Autore:
Raffaele Gomiero

RESISTE A TUTTO Presentato al CES di Las Vegas, il nuovo smartwatch di Casio unisce tutte le caratteristiche di indistruttibilità della linea G-Shock con le funzioni di uno smartwatch: possiamo immergerlo fino a 50 metri, farlo cadere da quasi qualsiasi altezza e sopporta ogni tipo di urto accidentale. Talmente a prova di tutto da essere il primo smartwatch ad avere la certificazione militare MSL-STD-810.

IN BIANCO E NERO DURA UN MESE In molti non si comprano uno smartwatch bloccati dal fatto di avere un’altra cosa da mettere in carica ogni sera. Non è il caso del WSD-F10: nonostante abbia anche lui uno schermo LCD touchscreen a colori da 1,3”, 320x300 pixel è possibile anche metterlo in modalità monocromatica in modo da portare l’autonomia a circa 1 mese, anche se in questo caso lo smartwatch si limita a segnalare solamente l’ora. Per quanto riguarda la durata in modalità colori la durata è di circa 1 giorno ma per fortuna bastano appena 2 ore per una ricarica completa.

DENTRO C’E’ TUTTO MA LA QUALITA’ SI PAGA Oltre ad avere bussola, altimetro, accelerometro interni e sensori in grado di misurare la pressione atmosferica, si possono naturalmente  installare ogni genere di applicazioni e in caso di necessità si può usare anche con i guanti. Il WSD-F10 pesa solamente 93 grammi e sarà compatibile sia con Android sia con iOS. Per averlo bisognerà aspettare questa primavera ma non lo porteremo a casa a poco: si parla di circa 400 Euro. 


TAGS: ces android ios ces las vegas 2016 smartwatch casio ces 2016 wsd-f10 certificazione militare MSLMSL-STD-810