Anteprima:

Triumph Thruxton 2008


Avatar Redazionale , il 28/09/07

14 anni fa - Anche sulle classiche arriva l'iniezione.

Anche per la classica più sportiva di casa Triumph è il momento di ricevere qualche aggiornamento, nel motore e nel look.


RINNOVAMENTO
Anche il classico si aggiorna di tanto in tanto. In questo caso tocca alla Thruxton aprire le danze del rinnovamento della serie "classic" di Triumph. Il suo bicilindrico frontemarcia riceve, infatti, l'alimentazione ad iniezione elettronica per permettere alla moto di rientrare nella euro 3.Non cambiano i parametri di potenza e coppia confermate sui valori precedenti (70 cv a 7400 giri e 70 Nm a 5800 giri) che assicurano alla Thruxton una velocità massima attorno ai 200 orari.

MANUBRIO ALTO Ma, novità motoristiche a parte, la Thruxton del 2008 cambia anche leggermente faccia subendo un lifting moderato. Spariscono i semimanubri (e i puristi potrebbero storcere il naso) per lasciar posto ad un nuovo manubrio sempre sportivo ma in un sol pezzo e posizionato più in alto per rendere più confortevole la posizione di guida. Cambiano posto anche gli specchietti che si collocano ai lati del manubrio in stile Ducati Sport Classic (che poi è la principale concorrente di questa Triumph). Tra i nuovi colori il Jet Black con filetto oro e l'aluminium Silver con filetto rosso.


Pubblicato da Stefano Cordara, 28/09/2007
Vedi anche
Logo MotorBox