Autore:
Salvo Sardina

FERRARI SPINGE Dopo due mezze giornate di test quasi totalmente buttate, Charles Leclerc doveva proprio avere una gran voglia di tornare al volante della sua Ferrari SF90. Il monegasco lo ha dimostrato proprio stamattina, fermando il cronometro sull’1:16.231, a meno di un decimo dalla pole position record (1:16.173) segnata da Hamilton la scorsa stagione. Il giro “da qualifica” del ferrarista, effettuato con le mescole C5 (l’equivalente della Hypersoft dello scorso anno e quindi le più morbide del lotto Pirelli), è di circa otto decimi più rapido del miglior tempo che Sainz aveva fatto ieri.

ALBON STUPISCE La “prima fila” è peraltro tutta italiana, perché alle spalle di Leclerc c’è la Toro Rosso-Honda del rookie Alexander Albon. Il giovane thailandese, a parità di compound di gomme, ha chiuso la mattina di questo penultimo giorno di test precampionato in 1:16.882. Seguono a ruota, sempre con le coperture più morbide, Lando Norris su McLaren e Pierre Gasly su Red Bull: entrambi sono più veloci del miglior tempo che Vettel aveva segnato nei test della passata stagione, a riprova del fatto che le monoposto di quest’anno sono già ben più competitive di quelle 2018.

HAMILTON STACANOVISTA Come sempre un po’ nascosta la Mercedes, che nel pomeriggio presumibilmente effettuerà la simulazione gara con Valtteri Bottas. Stamattina Lewis Hamilton non è andato oltre l’ottava posizione in 1:18.097. Il rilevamento cronometrico non deve però ingannare, perché il campione del mondo in carica ha percorso 85 tornate, segnando il miglior giro con le C2, la seconda gomma più dura del range Pirelli. Bisogna dire che anche Leclerc ha provato le C2, chiudendo il proprio tentativo sull’1:17.253. Il monegasco tornerà in macchina dalle 14.00 di oggi pomeriggio per la tanto attesa prima simulazione gara, giusto qualche minuto dopo aver incontrato i giornalisti in conferenza stampa.

Test Barcellona-2, Day 3 - Risultati mattina

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri Gomma
1 Charles Leclerc Ferrari 1'16"231   56 C5
2 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1'16"882 +0"651 75 C5
3 Lando Norris McLaren-Renault 1'17"084 +0"853 66 C5
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1'17"091 +0"860 44 C5
5 Nico Hulkenberg Renault 1'17"496 +1"265 73 C5
6 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1'17"556 +1"325 37 C5
7 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1'17"639 +1"408 49 C4
8 Lewis Hamilton Mercedes 1'18"097 +1"866 85 C2
9 George Russell Williams-Mercedes 1'18"130 +1"899 45 C5
10 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1'18"199 +1"968 53 Proto

 


TAGS: alfa romeo ferrari mercedes formula 1 red bull norris f1 Hamilton giovinazzi leclerc gasly test f1 f1 2019 Albon Test Barcellona 2019 Test F1 2019 F1 testing Test F1 Barcellona-2 2019