raccogliendo i pezzi di quella invece di Pol.

13.53 - Migliora Fabio Quartararo che ora è sesto a circa 6 decimi dal pilota KTM. Scivola invece il fratello del leader di oggi, Aleix Espargaro... e scivola alla stessa curva anche Pol Espargaro!!! Due fratelli, due cadute in fotocopia alla curva 9!

13.52 - Un dato interessante, Nelle top speed Dovizioso è primo pari merito proprio con Pol Espargaro e Johann Zarco, tutti e tre con 313,9 kmh in fondo alla staccata di curva 4. Intanto un altro tempo velocissimo: 1:24.258 per Espargaro, un passo inarrivabile per chiunque al momento

13.50 - Vicino al miglioramento ora Pol Espargaro con con il suo treno di gomme nuove. Intanto cambia un pochino la top ten con Morbidelli che sale in settima posizione e Rossi che è uscito a favore di Miller, decimo.

13.48 - Nessun miglioramento in questi minuti per i piloti che stanno provando il passo gara, nel caso in cui la gara di domani si dovesse svolgere con pista asciutta.

13.45 - Un quarto d'ora di sessione è andata in archivio. La top ten racconta di un Pol Espargaro sempre in palla, poi Dovizioso, Zarco, Mir, Oliveira, Quartararo, Vinales, Miller, Morbidelli e Rossi, questa la top ten attuale.

13.43 - Non migliora Espargaro nonostante l'ennesimo casco rosso nel primo settore. Il suo tempo di questo pomeriggio è un decimo migliore rispetto a quello di ieri, ed è dunque la miglior prestazione di questo weekend.

13.41 - Sempre molto bene Johann Zarco in questo weekend. Al momento il francese, sul podio di Brno, è terzo e - ricordiamo - guida la stessa moto che lo scorso anno vinse a Spielberg proprio con Andrea Dovizioso.

13.40 - Si avvicina ora Andrea Dovizioso, in 1:24.408 per il protagonista, suo malgrado, di giornata, che si mette in seconda posizione.

13.39 - Sempre meglio Pol Espargaro, un matello con la sua KTM con il suo 1:24.183.

13.37 - Migliora ancora il suo crono Pol Espargaro, sceso ora a 1:24.434, dietro di lui Zarco, Mir, Quartararo, Vinales, Aleix Espargaro, Dovizioso, Miller, Rossi e Lecuona.

13.36 - Spostiamo intanto l'attenzione sulla pista: Pol Espargaro (KTM) è già in testa con un buon tempo: 1:24.556, a circa quattro decimi dal suo miglior tempo del weekend.

13.34 - Per rispondere alla prima domanda si possono ipotizzare due nomi: Jorge Lorenzo e Francesco Bagnaia. Sebbene su Jorge ci siano indiscrezioni circa un rifiuto di fronte al tipo di ingaggio proposto. Per quanto riguarda Andrea invece ci sono al momento tre ipotesi sul tavolo: anno sabbatico, Aprilia o KTM, ma in questo caso la casa austriaca dovrebbe rescindere un contratto, tra Lecuona, Oliveira e Binder... 

13.32 - Mentre i primi piloti tornano in pista, con Fabio Quartararo che bacia la sua moto e accarezza il serbatoio (ripreso dalle telecamere della Dorna), possiamo parlare ancora un po' del caso Ducati. Chi sarà il suo sostituto? E dove andrà Andrea?

13.30 - Semaforo verde! Cominciano intanto le FP4, mezz'ora di attività sulla pista asciutta di Spielberg, dove si proveranno gli assetti per le qualifiche. Domani invece, c'è un'ampia possibilità che la gara si svolga con pista bagnata...

13.28 - A confermare il mancato accordo il manager Ducati, Paolo Ciabatti, che ha spiegato non esserci le condizioni per proseguire insieme oltre il 2020. Le indiscrezioni parlano di una forte riduzione dell'ingaggio proposta al pilota per continuare, inaccettabile da parte di Andrea, che ha voluto prendere subito la decisione e svincolarsi per trovare una sella in vista della prossima stagione.

13.26 - Diamo subito una breaking news dell'ultimo minuto: Andrea Dovizioso lascerà la Ducati a fine stagione. La notizia è arrivata direttamente dal pilota, che da mesi stava trattando il rinnovo con il team. Da questa gara in poi il pilota italiano correrà per sé stesso, fa sapere il manager Battistella.

13.25 - Buon pomeriggio a tutti e buon Ferragosto! Ovunque vi troviate noi siamo qui per raccontarvi le fasi decisive di questa giornata in pista al Red Bull Ring di Spielberg, nel weekend del Gran Premio d'Austria. Tra cinque minuti scatteranno le FP4 della classe MotoGP, l'ultima mezz'ora utile a trovare il giusto setup per affrontare al meglio le qualifiche, che cominceranno dalle 14.10 con la Q1 e proseguiranno alle 14.35 con le Q2!


TAGS: motogp spielberg red bull ring MotoGP 2020 diretta MotoGP Live MotoGP AustrianMotoGP 2020