PROVE DI FUGA È tempo di passione, è tempo di far casino, è tempo di Gran Premio d'Italia al Mugello. La MotoGP atterra tra le colline toscane dove si srotola l'università del Mugello, una delle piste più belle e difficili dell'intero panorama mondiale. In testa alla classifica iridata troviamo Marc Marquez, che dopo lo zero di Austin si è ripreso la testa della classifica con la doppietta Spagna-Francia e tiene a 8 lunghezze di distanza Andrea Dovizioso con la Ducati. E proprio le moto rosse del Dovi e di Petrucci saranno le sue grandi rivali in quest'occasione, con Valentino Rossi e Maverick Vinales a giocare da outsider per la vittoria. Morbidelli, Quartararo, Rins, Lorenzo, Miller, Crutchlow e compagnia rombante siamo certi però che non staranno a guardare e terranno svegli di giorno il pubblico sugli spalti naturali della pista, visto che di notte sarà la solita baldoria a farla da padrone, al grido di "Al Mugello non si dorme!".

IL CIRCUITO Rettilineo, San Donato, Luco-Poggio Secco, Materassi-Borgo San Lorenzo, Casanova-Savelli, Arrabbiata 1 e 2, Scarperia-Palagio, Biondetti 1 e 2, Correntaio, Bucine e di nuovo rettilineo. Questo è il Mugello, dove si può superare in diversi punti, ma solo i campioni riescono a farlo in tutti. La pista si trova a 30km da Firenze, è di proprietà della Ferrari ed è lunga 5.245 metri, con 6 curve a sinistra, 9 a destra, 14 metri di carreggiata e un lunghissimo rettilineo di 1141 metri da affrontare in piena fino alla staccatona della San Donato. 23 saranno i giri che i centauri della classe regina percorrono ininterrottamente dal 1994. Prima il Mugello è stato sede del GP in altre 4 occasioni: 1976, 1978, 1985 e 1992. 

I NUMERI Per battere il record della pista i ragazzi della MotoGP dovranno fare meglio di quanto fatto lo scorso anno da Valentino Rossi per prendersi la pole: 1'46"208, un tempo mostruoso sul probante tracciato toscano, ben distante dal record in gara che appartiene a Marc Marquez e risale al 2013 in 1'47"639. Ma la cosa che più impressiona qui sono le velocità raggiunte dalle moto in fondo al rettilineo principale: 356,5 kmh per Andrea Dovizioso nel 2018 con la Ducati! Di questa pista Rossi è stato in passato eletto "sindaco", con 7 affermazioni consecutive dal 2002 al 2008, dopodiché non è più riuscito a trionfare e la fascia tricolore è passata sulle spalle di Jorge Lorenzo, 6 vittorie tra il 2011 e il 2018. Hanno vinto al Mugello una sola volta in MotoGP anche Marquez (2014) e Dovizioso (2017). Come già detto: qui vincono solo i campioni!

IL METEO Pioverà? Non pioverà? Dopo questo maggio piovoso su tutta l'Italia, il fine settimana della MotoGP dovrebbe lasciare spazio a un tempo un po' più clemente sul Mugello, soprattutto venerdì. Sabato e domenica previsto invece cielo nuvoloso, ma temperature alte, in pista e fuori! Nel dettaglio di dati di weather.com
Venerdì 31 maggio: temperature 11°-23°, precipitazioni 0%, umidità 50%, vento 13kmh
Sabato 1 giugno: temperature 13°-25°, precipitazioni 0%, umidità 51%, vento 13kmh
Domenica 2 giugno: temperature 14°-26°, precipitazioni 20%, umidità 56%, vento 10kmh

ORARI TV Come sempre Sky Sport MotoGP HD trasmetterà in diretta tutte le sessioni di tutte e tre le classi del Motomondiale, con Moto2 e Moto3 impegnate anch'esse sulla pista italiana. In occasione del GP d'Italia è prevista la diretta anche su TV8. A questo link tutti gli orari del weekend nel dettaglio.

CLASSIFICHE IRIDATE Ecco la classifica piloti e costruttori del campionato mondiale MotoGP 2019.

ORARI E RISULTATI MOTOGP

RISULTATI GARA
Domenica 2 giugno 2019, ore 14.00

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Danilo PETRUCCI Ducati 41'33.794
2 Marc MARQUEZ Honda +0.043
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati +0.338
4 Alex RINS Suzuki +0.535
5 Takaaki NAKAGAMI Honda +6.535
6 Maverick VIÑALES Yamaha +7.481
7 Michele PIRRO Ducati +13.288
8 Cal CRUTCHLOW Honda +13.937
9 Pol ESPARGARO KTM +16.533
10 Fabio QUARTARARO Yamaha +17.994
11 Aleix ESPARGARO Aprilia +20.523
12 Joan MIR Suzuki +20.544
13 Jorge LORENZO Honda +20.813
14 Karel ABRAHAM Ducati +27.298
15 Andrea IANNONE Aprilia +28.051
16 Miguel OLIVEIRA KTM +30.101
17 Johann ZARCO KTM +41.857
Non classificato    
  Jack MILLER Ducati +8 Giri
  Francesco BAGNAIA Ducati +12 Giri
  Hafizh SYAHRIN KTM +14 Giri
  Valentino ROSSI Yamaha +16 Giri
  Franco MORBIDELLI Yamaha +18 Giri
Primo giro non terminato    
  Tito RABAT Ducati 0 Giro

RISULTATI QUALIFICHE - Q2
Sabato 1 giugno 2019, ore 14.35

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 1'45.519  
2 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'45.733 0.214 / 0.214
3 Danilo PETRUCCI Ducati 1'45.881 0.362 / 0.148
4 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'45.959 0.440 / 0.078
5 Jack MILLER Ducati 1'46.029 0.510 / 0.070
6 Cal CRUTCHLOW Honda 1'46.079 0.560 / 0.050
7 Maverick VIÑALES Yamaha 1'46.181 0.662 / 0.102
8 Francesco BAGNAIA Ducati 1'46.260 0.741 / 0.079
9 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'46.293 0.774 / 0.033
10 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'46.387 0.868 / 0.094
11 Pol ESPARGARO KTM 1'46.433 0.914 / 0.046
12 Michele PIRRO Ducati 1'46.638 1.119 / 0.205

RISULTATI QUALIFICHE - Q1
Sabato 1 giugno 2019, ore 14.10

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'46.278  
2 Michele PIRRO Ducati 1'46.283 0.005 / 0.005
3 Alex RINS Suzuki 1'46.539 0.261 / 0.256
4 Tito RABAT Ducati 1'46.678 0.400 / 0.139
5 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'46.899 0.621 / 0.221
6 Karel ABRAHAM Ducati 1'47.028 0.750 / 0.129
7 Jorge LORENZO Honda 1'47.135 0.857 / 0.107
8 Valentino ROSSI Yamaha 1'47.184 0.906 / 0.049
9 Johann ZARCO KTM 1'47.394 1.116 / 0.210
10 Joan MIR Suzuki 1'47.519 1.241 / 0.125
11 Hafizh SYAHRIN KTM 1'48.222 1.944 / 0.703
12 Miguel OLIVEIRA KTM 1'48.235 1.957 / 0.013
13 Andrea IANNONE Aprilia 1'48.303 2.025 / 0.068

RISULTATI FP4
Sabato 1 giugno 2019, ore 13.30

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'46.799  
2 Maverick VIÑALES Yamaha 1'46.877 0.078 / 0.078
3 Marc MARQUEZ Honda 1'46.960 0.161 / 0.083
4 Alex RINS Suzuki 1'47.160 0.361 / 0.200
5 Jack MILLER Ducati 1'47.266 0.467 / 0.106
6 Cal CRUTCHLOW Honda 1'47.279 0.480 / 0.013
7 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'47.291 0.492 / 0.012
8 Danilo PETRUCCI Ducati 1'47.294 0.495 / 0.003
9 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'47.302 0.503 / 0.008
10 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'47.457 0.658 / 0.155
11 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'47.464 0.665 / 0.007
12 Valentino ROSSI Yamaha 1'47.607 0.808 / 0.143
13 Michele PIRRO Ducati 1'47.614 0.815 / 0.007
14 Francesco BAGNAIA Ducati 1'47.817 1.018 / 0.203
15 Pol ESPARGARO KTM 1'47.826 1.027 / 0.009
16 Joan MIR Suzuki 1'47.965 1.166 / 0.139
17 Miguel OLIVEIRA KTM 1'48.023 1.224 / 0.058
18 Jorge LORENZO Honda 1'48.094 1.295 / 0.071
19 Andrea IANNONE Aprilia 1'48.102 1.303 / 0.008
20 Tito RABAT Ducati 1'48.103 1.304 / 0.001
21 Johann ZARCO KTM 1'48.167 1.368 / 0.064
22 Hafizh SYAHRIN KTM 1'48.814 2.015 / 0.647
23 Karel ABRAHAM Ducati 1'48.979 2.180 / 0.165

RISULTATI FP3
Sabato 1 giugno 2019, ore 9.55

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Danilo PETRUCCI Ducati 1'46.056  
2 Pol ESPARGARO KTM 1'46.263 0.207 / 0.207
3 Marc MARQUEZ Honda 1'46.280 0.224 / 0.017
4 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'46.456 0.400 / 0.176
5 Jack MILLER Ducati 1'46.478 0.422 / 0.022
6 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'46.488 0.432 / 0.010
7 Maverick VIÑALES Yamaha 1'46.509 0.453 / 0.021
8 Cal CRUTCHLOW Honda 1'46.516 0.460 / 0.007
9 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'46.518 0.462 / 0.002
10 Francesco BAGNAIA Ducati 1'46.713 0.657 / 0.195
11 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'46.742 0.686 / 0.029
12 Jorge LORENZO Honda 1'46.893 0.837 / 0.151
13 Valentino ROSSI Yamaha 1'46.900 0.844 / 0.007
14 Michele PIRRO Ducati 1'46.955 0.899 / 0.055
15 Tito RABAT Ducati 1'47.064 1.008 / 0.109
16 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'47.160 1.104 / 0.096
17 Karel ABRAHAM Ducati 1'47.179 1.123 / 0.019
18 Joan MIR Suzuki 1'47.180 1.124 / 0.001
19 Johann ZARCO KTM 1'47.507 1.451 / 0.327
20 Alex RINS Suzuki 1'47.642 1.586 / 0.135
21 Andrea IANNONE Aprilia 1'47.768 1.712 / 0.126
22 Miguel OLIVEIRA KTM 1'48.250 2.194 / 0.482
23 Hafizh SYAHRIN KTM 1'49.101 3.045 / 0.851

RISULTATI FP2
Venerdì 31 maggio 2019, ore 14.10

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Francesco BAGNAIA Ducati 1'46.732  
2 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'46.778 0.046 / 0.046
3 Danilo PETRUCCI Ducati 1'46.863 0.131 / 0.085
4 Pol ESPARGARO KTM 1'46.966 0.234 / 0.103
5 Maverick VIÑALES Yamaha 1'46.973 0.241 / 0.007
6 Marc MARQUEZ Honda 1'47.062 0.330 / 0.089
7 Alex RINS Suzuki 1'47.167 0.435 / 0.105
8 Cal CRUTCHLOW Honda 1'47.170 0.438 / 0.003
9 Jack MILLER Ducati 1'47.185 0.453 / 0.015
10 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'47.268 0.536 / 0.083
11 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'47.347 0.615 / 0.079
12 Johann ZARCO KTM 1'47.419 0.687 / 0.072
13 Michele PIRRO Ducati 1'47.421 0.689 / 0.002
14 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'47.483 0.751 / 0.062
15 Joan MIR Suzuki 1'47.579 0.847 / 0.096
16 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'47.612 0.880 / 0.033
17 Tito RABAT Ducati 1'47.686 0.954 / 0.074
18 Valentino ROSSI Yamaha 1'47.726 0.994 / 0.040
19 Andrea IANNONE Aprilia 1'47.887 1.155 / 0.161
20 Jorge LORENZO Honda 1'48.114 1.382 / 0.227
21 Karel ABRAHAM Ducati 1'48.146 1.414 / 0.032
22 Hafizh SYAHRIN KTM 1'48.496 1.764 / 0.350
23 Miguel OLIVEIRA KTM 1'48.914 2.182 / 0.418

RISULTATI FP1
Venerdì 31 maggio 2019, ore 9.55

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 1'47.558  
2 Danilo PETRUCCI Ducati 1'47.751 0.193 / 0.193
3 Michele PIRRO Ducati 1'47.804 0.246 / 0.053
4 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'47.811 0.253 / 0.007
5 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'47.812 0.254 / 0.001
6 Jack MILLER Ducati 1'47.814 0.256 / 0.002
7 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'47.925 0.367 / 0.111
8 Pol ESPARGARO KTM 1'48.001 0.443 / 0.076
9 Cal CRUTCHLOW Honda 1'48.109 0.551 / 0.108
10 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'48.214 0.656 / 0.105
11 Alex RINS Suzuki 1'48.229 0.671 / 0.015
12 Valentino ROSSI Yamaha 1'48.356 0.798 / 0.127
13 Andrea IANNONE Aprilia 1'48.367 0.809 / 0.011
14 Maverick VIÑALES Yamaha 1'48.392 0.834 / 0.025
15 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'48.421 0.863 / 0.029
16 Karel ABRAHAM Ducati 1'48.427 0.869 / 0.006
17 Francesco BAGNAIA Ducati 1'48.532 0.974 / 0.105
18 Jorge LORENZO Honda 1'48.550 0.992 / 0.018
19 Joan MIR Suzuki 1'48.897 1.339 / 0.347
20 Johann ZARCO KTM 1'48.960 1.402 / 0.063
21 Tito RABAT Ducati 1'49.216 1.658 / 0.256
22 Hafizh SYAHRIN KTM 1'49.857 2.299 / 0.641
23 Miguel OLIVEIRA KTM 1'49.870 2.312 / 0.013

TAGS: ducati rossi motogp mugello dovizioso sky marquez motogp 2019 Morbidelli TV8 motogp mugello 2019 MugelloGP 2019 MotoGP Italia 2019