Prezzi e quotazioni usato Mercedes-Benz Classe SL(MY 2009, 2010, 2011)

Mercedes-Benz Classe SL

Sportiva sì, ma in guanti bianchi. La Mercedes SL è un instant classic che privilegia il comfort alle prestazioni pure. Anche se col V8 o il V12 è una cannonata.

MY 2009/2011 A partire da 87.714 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloMercedes-Benz Classe SL
Prezzi a partire da: 87.714 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 2
Bagagliaio (lt. min / max): 339
Valutazione Media:
PRO

Prestazioni A otto o dodici cilindri, la spider Mercedes per eccellenza esce dai blocchi alla Usain Bolt

Comfort L'Airscarf (aria tiepida dai poggiatesta) coccola i passeggeri nei viaggi a tetto aperto e in giornate fredde è una vera benedizione

CONTRO

Sterzo Per feeling e prontezza di riflessi, non il comando ideale in rapporto alle potenzialità del telaio

Cambio L'automatico a 7 marce è sportivo, certo, ma rispetto ad alcune concorrenti manca del salto di qualità

Quale versione scegliere

Lo stato dell'arte della tecnologia tedesca lo esprime il 12 cilindri a V della SL 600, mentre il V8 della 63 AMG è il top in chiave sportiva. Guai ad accontentarsi del V6.

Quale colore scegliere

Un classico come la SL merita il classico argento Mercedes, col nero che può eccezionalmente vestire le versioni AMG.

Quotazioni Classe SL
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - 27.600 23.200 18.900
- - - - - 29.100 24.500 19.900
- - - - - 30.000 25.200 20.500
- - - - - 29.700 25.000 20.300
- - - - - 31.100 26.100 21.200
- - - - - 32.100 27.000 21.900
- - - - - 36.900 31.000 25.200
- - - - - 38.000 32.000 25.900
- - - - - 37.900 31.900 25.900
- - - - - 48.700 40.900 33.200
- - - - - 49.500 41.600 33.800
- - - - - 48.200 40.500 32.900
- - - - - 53.100 44.700 36.300
Com'è la Classe SL?

La Mercedes SL è un classico in costante ma discreto rinnovamento. L'edizione attuale, 4,56 metri di lussuosa cabrio a due posti, presenta molti punti in comune con la 300 SL del 1954, come l'ampia mascherina con lamella singola, le branchie che si aprono sul parafango alle spalle delle ruote anteriori e il powerdome che solca per il lungo il cofano motore. I fari dal taglio elaborato accentuano l'impressione di larghezza del muso, in coda tiene invece banco il diffusore con terminali di scarico trapezoidali. In abitacolo, protagonisti sono i sedili, imponenti ed equipaggiabili a richiesta del sistema Airscarf, bocchette nei poggiatesta per scaldare il collo di chi volesse viaggiare scoperto anche col freddo.

Come va la Classe SL?

La capacità di vestire senza imbarazzo sia i panni della supercar da sparo, sia quelli della roadster da viaggio relax, rappresenta senza dubbio il vero asso nella manica della più prestigiosa spider della Stella. Solo il feeling e la prontezza non eccezionali dello sterzo, comando che segna comunque un bel passo in avanti rispetto a quello di altri modelli di Stoccarda, potrebbero far storcere il naso ai puristi. Un plauso va invece all'assetto, che riesce a tenere sotto controllo i movimenti della carrozzeria nella guida sportiva, assicurando comunque un buon comfort sullo sconnesso. A gestire adeguatamente tutta la potenza dell'8 o del 12 cilindri ci pensa infine l'Active Body Control, l'efficace sistema Mercedes di sospensioni attive.

Logo MotorBox