Prezzi e quotazioni usato Honda Civic / MY 2005 - prezzi e caratteristiche

Honda Civic

Linea a metà strada tra compact e coupé, interni avveniristici. La Honda Civic di ottava generazione stacca dalla tradizione. Pimpante col 2.2 i-CTDi.

MY 2005 A partire da 17.400 €
Scheda Civic
Prezzi a partire da: 17.400 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 455 / 1350
Valutazione Media:
Quotazioni Civic
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - - 3.300
- - - - - - - 3.000
- - - - - - - 3.500
- - - - - - - 4.300
- - - - - - - 3.200
- - - - - - - 4.000
- - - - - - - 3.300
- - - - - - - 3.200
- - - - - - - 4.200
- - - - - - - 3.800
- - - - - - - 3.900
- - - - - - - 4.600
- - - - - - - 3.500
- - - - - - - 3.800
- - - - - - - 4.200
- - - - - - - 4.800
- - - - - - - 4.500
- - - - - - - 4.600
- - - - - - - 4.800
- - - - - - - 5.500
- - - - - - - 4.500
- - - - - - - 5.100
Com'è la Civic?

Per l'ottava generazione della sua compatta storica, Honda non va per il sottile. La linea è a dir poco estrema, totalmente fuori dagli schemi. Lo stile futuristico di nuova Civic si esprime soprattutto in quel taglio a cuneo, con un muso corto e sfuggente e una linea di cintura che sale svelta fino alla coda alta e massiccia. A chiudere il quadro, pannelli che svolgono il tema del lunotto in due tempi, intervallati da una sorta di nervatura che funge anche da spoiler. E se la carrozzeria è prodiga di effetti speciali, l'abitacolo non è certo da meno: dietro un volante molto elaborato e pieno zeppo di pulsanti si sviluppa un pannello di controllo da fare invidia a un'astronave.

Come va la Civic?

Sin dai primi metri, di nuova Civic colpiscono il ridotto raggio di svolta e la consistenza dello sterzo. Azionarlo richiede un minimo di sforzo e il ritorno è deciso, con un'impronta sportiva. Anche la precisione è buona: uscire dal traffico per affrontare il misto è sempre un piacere. Questo a dispetto di uno schema piuttosto semplice, con avantreno McPherson e retrotreno con ponte ad H. Entrando in curva a bombazza, l'auto resta piatta e neutra e segue diligente la traiettoria, anche quando l'asfalto non è un tavolo da biliardo. Chiaramente, sullo sconnesso più tormentato qualche contraccolpo va messo in preventivo. Ma nel complesso il comfort è discreto.

PRO

Personalità Giapponese fino al midollo, lo stile è di quelli che restano impressi a lungo. Coraggiosa e un po' tamarra

Telaio La Civic sterza col pensiero e resta parallela al terreno anche quando l'intento è quello di scaravoltarla

CONTRO

Comfort Il rovescio della medaglia di un assetto tanto piatto. Sullo sconnesso ti sballotta

Visibilità Cofano sfuggente e lunotto rastremato vanificano anche la seduta leggermente rialzata

Quale versione scegliere

Honda si è messa a costruire ottimi turbodiesel e il 2.2 i-CTDi ne è un esempio. La carrozzeria a tre porte Type S è più sportiva, ma meno pratica.

Quale colore scegliere

Ogni colore trasmette una sfumatura diversa del suo carattere focoso, ma il suo preferito resta il rosso.

Logo MotorBox