Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 12/09/2020 ore 16:10

QUALIFICHE GP TOSCANA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

IL REGNO DI LEWIS Non era sembrato in palla come il compagno di squadra in tutte le sessioni di prove libere, ma forse si stava tenendo qualcosina in tasca per sorprendere tutti nel momento che più conta. Così Lewis Hamilton ha illuso Valtteri Bottas prima di stampare quel tempo record - mai nessuno più veloce di lui al Mugello, ovviamente - di 1:15.144, che gli vale la pole position del Gran Premio di Toscana Ferrari 1000, la settima della stagione e la numero 95 di una carriera pazzesca. Niente da fare, invece, per il vicino di box, staccato di soli 59 millesimi, anche un po' sfortunato a causa dell'errore di Esteban Ocon in Q3 che gli ha impedito di provare un ultimo assalto al record del compagno.

SECONDA FILA RED BULL Buone le prestazioni di Max Verstappen che, su una pista dove il telaio conta parecchio, riesce a prendersi la terza casella in griglia con ''soli'' - si tratta di uno dei distacchi minori di tutta la stagione - 365 millesimi di gap dal poleman. Può sorridere, nonostante il ritardo cronometrico dal compagno e il momento generalmente non felice, anche Alexander Albon, che stavolta riesce nell'obiettivo minimo di inserirsi subito alle spalle del compagno di squadra: il thailandese è infatti quarto anche se paga un ritrardo di quasi mezzo secondo dal talentuoso vicino di box.

BRAVO E FORTUNATO Se Bottas è stato il pilota più danneggiato dalla bandiera gialla esposta sul finale a causa del testacoda di Ocon, Charles Leclerc è stato quello a beneficiarne maggiormente. Il monegasco ha infatti spinto la Ferrari SF1000 ben oltre quelle che erano le aspettative iniziali, agguantando un inatteso quinto tempo (pur con 1.1 di gap da Hamilton). Il pericolo causato da Ocon ha invece impedito a tutti gli altri di migliorare nell'ultimo tentativo: alle spalle della Rossa numero 16 dunque avremo Lance Stroll (settimo ma promosso sesto per effetto della penalizzazione del compagno) Sergio Perez, Daniel Ricciardo, Carlos Sainz ed Esteban Ocon.

I DELUSI Grande deluso di giornata è invece Pierre Gasly, vincitore a sorpresa della gara a Monza e oggi clamorosamente escluso già in Q1. Il francese è infatti finito fuori dai giochi nella prima sessione insieme a Giovinazzi, Russell, Latifi e Magnussen. Esclusi in Q2 invece altri due big che probabilmente speravano in un accesso nell'ultima fase: se non fa più rumore l'eliminazione di Sebastian Vettel (che partirà addirittura quattordicesimo alle spalle di Raikkonen), particolare è la situazione di Lando Norris, messo fuori in extremis proprio dal compagno di squadra Carlos Sainz. La F1 torna in pista domani per il primo Gran Premio del Mugello della storia del circus: la partenza è alle 15.10, noi saremo in diretta dalle 14.45 per non farvi perdere neppure un minuto del Gp di Toscana Ferrari 1000.

F1 GP Toscana 2020, Mugello: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

Gli orari tv del weekend del MugelloTutte le info e i risultati del GP Toscana Ferrari 1000 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI QUALIFICHE GP TOSCANA 2020

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:15.778 1:15.309 1:15.144 14
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:15.749 1:15.322 1:15.203 11
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:16.335 1:15.471 1:15.509 12
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:16.527 1:15.914 1:15.954 14
5 Charles Leclerc Ferrari 1:16.698 1:16.324 1:16.270 18
6 Sergio Perez* Racing Point-Mercedes 1:16.596 1:16.489 1:16.311 16
7 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:16.701 1:16.271 1:16.356 14
8 Daniel Ricciardo Renault 1:16.981 1:16.243 1:16.543 14
9 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:16.993 1:16.522 1:17.870 17
10 Esteban Ocon Renault 1:16.825 1:16.297 No tempo 14
11 Lando Norris McLaren-Renault 1:16.895 1:16.640   12
12 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:16.928 1:16.854   11
13 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:17.059 1:16.854   12
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:17.072 1:16.858   12
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:17.069 1:17.254   12
16 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:17.125     6
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:17.220     6
18 George Russell Williams-Mercedes 1:17.232     9
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:17.320     9
20 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:17.348     6

*Sergio Perez sarà penalizzato di una posizione in griglia dopo l'incidente in PL2 con Kimi Raikkonen.

QUALIFICHE GP TOSCANA FERRARI 1000: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche del Gran Premio di Toscana 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto, cari lettori di MotorBox. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento alle 14.45 di domani per il racconto in diretta del primo Gran Premio del Mugello della storia della Formula 1. L'invito è però quello di restare insieme a noi perché sono in arrivo ancora tante news, commenti e dichiarazioni su questa intensa giornata di attività, tra F1 e MotoGP. Più tardi, poi, il commento live sulla nostra pagina Instagram @MotorBoxSport! Ciao e grazie per averci seguito!

16.03 - La classifica finale di questa qualifica. Ricordiamo che Perez sarà retrocesso di una posizione, lasciando dunque la terza fila al compagno Stroll.

16.00 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le qualifiche del Gp di Toscana Ferrari 1000!

15.59 - Non si migliorano Hamilton e Bottas, Verstappen lo fa ma resta terzo! Finiscono dunque qui le qualifiche con la pole position numero 95 per il sei volte campione del mondo Lewis Hamilton! Giro grandioso per Leclerc, che si va a prendere la quinta posizione davanti a Perez e Stroll. C'è da dire che, dopo il passaggio di Lewis, Max e Charles, tutti gli altri si sono trovati la bandiera gialla esposta per il testacoda di Ocon in uscita di curva-3!

15.58 - In pista adesso ovviamente tutti i piloti, ad eccezione di Perez che ha già sparato il suo colpo, con gomme Soft nuove. Tra poco conosceremo il nome del primo poleman della storia della F1 al Mugello.

15.57 - Lewis Hamilton è il primo a uscire in pista per il secondo tentativo con gomme Soft nuove. Poi Leclerc e Bottas. Intanto Perez conclude il proprio giro con il quinto tempo e 45 millesimi di vantaggio sul canadese Stroll (che però potrà adesso provarci ancora).

15.55 - Cinque minuti al termine di queste qualifiche. Questa la situazione dopo il primo push in Q3:

15.53 - Dunque: Hamilton al comando seguito a 59 millesimi da Bottas. Poi Verstappen, che però adesso paga oltre 4 decimi dal leader. Quarto tempo per Albon, seguito da Stroll, Ricciardo, Leclerc e Sainz. Si lancia adesso Sergio Perez, che aveva un solo treno di Soft a disposizione.

15.51 - Hamilton si mette davanti a Bottas al termine del primo tentativo in Q3! 1:15.144 per Lewis, che segna ovviamente anche il giro record della pista! Siamo oltre 30 secondi più rapidi della pole record della MotoGP nella passata stagione!

15.50 - Subito in pista Stroll, Sainz, Hamilton, Bottas, Verstappen, Albon, Ricciardo e Leclerc. Restano ai box invece Ocon e Perez. Da segnalare che Sia Sainz che Leclerc sono in pista con gomme usate.

15.48 - Semaforo verde! Si parte per gli ultimi 12 minuti di questa qualifica numero 9 della stagione 2020 di Formula 1.

15.45 - Tra circa tre minuti il via alla terza e ultima sessione di qualifica. Avremo due Mercedes, due Red Bull, due Renault, due Racing Point, la Ferrari di Leclerc e la McLaren di Sainz a giocarsi le prime cinque file.

15.43 - Questa la classifica finale della Q2:

15.41 - Esclusi dunque Lando Norris, Daniil Kvyat, Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel e Romain Grosjean. Peccato per il russo dell'AlphaTauri, che è andato in ghiaia alla Savelli, un po' come fatto prima da Russell. Sainz ha invece messo fuori proprio in zona Cesarini il compagno di squadra Norris.

15.40 - Bandiera a scacchi, finisce qui la Q2. Tutti hanno già concluso il proprio giro veloce, quindi sono già ufficiali nomi degli esclusi.

15.39 - In pochi si migliorano in questo ultimo tentativo. Restano fuori Lando Norris, Daniil Kvyat, Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel e Romain Grosjean. Leclerc è invece ottavo e dovrebbe dunque accedere in Q3.

15.38 - Restano ai box e risparmiano dunque un treno di Soft, Lewis Hamilton, Valtteri Bottas, Max Verstappen, Alex Albon e Daniel Ricciardo. In pista tutti gli altri.

15.37 - Ricordiamo che gli esclusi al momento sono Kvyat, Sainz, Vettel, Grosjean e Raikkonen. Ultimo dei qualificati per il momento Lando Norris.

15.36 - A parte gli scherzi, inizia il secondo e ultimo tentativo in Q2: gomme Soft nuove per Stroll, Leclerc, Perez, Norris, Vettel e Raikkonen. Per il momento attendono ai box gli altri, ma a parte le due Mercedes e le due Red Bull tutti hanno bisogno di un secondo tentativo per passare il turno.

15.35 - Cose che vi daranno fastidio, soprattutto se siete sugli spalti al Mugello a morire di caldo: ecco come si rinfrescano gli uomini della Racing Point.

15.33 - Intanto la regia ci mostra un replay di Lance Stroll che è uscito dai box tagliando la strada a Verstappen, che si è molto lamentato via radio. Ci saranno sanzioni?

15.31 - Seguono Albon, Ricciardo, Stroll, Leclerc, Ocon, Perez e Norris. Per il momento esclusi invece Kvyat, Sainz, Vettel, Raikkonen e Grosjean. Il francese si sta lanciando solo adesso per il suo primo giro in Q2.

15.29 - Hamilton si mette davanti a tutti! 1:15.309 per il britannico della Mercedes, che vuole questa pole da aggiungere alla lista dei circuiti in cui è partito davanti a tutti. 13 i millesimi di vantaggio su Bottas, con Verstappen lontano solo 162 millesimi...

15.27 - Tutti già in pista con Pirelli Soft. Solo Raikkonen ha pneumatici già usati, tutti gli altri stanno attaccando il primo run con gomme nuove.

15.25 - Semaforo verde! Via alla Q2: 15 minuti per conoscere i 10 piloti che accederanno alla terza e decisiva sessione di qualifica.

15.23 - Immagini spettacolari di questa Q1: Russell ha percorso la Savelli in pieno ma è andato largo a sollevare polvere in uscita. Un gran rischio per il giovane inglese, che forse ha perso proprio lì la possibilità di passare il turno. Rimane comunque intatto il suo record di qualificazioni consecutive davanti al compagno di squadra.

15.21 - Questa la classifica finale della Q1:

15.19 - Chiedevamo una sorpresa e sorpresa è stata! Eliminato Pierre Gasly, il vincitore della gara di Monza! Pierre è sedicesimo, seguito da Antonio Giovinazzi, George Russell, Nicholas Latifi e Kevin Magnussen. Si salva in extremis Vettel, quindicesimo con soli 53 millesimi di vantaggio su Gasly.

15.18 - Bandiera a scacchi. E adesso dobbiamo attendere il completamento dell'ultimo passaggio...

15.16 - Due minuti alla fine: torna in pista Hamilton ma con pneumatici già usati, giusto per trovare confidenza con la pista e la macchina. Restano invece ai box Bottas, Verstappen e Stroll. Perez si mette in quarta piazza a 847 millesimi dal leader.

15.14 - Il primo a tornare in pista con un altro treno di gomme Soft nuove è Sergio Perez.

15.13 - Chiuso per tutti il primo giro di giornata: esclusi per il momento Gasly, Raikkonen, Russell, Grosjean e Magnussen. Ma abbiamo praticamente solo mezzo secondo tra Perez, quinto, e Grosjean, diciannovesimo.

15.11 - Dunque, abbiamo Bottas e Hamilton al comando seguiti da Verstappen, Stroll e Perez. Poi Albon, Leclerc, Kvyat, Sainz e Ricciardo.

15.10 - Chiudono anche i due Ferrari: Leclerc è settimo alle spalle di Albon, mentre Vettel per il momento si installa in tredicesima posizione.

15.08 - Hamilton è il più rapido ma solo per pochissimi secondi. Subito dopo è infatti ancora Valtteri Bottas a prendersi la miglior prestazione: 1:15.749 per il finlandese, che precede il blasonato compagno per 29 millesimi. Verstappen è terzo ma paga quasi sei decimi dalla coppia Mercedes.

15.07 - Per il momento è Lance Stroll il più rapido in 1:16.701, ma aspettiamo ovviamente i tempi dei due piloti Mercedes e di Verstappen. In pista adesso anche Leclerc e Vettel, tutti con gomme Soft.

15.04 - Dopo lo ''shakedown'' delle due Williams, scendono in pista i big: Hamilton e Bottas sono seguiti da Verstappen, Stroll e Perez. Per il momento ancora ai box, invece, i due padroni di casa della Ferrari.

15.03 - Per il momento solo le due Williams in pista. Il più rapido è Latifi in 1:17.924, che precede di 1 decimo esatto il compagno Russell.

15.00 - Via, inizia la prima sessione di qualifica del Gran Premio di Toscana Ferrari 1000. Il primo a scendere in pista è George Russell, che stamattina ha dovuto saltare tutta la sessione di libere 3 a causa di un problema tecnico.

14.58 - Ci siamo quasi: due minuti al semaforo verde della prima sessione.

14.55 - La prima sessione di qualifiche durerà 18 minuti e ci consegnerà i nomi dei primi cinque eliminati di giornata. 7 giorni fa abbiamo avuto grandi sorprese, con la Ferrari di Sebastian Vettel subito fuori dai giochi dopo il caos scie. Attenzione però anche al traffico, perché il Mugello è relativamente corto e perché la carreggiata è piuttosto stretta... Ci saranno nomi illustri a cadere nella prima tagliola?

14.52 - Facciamo un volo sopra il circuito del Mugello per parlare di meteo: 30 gradi l'aria, 46 l'asfalto e nessuna nuvola a dare tregua. Sarà una qualifica rovente. Chi la spunterà?

14.50 - Vi siete persi le prove libere 3? Nessun problema: cliccate qui per rivivere la nostra cronaca minuto per minuto e per scoprire esattamente quanto accaduto stamattina. Il più veloce? Un Valtteri Bottas che proverà a rompere il dominio in qualifica del compagno di squadra. Ci riuscirà o sarà addirittura la volta di un Max Verstappen mai così vicino alla coppia di casa Mercedes?

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi le qualifiche numero 9 della stagione 2020 di Formula 1. Tra 15 minuti il semaforo in fondo alla pit-lane sarà verde per aprire le danze della Q1. Siete pronti per seguire e commentare live insieme a noi?


TAGS: formula 1 f1 qualifiche F1 LIVE Diretta F1 F1 Mugello GP Toscana Ferrari 1000 GP Toscana 2020 TuscanGP 2020