Test F1 Barcellona-2, Day-4: Vettel detta il passo, Bottas a 0"3
F1 2019

Test F1 Barcellona-2, Day-4: Vettel detta il passo, Bottas a 0"3


Avatar di Salvo Sardina , il 01/03/19

2 anni fa - Nell'ultima mattinata di test a Barcellona, Vettel sfiora il record

Nell'ultima mattinata di test a Barcellona, Vettel sfiora il record della pista, un centesimo meglio del tempo di ieri di Leclerc

Benvenuto nello Speciale TEST F1 BARCELLONA-2 2019, composto da 19 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TEST F1 BARCELLONA-2 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

VETTEL IL PIU’ VELOCE 10 millesimi separano Sebastian Vettel da Charles Leclerc. Il monegasco ha finito ieri la sua attività in pista, mentre oggi – nell’ultima giornata di test qui a Barcellona – è il quattro volte iridato a essere in macchina con un programma pressoché analogo a quello del giovane compagno. 68 i giri percorsi da Seb, culminati con un 1:16.221 di soli 10 millesimi, appunto, più veloce del tempo di Charles. Batte un colpo anche la Mercedes, che si piazza al secondo posto con Bottas.

MERCEDES SPINGE Il tedesco ha provato diverse mescole, lavorando più che altro con ridotto carico di carburante, in attesa della simulazione gara del pomeriggio. Al pari di quanto visto ieri con Leclerc, il miglior crono di giornata è stato però realizzato con le gomme C5, quelle più morbide del lotto Pirelli. Alle spalle di Vettel, troviamo una Mercedes finalmente decisa a spingere un po’ di più rispetto ai giorni scorsi: Valtteri Bottas è il primo pilota d’Argento a infrangere il muro dell’1:17, fermando il cronometro sull’1:16.561 (con C5). Nel pomeriggio si rivedrà al volante il campione del mondo Lewis Hamilton.

VEDI ANCHE



GLI ALTRI Al terzo posto si attesta ancora una volta l’ottima Toro Rosso, stavolta in pista con Daniil Kvyat. Da segnalare anche la presenza di Max Verstappen, dopo che nella serata di ieri si era diffusa la voce di corridoio – corroborata dal fatto che alcuni tir della Red Bull avevano lasciato il circuito – che la RB15 non sarebbe scesa in pista oggi. L’olandese ha percorso 29 passaggi concludendo la sessione mattutina all’ottavo posto, unico ad aver effettuato il miglior crono con le C3 piuttosto che con le coperture più soffici in assoluto.

BANDIERA ROSSA La mattinata è filata abbastanza liscia, ad esclusione dell’interruzione causata proprio allo scadere dall’Alfa Romeo Racing di Kimi Raikkonen. L’ex ferrarista, che si era già fermato mercoledì sera, ha parcheggiato in uscita di curva-2, costringendo i commissari a chiudere la pista con una decina di minuti d’anticipo rispetto alla tabella di marcia originaria. Stacanovista di mattinata è Romain Grosjean: per la sua Haas-Ferrari ben 73 passaggi.

Test Barcellona-2, Day 4 - Risultati mattina

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri Gomma
1
Sebastian Vettel Ferrari 1'16"221   68 C5
2 Valtteri Bottas Mercedes 1'16"561 +0"340 71 C5
3 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1'16"898 +0"677 52 C5
4 Carlos Sainz McLaren-Renault 1'16"913 +0"692 59 C5
5 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1'17"076 +0"855 73 C5
6 Daniel Ricciardo Renault 1'17"114 +0"893 52 C5
7 Kimi Raikkonen Alfa Romeo-Ferrari 1'17"239 +1"018 61 C4
8 Max Verstappen Red Bull-Honda 1'17"709 +1"488 29 C3
9 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1'17"791 +1"570 36 C5
10 Robert Kubica Williams-Mercedes 1'18"993 +2"772 47 C5

Pubblicato da Salvo Sardina, 01/03/2019
Gallery
Test F1 Barcellona-2 2019
Logo MotorBox