Pubblicato il 08/08/20

QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

LOTTA A DUE, MA CHE NICO! La questione pole position si conferma una sfida tutta privata tra le due Mercedes, con Valtteri Bottas che questa volta ha la meglio in extremis su Lewis Hamilton. Da sottolineare come entrambi abbiano ottenuto la loro miglior prestazione con la gomma media e non morbida, la stessa che useranno domani al via come tutti i piloti passati alla Q3, tranne Verstappen che avrà la dura. Proprio l'olandese oggi non è riuscito a rimanere in scia alle astronavi nere, finendo staccato di oltre un secondo e cedendo il terzo posto a uno straordinario Nico Hulkenberg.

DIFFERENZE NOTEVOLI Dietro i primi quattro, le posizioni sono molto mischiate, con differenze anche notevoli tra compagni di squadra. Eccellente ad esempio il quinto tempo di Daniel Ricciardo, mentre Esteban Ocon non è riuscito a passare in Q3. Bravissimo anche Pierre Gasly, settimo, mentre Daniil Kvyat è stato addirittura eliminato al termine della Q1. Molto diverse le prestazioni anche in casa Ferrari, ma questa volta Charles Leclerc si deve accontentare dell'ottavo tempo, mentre Sebastian Vettel ancora una volta viene eliminato nella Q2.

F1, GP 70esimo anniversario: Valtteri Bottas (Mercedes)

Gli orari tv del weekend di SilverstoneTutte le info e i risultati del GP 70° Anniversario F1 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI QUALIFICHE GP 70° ANNIVERSARIO 2020

Pos

Pilota

Scuderia

Q1

Q2

Q3

Giri

1

Valtteri Bottas

Mercedes

1:26.738

1:25.785

1:25.154

20

2

Lewis Hamilton

Mercedes

1:26.818

1:26.266

1:25.217

20

3

Nico Hulkenberg

Racing Point-Mercedes

1:27.279

1:26.261

1:26.082

18

4

Max Verstappen

Red Bull Racing-Honda

1:27.154

1:26.779

1:26.176

12

5

Daniel Ricciardo

Renault

1:27.442

1:26.636

1:26.297

14

6

Lance Stroll

Racing Point-Mercedes

1:27.187

1:26.674

1:26.428

18

7

Pierre Gasly

AlphaTauri-Honda

1:27.154

1:26.523

1:26.534

18

8

Charles Leclerc

Ferrari

1:27.427

1:26.709

1:26.614

16

9

Alexander Albon

Red Bull Racing-Honda

1:27.153

1:26.642

1:26.669

18

10

Lando Norris

McLaren-Renault

1:27.217

1:26.885

1:26.778

18

11

Esteban Ocon

Renault

1:27.278

1:27.011

 

12

12

Sebastian Vettel

Ferrari

1:27.612

1:27.078

 

14

13

Carlos Sainz

McLaren-Renault

1:27.450

1:27.083

 

12

14

Romain Grosjean

Haas-Ferrari

1:27.519

1:27.254

 

16

15

George Russell

Williams-Mercedes

1:27.757

1:27.455

 

11

16

Daniil Kvyat

AlphaTauri-Honda

1:27.882

 

 

6

17

Kevin Magnussen

Haas-Ferrari

1:28.236

 

 

9

18

Nicholas Latifi

Williams-Mercedes

1:28.430

 

 

6

19

Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo Racing-Ferrari

1:28.433

 

 

6

20

Kimi Räikkönen

Alfa Romeo Racing-Ferrari

1:28.493

 

 

6

QUALIFICHE GP 70° ANNIVERSARIO F1: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche del Gran Premio 70° anniversario terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.07 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox. Appuntamento a domani per la cronaca del Gp 70° anniversario, live a partire dalle 14.45 (partenza alle 15.10). Noi però tra pochi minuti saremo in diretta su Instagram @MotorBoxSport insieme ad Alberto Saiu per commentare questa giornata di prove ufficiali.

16.05 - I tempi finali di questa sessione:

16.03 - Si chiudono dunque le qualifiche del GP 70° anniversario. Verstappen è quarto davanti a Ricciardo, poi Stroll, Gasly, Leclerc, Albon e Norris.

16.01 - Bottas toglie la pole a Hamilton! Entrambi migliorano la precedente prestazione, ma il finlandese fa meglio di 63 millesimi con il tempo di 1:25.154. Impressionante il terzo tempo di Nico Hulkenberg, unico a stare sotto il secondo di distacco dalle Mercedes.

15.58 - Ultimo tentativo con la gomma morbida per tutti tranne che per le due Mercedes e Ricciardo.

15.55 - Le prestazioni in questo primo tentativo mettono in evidenza come non sia così scontato che la gomma Soft sia la migliore per fare il tempo. Ad esempio, Hulkenberg si è peggiorato rispetto al tempo della Q2.

15.52 - Il primo round se lo aggiudica Hamilton: 1:25.284, un decimo meglio di Bottas. Distacchi importanti per gli altri: Ricciardo è terzo a un secondo, quarto Hulkenberg, poi le due Red Bull e Leclerc.

15.50 - Tutti in pista i piloti qualificati, Ricciardo e le due Red Bull sono con gomma media, gli altri morbida.

15.48 - Inizia la decisiva Q3!

15.42 - La classifica finale della Q2, dove spicca un velocissimo Hulkenberg. Tutti i tempi sono stati ottenuti con gomma media, tranne Verstappen con la dura e Vettel con la morbida (ma domani potrà scegliere con che mescola partire):

15.40 - Niente da fare per Vettel! Nonostante la gomma Soft, il ferrarista si ferma al dodicesimo posto, che potrebbe diventare undicesimo visto che davanti c'è Ocon a rischio penalità. Eliminati anche Sainz, Grosjean e Russell. Termina la Q2.

15.38 - Vettel rientra e cerca la qualificazione con la gomma Soft! Scelta che potrebbe permettere il passaggio alla Q3, ma lo metterà in difficoltà domani. Solo le due Mercedes e Leclerc, sicuri del passaggio, sono in pista con le rosse.

15.34 - Quando manca solo Russell, la classifica vede Bottas, Hamilton, Ricciardo, Leclerc, Verstappen, Stroll, Albon, Norris, Ocon e Gasly nei primi 10 posti. Appena fuori Vettel, assieme a Sainz, Hulkenberg e Grosjean.

15.32 - Brividi per Hulkenberg che rovina un bel giro andando larghissimo in uscita dalla Becketts. Si lanciano intanto le due Ferrari.

15.30 - Vola Bottas nella prima serie di giri lanciati: 1:25.785, quasi mezzo secondo rifilato a Hamilton. Terzo Ricciardo a 881 millesimi, quarto Verstappen con la dura a quasi un secondo.

15.27 - Al momento nessuno monta la Soft,  incompenso la Red Bull di Verstappen tenta addirittura la carta della gomma Hard.

15.25 - Inizia la Q2, sarà interessante capire chi cercherà di passare il taglio con gomma Soft, nonostante una mescola molto morbida che in gara costringerà a un pit immediato.

15.22 - Ecco la classifica al termine della Q1:

15.20- È di Bottas il miglior tempo finale della Q1 con 1:26.738. Appassionante la lotta per superare il taglio, con svariati miglioramenti sotto alla bandiera a scacchi. A venire eliminati, dal ventesimo al sedicesimo, sono Giovinazzi, Raikkonen, Latifi, Magnussen e Kvyat. Bravissimi a qualificarsi alla Q2 Russell e Grosjean, molto deludente invece Kvyat considerando che Gasly è passato con il quinto tempo. Il russo è apparso molto nervoso sia nella guida sia al momento della notizia della eliminazione. Termina così la Q1.

15.16 - Momenti di tensione tra Esteban Ocon e George Russell, con il francese che rischia di venire tamponato dall'inglese. Probabile penalità in arrivo per il pilota della Renault.

15.14 - In casa Ferrari, Leclerc si migliora e ora è quinto, in posizione più tranquilla, mentre Vettel è solo tredicesimo e dovrà uscire sicuramente ancora per non rischiare l'eliminazione.

15.12 - Si inizia a scendere sotto il muro dell'1:27. Hamilton si prende la prima posizione con 1:26.818, mentre Bottas si ferma a 1:26.999.

15.10 - Verstappen sale in prima posizione: 1:27.154 per il pilota della Red Bull. Ottimo quinto Pierre Gasly, mentre le Ferrari per ora deludono: Charles Leclerc è sesto a mezzo secondo da Verstappen, Vettel addirittura decimo a 1,1 secondi.

15.08 - Arrivano le Mercedes! Bottas ed Hamilton con gomma Soft prendono subito il comando con il tempo di 1:27.175 e 1:27.231, poco meglio di Hulkenberg.

15.06 - Ancora notizie poco positive in casa Alfa Romeo, con Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen che fanno segnare i due tempi peggiori fino a qui, nonostante la gomma Soft.

15.04 - Come prevedibile, è Hulkenberg il pilota a ottenere il miglior tempo tra i quattro in azione: 1:27.279. Buona prestazione per il tedesco, che stacca di oltre 1''2 Russell e Grosjean, quarto Magnussen autore di un bloccaggio in frenata.

15.01 - Le due Haas, Nico Hulkenberg e George Russell sono i primi piloti a scendere in pista. Solo il tedesco monta le Soft.

15.00 - Semaforo verde! Iniziamo i primi 18 minuti delle qualifiche del GP 70° anniversario.

14.55 - Per quello che si è visto finora, a giocarsi il passaggio dalla Q1 alla Q2 saranno i piloti di Alfa Romeo, Haas e Williams, con George Russell favorito a superare il taglio. Per gli altri dovrebbe essere una formalità, in attesa di una incandescente Q2.

14.50 - Diamo uno sguardo al meteo, con cielo soleggiato e temperature in salita. L'asfalto scuro di Silverstone sale fino a oltre 43 gradi, ma l'aspetto da tenere d'occhio maggiormente è ancora una volta il vento, che soffia abbastanza forte influenzando il comportamento delle monoposto:

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi le qualifiche del Gp 70° Anniversario. Siete pronti? Tra 15 minuti il via alla Q1 che ci regalerà i primi cinque eliminati di giornata...


TAGS: formula 1 silverstone f1 qualifiche F1 LIVE Diretta F1 f1 silverstone F170 GP 70° Anniversario F1 2020