Prossimamente:

Geely Emgrand EC7


Avatar di Luca Cereda , il 13/12/11

9 anni fa - La Geely arriva in Europa... col Taxi

Dopo essersi comprata la Volvo, la Geely continua la sua penetrazione in Europa. Nel 2012 debutterà in Inghilterra la Emgrand EC7, berlina low cost made in China.

LA CINA E’ VICINA Si sono presi la Volvo, e va bene. Ma non pensate che questo gli basti. I cinesi della Geely vogliono arrivare in Europa con le proprie gambe. Anzi, con le proprie auto. La prima della lista sarà questa Geely Emgrand EC7, che fra l’altro ha appena ottenuto l’omologazione europea e ha superato i crash test dell’EuroNCAP con quattro stelle su cinque. La sfida alle berline economiche, come ad esempio la Skoda Octavia, sta per essere lanciata: in Gran Bretagna la Geely Emgrand EC7 andrà a listino nel 2012.

VEDI ANCHE



ARRIVA IN TAXI Della Skoda Octavia la Geely Emgrand EC7 ricalca il posizionamento, ad occhio anche le dimensioni e forse qualche tratto stilistico. Stando alle indiscrezioni, però, la berlina cinese dovrebbe assestarsi a un prezzo ancora più basso, che in Gran Bretagna equivarrà a circa 11.700 euro (nella versione base). Della commercializzazione se ne occuperà la Manganese Bronze Holding (MBH), famosa oltremanica come la ditta che costruisce il mitico “double cab”, il taxi inglese.

DUE MOTORI E CINQUE ANNI… Verrà proposta in due varianti di carrozzeria e di motore, la Geely Emgrand EC7. Si potrà scegliere tra la versione a quattro e quella a cinque porte, tra un 1.5 benzina – come cuore d’accesso - e un 1.8 benzina per chi desidera più potenza sotto il cofano. Non si sa ancora, nel dettaglio, come verrà organizzata la distribuzione; la Geely ha dichiarato che non si appoggerà a Volvo, ma istituirà una catena di dealer propri: ne sono previsti una quarantina aperti entro il 2012. E dopo i discreti risultati ottenuti nei test Euro NCAP, la Casa cinese è pronta a scommettere sul proprio prodotto: per questo offrirà per la Emgrand EC7 una garanzia di 5 anni o 100.000 km.


Pubblicato da Luca Cereda, 13/12/2011
Vedi anche
Logo MotorBox