Autore:
Raffaele Gomiero

ALTA DEFINIZIONE IN PICCOLO Il vano portaoggetti dell’auto è troppo piccolo per portarsi dietro una cassa Bluetooth? Non vi preoccupate, al CES 2016 Sony ha presentato quello che, a detta dell’azienda giapponese, è lo speaker wireless ad Alta Risoluzione più piccolo al mondo. Il diffusore misura appena 35 mm di diametro mentre la scocca è di solamente 204 x 62 x 60 mm. Il tutto per 800 grammi di peso- Ok, sono misure che abbiamo già visto in altri speaker Bluetooth ma non dimentichiamo che qui stiamo parlando dì un suono ad Alta Definzione, cosa che gli altri modelli non hanno.

MEGLIO DENTRO CHE FUORI Il segreto del Sony H.Hear Go è al suo interno. Intorno al diffusore c’è un doppio radiatore passivo dedicato alle basse frequenze, con tanto di tecnologia Extra Bass, mentre a livello di compatibilità regge brani fino a 96 kHz con bit rate di 24-bit. Come ben sappiamo, la qualità audio in wireless spesso è meno fedele ma in questo caso a far da garante c’è la tecnologia LDAC, che ha il potere di trasmettere circa tre volte più dati rispetto al Bluetooth standard. A livello di potenza sonora si parla di 2 x 12 Watt, mentre l’autonomia è di circa 12 ore.

NON SOLO BLUETOOTH Grazie alla connessione wi-fi, non solo possiamo usare il Sony H.Ear Go anche con Spotify Connect e Google Cast ma possiamo anche utilizzarlo in casa, sia come speaker bluetooth singolo sia in coppia con un altro suo gemello, in modo da avere un effetto stereo. Il Sony H.Ear Go può integrarsi anche a un eventuale sistema home cinema come speaker surround posteriore o addirittura far gioco di squadra in un sistema multiroom, magari per le stanze meno importanti come cucina, bagno o camera da letto. Arriverà in nero, rosso, giallo, blu e rosa intorno a aprile.


TAGS: wi-fi ces speaker Sony ces 2016 h.ear go bluetooh extra bass LDAC casse casse audio multiroom casse portatili