Autore:
Giulio Scrinzi

NELLA TERRA DI SUA MAESTÀ Dall'angusto circuito del Red Bull Ring austriaco alla velocissima pista di Silverstone: ecco il viaggio che i protagonisti della MotoGP stanno facendo in questi giorni, dal momento che domenica correranno nella contea del Northamptonshire il GP d'Inghilterra. Si tratta del 12esimo appuntamento della stagione 2017, ospitato su un tracciato che nelle ultime stagioni ha visto come protagonista lo spagnolo Jorge Lorenzo, autore di ben tre vittorie nel 2010, 2012 e 2013.

CATTEDRALE DELLA VELOCITÀ Il circuito di Silverstone è entrato nel calendario iridato nel 1977, per poi alternarsi con il tracciato rivale di Donington Park che ha preso le redini del GP d'Inghilterra dal 1987 al 2009. Dall'anno successivo la Dorna ha preferito ripristinare i vecchi equilibri, riportando il Gran Premio locale sulla pista originaria del Northamptonshire, la quale nel frattempo è stata migliorata al fine di renderla più sicura e più interessante sia per gli appassionati che per piloti e addetti ai lavori. Le sue caratteristiche? È lunga 5,891 km e presenta 18 curve, delle quali otto a sinistra e dieci a destra.

PROFUMO DI VITTORIA Dopo lo splendido successo nel GP d'Austria, Andrea Dovizioso si avvicina all'appuntamento inglese con tanta fiducia di poter fare ancora meglio. Sul Red Bull Ring il forlivese della Ducati ha fatto vedere di che pasta è fatto, rintuzzando tutti gli attacchi di Marc Marquez e facendogli capire che la lotta per il Titolo è ancora più aperta che mai. Con solo 16 punti da recuperare sullo spagnolo della Honda, il nostro DesmoDovi ora sente ancora più vicino quel profumo di vittoria iridata che gli manca dal 2004 quando diventò Campione del Mondo della classe 125. Forza Andrea, continua a lottare!

TUTTO SOTTO CONTROLLO Da parte sua, Marc Marquez sta gestendo la situazione in maniera eccellente: dopo un inizio di stagione alquanto altalenante, con una vittoria ad Austin e un secondo posto a Jerez minati da due ritiri in Argentina e in Francia, El Cabroncito si è ripreso alla grande a partire dal GP di Catalogna. Da questo momento, infatti, il suo peggior risultato è stato un terzo posto in quel di Assen: se continua con questo ritmo, con 174 punti in cassaforte e sette appuntamenti ancora in programma, per i suoi avversari sarà molto difficile impedirgli di portare a casa la quarta corona d'alloro nella massima serie iridata.

YAMAHA IN DIFFICOLTÀ Tra i suoi rivali, chi sta incontrando un sacco di problemi nel tenere il passo delle più veloci Honda e Ducati sono sicurmente i due piloti titolari del team Yamaha ufficiale. Maverick Vinales e ancora più il nostro Valentino Rossi, infatti, sembra che non siano più in grado di lottare come hanno fatto a inizio Campionato: la loro M1 continua a presentare tante difficoltà nella gestione della gomma posteriore, e questo impedisce alla coppia della Movistar di poter lottare fino alla fine di ogni gara. Se vogliono tenere aperta una piccola possibilità per il Titolo Mondiale, i vertici di Iwata devono trovare una soluzione... al più presto!

LAVORO IN SILENZIO Nel frattempo, sembra aver trovato la quadra della propria situazione Daniel Pedrosa: lo spagnolo del team Honda Repsol, infatti, ha optato per la strategia “testa bassa, silenzio e lavorare”, che sembra funzionare visti i risultati dei suoi ultimi Gran Premi. A parte lo scivolone di Assen, il “Camomillo” sta accumulando una serie di podi che ora lo pongono al quinto posto in classifica a 35 punti dal compagno di squadra Marquez. La sua speranza? Che i suoi avversari facciano un passo falso, in modo da poterne approfittare all'istante.

COSì IN TV Qua di seguito la programmazione ufficiale del 12esimo round stagionale ospitato sul circuito di Silverstone, trasmesso in diretta da Sky e in differita da TV8.

Venerdi 25 Agosto 2017
ORARI SKY SPORT MOTOGP HD (canale 208)
10:00 - FP1 Moto3
10:55 - FP1 MotoGP
11:55 - FP1 Moto2
14:10 - FP2 Moto3
15:05 - FP2 MotoGP
16:05 - FP2 Moto2
 
Sabato 26 Agosto 2017
ORARI SKY SPORT MOTOGP HD (canale 208)
10:00 - FP3 Moto3
10:55 - FP3 MotoGP
11:55 - FP3 Moto2
13:35 - Qualifiche Moto3 
14:30 - FP4 MotoGP
15:10 - Qualifiche MotoGP 
16:05 - Qualifiche Moto2
16:35 - Sintesi qualifiche Moto3, Moto2 e MotoGP (TV8) 
 
Domenica 27 Agosto 2017
ORARI SKY SPORT MOTOGP HD (canale 208)
11:00 - Warm-up Moto3, Moto2, MotoGP
13:40 - Gara Moto3 (16:15 differita TV8)
15:00 - Gara Moto2 (17:40 differita TV8)
16:30 - Gara MotoGP (19:30 differita TV8)

TAGS: motogp motogp 2017 motogp inghilterra 2017 motogp silverstone 2017 orari motogp inghilterra 2017 orari motogp silverstone 2017