MotoGP Malesia 2017: Andrea Dovizioso è il più veloce sia sull'asciutto che sul bagnato, Marquez quinto
MotoGP 2017

MotoGP Malesia 2017: Andrea Dovizioso è il più veloce sia sull'asciutto che sul bagnato, Marquez quinto


Avatar Redazionale , il 27/10/17

3 anni fa - Il forlivese della Ducati ha centrato il miglior tempo nelle FP1 in 2'00''671

Il forlivese della Ducati è subito partito alla grande sul circuito di Sepang, centrando il miglior tempo nelle FP1 grazie a un tempo di 2'00''671

Benvenuto nello Speciale MOTOGP MALESIA 2017, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP MALESIA 2017 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

PRIMA SULL'ASCIUTTO... Se Phillip Island non era stata una pista granchè favorevole alla Rossa di Borgo Panigale, quella di Sepang sembra essere molto più sorridente nei confronti della Desmosedici GP17. Soprattutto a quella di Andrea Dovizioso, che ha iniziato il venerdì di libere in Malesia subito con il piede giusto, centrando il miglior tempo nelle FP1 asciutte grazie a un interessante 2'00''671. Un crono con il quale ha staccato la gemella privata di Alvaro Bautista e la Yamaha del team Tech 3 di Johann Zarco, ma soprattutto i suoi rivali nella corsa al Titolo. Maverick Vinales e Marc Marquez, infatti, non hanno fatto meglio del quarto e quinto posto, staccati rispettivamente di 232 e 279 millesimi.

E POI SUL BAGNATO Il Dovi, però, stavolta ha superato se stesso, perchè anche nel successivo turno pomeridiano, condizionato dalla pioggia, è riuscito nella sua impresa di imporsi in vetta alla classifica dei tempi. Il suo 2'11''640, infatti, è stato irraggiungibile per chiunque, in particolar modo al rivale Marquez, secondo e staccato di ben cinque decimi. Ha completato il podio virtuale l'altra Rossa ufficiale di Jorge Lorenzo, risalito fino alle posizioni che contano ma staccato di oltre un secondo dal suo compagno di squadra, così come Maverick Vinales, quarto davanti ai nostri Danilo Petrucci e Valentino Rossi.

VEDI ANCHE



PEDROSA E LORENZO DENTRO... Ad ogni modo, i tempi del venerdì sono quelli riferiti alla prima sessione di libere, nella quale hanno seguito Marquez innanzitutto l'inglese Cal Crutchlow, autore del sesto crono davanti alle due Ducati di Abraham e Barbera. Hanno completato la top ten Daniel Pedrosa e Jorge Lorenzo, che hanno pagato qualche difficoltà di troppo rispetto ai loro compagni di squadra ma sono stati comunque capaci di finire nei primi dieci.

ROSSI FUORI DALLA TOP TEN Fuori dalla top ten, invece, il nostro Valentino Rossi, solamente dodicesimo e nel panino di Danilo Petrucci, 11esimo, e di Andrea Iannone, 13esimo al termine delle FP1. Considerate le FP2 disputate sotto la pioggia, per il Dottore si tratta di una posizione scomoda: se nel terzo turno di libere di domani, infatti, Giove Pluvio dovesse riaprire i rubinetti, il nove volte Campione del Mondo non riuscirebbe a migliorare il suo best crono del venerdì e dovrebbe probabilmente prendere parte alla prima sessione di qualifica.

CLASSIFICA DI GIORNATA 1) Andrea DOVIZIOSO (Ducati), 2'00''671; 2) Alvaro BAUTISTA (Ducati), +0.071; 3) Johann ZARCO (Yamaha), +0.136, 4) Maverick VINALES (Yamaha), +0.232; 5) Marc MARQUEZ (Honda), +0.279; 6) Cal CRUTCHLOW (Honda), +0.389; 7) Karel ABRAHAM (Ducati), +0.406; 8) Hector BARBERA (Ducati), +0.476; 9) Daniel PEDROSA (Honda), +0.491; 10) Jorge LORENZO (Ducati), +0.518; 11) Danilo PETRUCCI (Ducati), +0.889; 12) Valentino ROSSI (Yamaha), +0.991; 13) Andrea IANNONE (Suzuki), +1.069; 14) Jack MILLER (Honda), +1.132; 15) Pol ESPARGARò (KTM), +1.160; 16) Loris BAZ (Ducati), +1.745; 17) Bradley SMITH (KTM), +1.798; 18) Scott REDDING (Ducati), +2.385; 19) Michael VAN DER MARK (Yamaha), +2.802; 20) Tito RABAT (Honda), +2.860; 21) Sam LOWES (Aprilia), +2.863; 22) Alex RINS (Suzuki), +3.710.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 27/10/2017
Gallery
motogp malesia 2017
Logo MotorBox