Prezzi e quotazioni usato Dodge Journey(MY 2007)

Dodge Journey

Americana fino al midollo, la Dodge Journey ha l'immagine del Suv e la praticità di una station wagon. Turbodiesel, oppure con un più maschio benzina V6.

MY 2007 A partire da 25.160 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloDodge Journey
Prezzi a partire da: 25.160 €
Omologazione: Euro4
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 483 / 1562
Valutazione Media:
PRO

Spazio interno Tre file di sedili, un bagagliaio ampio ed elastico, portalattine ovunque per placare la sete di selvaggio West

Comfort Isolamento acustico e morbidezza di marcia, per un Coast to Coast senza bisogno di tante soste

CONTRO

Agilità La Journey è pensata per viaggiare col calma e preferibilmente in linea retta: le curve veloci la mandano in crisi

Turbodiesel 2 litri di motore per la verità non molto adatti, a spostare senza sforzi questo bisonte non esattamente filiforme

 

Quale versione scegliere

Il 2 litri turbodiesel non è un fulmine di guerra, ma sul lungo periodo è assai più sostenibile del 2.7 a benzina. Pollice in su per il cambio automatico a doppia frizione.

Quale colore scegliere

Prima di firmare per uno dei soliti grigini, provate a immaginarla tutta rossa: l'effetto grandi praterie del Midwest è assicurato.

Quotazioni Journey
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - - - 6.300
- - - - - - - 5.100
- - - - - - - 5.300
- - - - - - - 6.000
- - - - - - - 4.800
- - - - - - - 5.300
- - - - - - - 4.300
- - - - - - - 4.800
- - - - - - - 5.800
Com'è la Journey?

Lunga 4,89 metri, Dodge Journey ha ingombri da monovolume ma ben snelliti dalle proporzioni della carrozzeria, con una parte bassa massiccia e forte, delimitata da una linea di cintura alta. Il tetto è veloce e i finestrini misurano come su una wagon. Si può acquistare a parte la terza fila di sedili, mentre in configurazione base c'è spazio a volontà per cinque umani e relativi bagagli (fino a 2.296 litri se si viaggia in due). Portalattine in quantità, anche un cassetto refrigerato nella parte alta della plancia davanti al passeggero. I materiali competono con la media europea, mentre la consolle centrale è degna di un aereo di linea, grande e rivestita in un similalluminio rigato. Tra gli optional, anche l'impianto audio MyGyg con hard disk da 20 Gb.

Come va la Journey?

Dodge Journey è nel complesso un'auto adatta a viaggi tranquilli, senza fretta, approfittando della posizione panoramica per tutti per godersi il paesaggio. Tra le curve il peso si fa sentire: non che la Journey si sdrai di lato come un cavallo stremato, ma con lo sterzo è comunque necessario fare amicizia poco alla volta per metabolizzarne le reazioni e dosare gli impulsi. La posizione di guida è alta, più da monovolume che non da crossover. Comode le portiere posteriori che si aprono a 90 gradi, facilitando il carico di oggetti ingombranti e la salita a bordo. Comfort acustico infine di buon livello. Al duemila a gasolio manca qualche cavallo: anche premendo fino in fondo il pedale del gas, le reazioni non sono stupefacenti.

Logo MotorBox