Prezzi e quotazioni usato Ferrari 458 Italia(MY 2009)

Ferrari 458 Italia

L'erede della 430 veste Pininfarina e porta il V8 a quota 570 cavalli. Sinuosa da ferma, imprendibile in movimento: da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi.

MY 2009 A partire da 198.642 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloFerrari 458 Italia
Prezzi a partire da: 198.642 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 2
Bagagliaio (lt. min / max): 230
Valutazione Media:
PRO

Design Pininfarina è il sigillo di garanzia di una carrozzeria ipnotica, mix di eleganza e muscoli in contrazione

Prestazioni Il cambio F1 avvicina i rapporti, il V8 fa il resto. Risultato: l'accelerazione di una pallottola

CONTRO

Versatilità Il motore è programmato per girare alto, scarsa la sfruttabilità nel lento traffico quotidiano

Costi di esercizio Non solo l'assegno iniziale: anche quelli per manutenzione e rifornimento pesano come macigni

Quale versione scegliere

Una sola esclusivissima versione, customizzabile a piacimento nel design interno ed esterno.

Quale colore scegliere

Va da sé che il rosso è il suo colore per antonomasia, ma le personalizzazioni abbondano. Fuoriserie anche nel trucco.

Quotazioni 458 Italia
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - 104.300 90.400 80.500 70.500
Com'è la 458 Italia?

Degna erede della dinastia Ferrari a 8 cilindri, per la 458 Pininfarina ha tratteggiato forme atletiche e sinuose come poche altre supercar. Le proporzioni sono indovinate e dissimulano i 453 cm della carrozzeria. Colpiscono in particolare i fianchi snelli in rapporto alle forme palestrate dei parafanghi, anche se i dettagli dal potere ipnotico sono tanti. Dal padiglione arrotondato ai fari che si allungano fin sopra le ruote, dal trittico di terminali di scarico al diffusore posteriore. Il telaio è in alluminio e supporta sospensioni anteriori a triangoli sovrapposti e posteriori multilink. Al posto guida, tutti i comandi principali sono raggruppati sul volante, mentre quelli secondari sono sistemati su due satelliti ai lati della plancia. Tutto è all'interno del cono visivo. Per sentirsi un pilota vero.

Come va la 458 Italia?

Datele un nastro di asfalto liscio e tortuoso, e non ce ne sarà più per nessuno. Grazie anche al cambio robotizzato F1 a sette marce e a doppia frizione, le prestazioni della Ferrari 458 Italia sono semplicemente mozzafiato, con un crono di 3,4 secondi nello 0-100 e una punta superiore ai 325 km/h. Tutto è in funzione della precisione di guida: grazie a una diversa messa a punto e a una migliore integrazione dei sistemi elettronici E-diff e F1-Trac, l'accelerazione longitudinale in uscita di curva è aumentata del 32% rispetto alla F430. Difficile portare la 458 sulla cattiva strada: il peso è di soli 1.380 kg, distribuito per il 58% sul posteriore e il 42% al retrotreno, per un rapporto peso/potenza di 2,42 kg/cv. E a frenarla ci pensa un impianto più arcigno che mai.

Logo MotorBox