Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 07/08/2020 ore 17:40

PROVE LIBERE 2 GP 70° ANNIVERSARIO F1: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

MERCEDES AL TOP In una Silverstone sempre più calda, nonostante l'arrivo di grossi nuvoloni neri a minacciare pioggia e a oscurare il sole, è sempre la Mercedes a fare il bello e il cattivo tempo. Dopo il miglior crono di Bottas nella prima sessione di prove libere del Gp del 70° Anniversario della Formula 1, le PL2 sono invece un affare per Lewis Hamilton, autore fin qui del miglior crono del weekend in 1:25.606. Il britannico ha rifilato 176 millesimi al compagno di squadra, sfruttando sul giro secco una gomma media che in questa sessione è sembrata addirittura funzionare meglio rispetto alla Soft anche sul giro secco. Terza posizione per un sorprendente Daniel Ricciardo, che paga 8 decimi di gap e si inserisce tra le Mercedes e il ''solito'' Max Verstappen.

CAVALLINO KO Chi chiude un venerdì già di per sé in salita con un umore sotto i tacchi è di certo la Ferrari. E non solo per il settimo posto di Leclerc e il quattordicesimo di Vettel, rispetivamente staccati di 1.2 e 1.5 secondi da Hamilton, ma soprattutto per la clamorosa rottura del motore - con tanto di vistosa perdita di olio - sofferta da Sebastian nei minuti finali della sessione. Il tedesco ha dovuto parcheggiare la sua SF1000 dopo l'uscita della curva Copse spargendo un po' di liquido sul tracciato. Pochi istanti dopo, la sospensione definitiva della sessione con Antonio Giovinazzi fermo nelle vie di fuga delle Becketts a causa di un problema tecnico sulla sua Alfa Romeo motorizzata Ferrari.

GLI ALTRI Buone le prestazioni dei due piloti Racing Point, sicuramente vogliosi di ben figurare dopo la decurtazione di 15 punti in classifica costruttori e i 400.000 euro di multa per l'utilizzo delle prese d'aria dei freni troppo simili a quelle della Mercedes. Lance Stroll è quinto a 895 millesimi da Hamilton, con Nico Hulkenberg subito alle sue spalle e davanti a Leclerc. Chiudono la top-10 Lando Norris, Carlos Sainz ed Esteban Ocon, mentre Alexander Albon non è andato oltre l'undicesima posizione con mezzo secondo di gap dal compagno. La Formula 1 torna in pista domani alle 12.00 per le PL3 e alle 15.00 per le qualifiche. Entrambe le sessioni saranno raccontate ovviamente live minuto per minuto su MotorBox.

GP 70Β° Anniversario F1, Silverstone: la rottura del motore sulla SF1000 di Sebastian Vettel (Ferrari)

Gli orari tv del weekend di SilverstoneTutte le info e i risultati del GP 70° Anniversario F1 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP 70° ANNIVERSARIO F1

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:25.606   22
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:25.782 +0.176s 22
3 Daniel Ricciardo Renault 1:26.421 +0.815s 29
4 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:26.437 +0.831s 15
5 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:26.501 +0.895s 24
6 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 1:26.746 +1.140s 26
7 Charles Leclerc Ferrari 1:26.812 +1.206s 32
8 Lando Norris McLaren-Renault 1:26.867 +1.261s 26
9 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:26.918 +1.312s 24
10 Esteban Ocon Renault 1:26.928 +1.322s 25
11 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:26.960 +1.354s 25
12 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:27.002 +1.396s 33
13 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:27.128 +1.522s 31
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:27.198 +1.592s 30
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:27.294 +1.688s 28
16 George Russell Williams-Mercedes 1:27.320 +1.714s 31
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:27.535 +1.929s 30
18 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:27.582 +1.976s 28
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:27.683 +2.077s 32
20 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:27.955 +2.349s 26

PROVE LIBERE 2 GP 70° ANNIVERSARIO F1: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 del Gran Premio del 70° Anniversario F1 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

17.35 - Finisce qui il nostro venerdì di dirette, tra prove libere della MotoGP a Brno e della Formula 1 a Silverstone. Grazie per averci seguito numerosi, cari lettori di MotorBox, ma restate con noi perché sono in arrivo, come sempre, tante news, commenti e dichiarazioni su questa lunga giornata di motorsport. L'appuntamento live è invece a domani: alle 11.45 non perdetevi la diretta delle PL3, con le qualifiche raccontate minuto per minuto dalle 14.45. Ciao e buon pomeriggio!

17.32 - La classifica al termine della sessione:

17.31 - La Ferrari conferma: problema al motore per la power unit di Sebastian Vettel.

17.30 - Non c'è più tempo per ripartire e dunque viene sventolata la bandiera a scacchi. Finiscono qui, con un po' di apprensione per i motori del Cavallino, la seconda sessione di libere del weekend del Gp dell'Anniversario.

17.28 - Bandiera rossa. Antonio Giovinazzi si è fermato nella zona delle Becketts per un problema tecnico. Non un buon momento per i motorizzati Ferrari...

17.26 - Bandiere verdi e si riparte. Ultimissimi minuti in questa sessione.

17.25 - Vettel poi si è anche abbassato per andare a controllare il retrotreno della sua monoposto. Chiara ed evidente, però, la perdita di liquido dalla SF1000 del tedesco.

17.24 - Sebastian Vettel ha rotto il motore (o il cambio)! Il tedesco si è fermato a bordo pista dopo aver lasciato una stristia di olio in pista. Virtual Safety Car.

17.23 - Hamilton e Bottas sono fermi ai box dopo aver finito le rispettive prove di simulazione gara. Intanto Stroll e, pochi istanti dopo, Raikkonen, finiscono larghi in uscita dalle Becketts. Forse si è un po' alzato il vento in quel tratto di pista.

17.20 - Intanto Kevin Magnussen è andato ad alzare un po' di polvere in uscita dalle Becketts. Dieci minuti al termine di questo venerdì di libere.

17.17 - Leclerc si ferma per montare le Soft simulando la fase finale di gara. Vettel, intanto, con le ''gialle'' gira sul 31 medio.

17.15 - Il crollo del passo di Leclerc è forse spiegabile con il blistering sempre più evidente sulla posteriore destra. Vettel è intanto passato a montare gomme Medium dopo la prima fase con le Soft.

17.12 - La Racing Point si mantiene sul 31 alto-32 basso con Hulkenberg e Stroll su gomme Medium. Crollo per Leclerc, che adesso si tiene sul 33 medio.

17.08 - Hamilton e Bottas hanno iniziato la loro simulazione gara girando comodamente sul 30 medio. Ferrari va sul 32.7 con Leclerc a parità di gomma. Vettel invece sul 34 ma con le Soft.

17.05 - Curiosi delle reazioni nel paddock alla penalizzazione della Racing Point? Non perdetevi allora l'ultimo articolo del nostro Luca Manacorda.

17.02 - Ecco il riepilogo della classifica dopo un'ora di queste PL2. Hamilton, Stroll e Hulkenberg hanno realizzato il porprio miglior tempo con le Medium, tutti gli altri in top-10 sono con le Soft.

17.00 - A brevissimo inizierà il long-run della Ferrari: Leclerc in pista con le Medium, Vettel con le Soft.

16.58 - Momento di relativa calma in pista in attesa di vedere le solite prove sul passo gara. Fuori dai box per il momento solo Hulkenberg, Leclerc, Sainz, Albon, Gasly, Vettel e Latifi.

16.55 - Intanto Lando Norris ha salutato così l'amico Max Verstappen dopo averlo sorpassato prima della Copse.

16.52 - Verstappen si è migliorato sì, ma solo per una manciata di millesimi. Molto positivo invece il tempo di Daniel Ricciardo, terzo con le Soft a 8 decimi da Hamilton.

16.48 - Scende adesso in pista Max Verstappen con gomme Soft. Vedremo se l'olandese riuscirà ad avvicinarsi alle due Mercedes.

16.44 - Scenetta gustosa fuori pista: Toto Wolff e James Allison gareggiano con i monopattini elettrici.

16.42 - Ebbene sì: le gomme ''gialle'' al momento sembrano funzionare meglio delle ''rosse''. 1:25.606 per Lewis, che con le C3 rifila 176 millesimi a un Bottas che aveva segnato il miglior tempo con le più morbide C4.

16.41 - Adesso è Hamilton a tornare in pista ma con gomme Medium nuove. Vedremo se Lewis sarà altrettanto efficace con le ''gialle''.

16.40 - Vettel chiude in decima posizione, con Leclerc sesto ma alle spalle di Stroll e Hulkenberg che invece hanno girato con gomme Medium. Si conferma il gap di circa quattro decimi tra Sebastian e Charles.

16.37 - Leclerc e Vettel tornano in pista con gomme Soft nuove. Al contrario, Medium per Stroll e Hulkenberg.

16.36 - 1:25.782 per Bottas, che si mette di nuovo al comando della sessione. Il dato è che, evidentemente, le Soft C4 in queste condizioni non garantiscono un miglioramento clamoroso rispetto alle Medium C3. Questo ovviamente al netto delle incognite benzina-manettino delle prove libere.

16.34 - Adesso in pista Valtteri Bottas, primo tra i big a lanciarsi con un nuovo treno di gomme Soft per la classica simulazione qualifica di metà sessione.

16.31 - La classifica dopo la prima mezz'ora di prove libere 2. Ricordiamo che Hamilton, Hulkenberg, Norris, Stroll e Sainz in top-10 sono gli unici ad aver usato le gomme Soft. Tutti gli altri, ad eccezione di Ocon e Ricciardo (su Hard), hanno usato le Medium.

16.27 - Bene Max Verstappen! Terzo posto per l'olandese della Red Bull con gomme medie a mezzo secondo dal leader.

16.25 - Hamilton! 1:25.911 per il britannico, che però è meno brillante del previsto. Solo sei millesimi di vantaggio sul compagno ma con una mescoladi uno step più morbida.

16.23 - Hulkenberg si rimette in seconda posizione con 1 secondo esatto di gap da Bottas. Terzo posto per Lando Norris. Le Ferrari? Charles Leclerc è decimo mentre Sebastian Vettel è quattordicesimo. Le Rosse pagano rispettivamente 1.7 e 2 secondi a parità di mescola da Valtteri Bottas.

16.22 - Lavoro differenziato in casa Mercedes: Hamilton scende in pista con gomme Soft. Il britannico è l'unico, insieme a Stroll, Hulkenberg, Sainz e Norris ad aver scelto di smarcare il terzo treno di gomme morbide del weekend.

16.20 - Bottas però mette d'accordo tutti: 1:25.917 per il finlandese che rifila 1 secondo e 2 decimi con gomme medie alle due Racing Point. Intanto Stroll si è rimesso per soli 3 millesimi davanti al compagno di squadra. Quarta posizione adesso per Albon, sempre con Medium.

16.17 - Hulkenberg batte il compagno di squadra! 1:27.130 per il tedesco, che rifila 49 millesimi al collega. Entrambi sono in pista con gomme Soft, gli unici del gruppo con le mescole più morbide al momento.

16.15 - ''Grandi grandi problemi in curva-9, non so proprio cosa sta succedendo'' spiega Grosjean via radio. Non un buon inizio per il francese di casa Haas, che però è settimo a 8 decimi dal leader.

16.14 - Intanto è Stroll a prendersi la leadership in 1:27.179. In pista adesso anche Leclerc e Vettel, entrambi su gomme Medium.

16.11 - Ricciardo si mette in seconda posizione a tre decimi scarsi da Kvyat, ma con gomme Hard. Stroll smarca invece il suo terzo treno di Soft del weekend.

16.08 - Entrambe le monoposto di casa Haas sono in pista con gomme Medium. Il miglior tempo però lo segna Daniil Kvyat in 1:27.468 con le stesse mescole. In pista anche Ricciardo, Raikkonen, Giovinazzi e Stroll.

16.06 - Al muretto, intanto, Christian Horner a colloquio con Mattia Binotto: staranno parlando della vicenda Racing Point, multata con 400.000 euro e con 15 punti in classifica costruttori? Da radio paddock sembrerebbe emergere che i team non sono affatto contenti e che potrebbero appellarsi per chiedere una sanzione ancora più significativa...

16.05 - Il primo a scendere in pista è Kevin Magnussen, seguito in pista da Romain Grosjean. Il cielo intanto si è rapidamente coperto.

16.03 - Pochi i piloti già pronti per scendere in pista, con molti che ancora devono allacciare la tuta prima di salire in macchina. Intanto in casa Alfa Romeo torna al volante Antonio Giovinazzi, che aveva lasciato il sedile al terzo pilota Robert Kubica.

16.00 - Semaforo verde! Si parte per la seconda sessione di prove libere del GP del 70° Anniversario della Formula 1. Per il momento nessuno in pista.

15.58 - Situazione meteo: ancora tantissimo caldo a Silverstone con 43 gradi sull'asfalto e 30 gradi nell'aria. Attenzione, però, alle nuvole che potrebbero portare pioggia - Fom parla di un 40% di possibilità di acqua - o comunque rinfrescare l'atmosfera.

15.55 - Cinque minuti al via della sessione più significativa di questo venerdì. Ricordiamo che, al contrario di quanto previsto inizialmente, la Pirelli non farà provare le gomme 2021 nella seconda parte di sessione: i team dunque si concentreranno ancora sullo studio delle mescole che, in questo weekend, sono addirittura più morbide di quelle viste 7 giorni fa.

15.50 - Vi siete persi le prime libere di stamattina? Nessun problema, potete cliccare qui per rivivere la nostra cronaca minuto per minuto.

15.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi la seconda sessione di prove libere del weekend del Gran Premio del 70° Anniversario della Formula 1, di scena a Silverstone. Tra 15 minuti il semaforo in fondo alla pit-lane sarà verde per altri 90 minuti di free practice: pronti a seguirle con noi?


TAGS: formula 1 silverstone prove libere f1 F1 LIVE Diretta F1 f1 silverstone F170 GP 70° Anniversario F1 2020