Autore:
Giulio Scrinzi

DEBUTTO CONVINCENTE Suzuka dovrebbe essere un circuito favorevole alla Mercedes, ma finora, invece, ha sorriso alla Ferrari. Lo ha dimostrato Sebastian Vettel nel primo turno di libere, grazie al miglior tempo di 1'29''166 con il quale si è imposto subito in vetta alla classifica di giornata. Un crono convincente con cui ha preceduto il rivale Lewis Hamilton di 211 millesimi, il quale ha potuto saggiare, a differenza del tedesco, anche la pista bagnata nelle FP2 del pomeriggio. Il pilota di Heppenheim, invece, ha preferito non rischiare, preservando le gomme per la giornata di domani, quando la pioggia dovrebbe fare capolino come è stato oggi ma, fortunatamente, con intensità minore.

SEBASTIAN VETTELAbbiamo portato a casa una giornata discreta: la mia SF70H si è comportata bene fin dall'inizio e di questo sono contento. Sono, invece, poco soddisfatto di com'è andato il pomeriggio: avrei voluto girare di più sul bagnato, ma alla fine non era il caso di rischiare di sprecare le nostre gomme, che ci serviranno sicuramente domani. In condizioni wet dobbiamo migliorare dopo le scarse prestazioni di Monza, ma in ogni caso ci sentiamo forti e molto presto riusciremo a mostrare il nostro vero potenziale anche in gara”.


TAGS: formula 1 sebastian vettel f1 F1 2017 scuderia ferrari formula 1 2017 f1 2017 gp giappone