Pubblicato il 19/07/20

GP SPAGNA Il motomondiale riprende a Jerez anche per le classi cosiddette ''minori'', quelle che spesso regalano le gare più spettacolari. A differenza dei colleghi della MotoGP, i centauri di Moto3 e Moto2 erano riusciti a esordire in Qatar nel marzo scorso, in quanto già in sede per effettuare i test pre-stagionali prima del blocco dei voli, e quella di oggi è stata per loro la seconda tappa del Mondiale e per l'Italia arriva la bellissima vittoria, di forza, di Luca Marini, il fratellino di Valentino Rossi che corre nel team Sky VR46. Ma andiamo per ordine: la mattinata si è aperta con la vittoria del brasiliano Eric Granado nella classe MotoE, con 3'' di margine sul campione in carica Matteo Ferrari, bravo a precedere allo sprint lo svizzero Aeegerter e il tedesco Tulovic. 

TUTTO IN UNA CURVA Nella classe Moto3 è andata in scena la solita gara da gruppone, con una quindicina di piloti coinvolti nella bagarre dal primo al 22° giro. Negli ultimi due giri restano solo in 10 a contendersi il successo, con Tony Arbolino in testa per tutto l'ultimo giro che viene però sorpassato all'ultima curva da Alberto Arenas (leader del mondiale a punteggio pieno), vincitore del GP di Spagna, e al giapponese Ai Ogura, restando incastrato a sandwich all'ultimissima curva tra Celestino Vietti e John McPhee, con quest'ultimo che ha avuto la peggio finendo nella ghiaia. Resta comunque il podio per Arbolino, davanti ad Andrea Migno del team Sky, e a Vietti, con Niccolò Antonelli che finisce nono in scia al compagno nel team SIC58, Tatsuki Suzuki. Nella classifica iridata dietro allo spagnolo della KTM c'è proprio il giapponese Ogura, al secondo podio stagionale, con 36 punti, e un terzetto composto da Masia, Suzuki e Rodrigo a quota 19.

CHE FORZA, MARO! La classe Moto2 perde invece nelle prime fasi di gara tre protagonisti, lo spagnolo Jorge Navarro, il tedesco Marcel Schrotter e l'italiano Marco Bezzecchi, scivolato al 7° giro quando era quarto e in piena bagarre per il podio. Ci pensa il suo compagno a portare a casa il successo per il Team Sky VR46: si dalle prime tornate Luca Marini prende subito il comando e impone il suo ritmo alle KTM di Tetsuta Nagashima e Jorge Martin, che non riescono a riprenderlo e sono costretti ad arrendersi. È la quarta vittoria in Moto 2 per il fratellino di Rossi, che ora nel mondiale insegue Nagashima con 20 punti di ritardo dalla 3° posizione, dopo lo zero del Qatar. Alle loro spalle arrivano Sam Lowes e il rookie Aron Canet. Lorenzo Baldassarri ottavo (e secondo nel mondiale a quota 28) ed Enea Bastianini decimo sono gli unici altri due italiani nella top ten, con Di Giannantonio costretto al ritiro per un problema tecnico.

RISULTATI GP SPAGNA - CLASSE MOTO2

Pos. Pilota Team Tempo
1 Luca MARINI Kalex 39'23.297
2 Tetsuta NAGASHIMA Kalex +1.271
3 Jorge MARTIN Kalex +4.838
4 Sam LOWES Kalex +6.200
5 Aron CANET Speed Up +10.794
6 Hafizh SYAHRIN Speed Up +15.578
7 Remy GARDNER Kalex +17.426
8 Lorenzo BALDASSARRI Kalex +19.416
9 Enea BASTIANINI Kalex +19.505
10 Xavi VIERGE Kalex +19.590
11 Stefano MANZI MV Agusta +21.269
12 Hector GARZO Kalex +21.405
13 Augusto FERNANDEZ Kalex +24.550
14 Nicolo BULEGA Kalex +26.232
15 Simone CORSI MV Agusta +27.303
16 Edgar PONS Kalex +32.566
17 Joe ROBERTS Kalex +33.951
18 Jake DIXON Kalex +36.432
19 Lorenzo DALLA PORTA Kalex +43.699
20 Andi Farid IZDIHAR Kalex +43.889
21 Jesko RAFFIN NTS +1'02.884
22 Kasma DANIEL Kalex +1'09.455
23 Marcos RAMIREZ Kalex +1 Giro
  Thomas LUTHI Kalex +3 Giri
  Fabio DI GIANNANTONIO Speed Up +7 Giri
  Marcel SCHROTTER Kalex +16 Giri
  Marco BEZZECCHI Kalex +17 Giri
  Bo BENDSNEYDER NTS +17 Giri
  Somkiat CHANTRA Kalex +18 Giri

CLASSIFICA MONDIALE - CLASSE MOTO2

RISULTATI GP SPAGNA - CLASSE MOTO3

Pos. Pilota Team Tempo
1 Albert ARENAS KTM 39'26.256
2 Ai OGURA Honda +0.340
3 Tony ARBOLINO Honda +0.369
4 Andrea MIGNO KTM +0.546
5 Celestino VIETTI KTM +0.634
6 Raul FERNANDEZ KTM +0.682
7 Gabriel RODRIGO Honda +0.753
8 Tatsuki SUZUKI Honda +0.881
9 Niccolò ANTONELLI Honda +0.986
10 Jaume MASIA Honda +3.646
11 Ayumu SASAKI KTM +3.751
12 Stefano NEPA KTM +3.936
13 Romano FENATI Husqvarna +4.157
14 Alonso LOPEZ Husqvarna +6.086
15 Jeremy ALCOBA Honda +5.608
16 Ryusei YAMANAKA Honda +6.098
17 Sergio GARCIA Honda +6.256
18 Darryn BINDER KTM +17.642
19 Kaito TOBA KTM +28.324
20 Maximilian KOFLER KTM +28.406
21 Jason DUPASQUIER KTM +28.640
22 Khairul Idham PAWI Honda +28.844
23 Davide PIZZOLI KTM +29.026
24 Barry BALTUS KTM +33.352
25 Deniz ÖNCÜ KTM +1 Giro
  John MCPHEE Honda +1 Giro
  Yuki KUNII Honda +7 Giri
  Filip SALAC Honda +13 Giri
  Riccardo ROSSI KTM +16 Giri
  Dennis FOGGIA Honda 0 Giro
  Carlos TATAY KTM 0 Giro

CLASSIFICA MONDIALE - CLASSE MOTO3

RISULTATI GP SPAGNA - CLASSE MOTOE

Pos. Pilota Team Tempo
1 Eric GRANADO Avintia Esponsorama Racing 10'55.542
2 Matteo FERRARI TRENTINO Gresini MotoE +3.044
3 Dominique AEGERTER Dynavolt Intact GP +3.299
4 Lukas TULOVIC Tech 3 E-Racing +3.517
5 Mattia CASADEI Ongetta SIC58 Squadracorse +4.082
6 Jordi TORRES Pons Racing 40 +4.245
7 Alejandro MEDINA Openbank Aspar Team +4.906
8 Xavier SIMEON LCR E-Team +5.475
9 Josh HOOK OCTO Pramac MotoE +5.795
10 Mike DI MEGLIO EG 0,0 Marc VDS +8.484
11 Niki TUULI Avant Ajo MotoE +8.791
12 Tommaso MARCON Tech 3 E-Racing +10.301
13 Niccolo CANEPA LCR E-Team +10.579
14 Xavi CARDELUS Avintia Esponsorama Racing +10.868
15 Maria HERRERA Openbank Aspar Team +14.311
16 Jakub KORNFEIL WithU Motorsport +21.385
17 Alex DE ANGELIS OCTO Pramac MotoE +26.977

CLASSIFICA MONDIALE - CLASSE MOTOE

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Eric GRANADO Energica BRA 25
2 Matteo FERRARI Energica ITA 20
3 Dominique AEGERTER Energica SWI 16
4 Lukas TULOVIC Energica GER 13
5 Mattia CASADEI Energica ITA 11
6 Jordi TORRES Energica SPA 10
7 Alejandro MEDINA Energica SPA 9
8 Xavier SIMEON Energica BEL 8
9 Josh HOOK Energica AUS 7
10 Mike DI MEGLIO Energica FRA 6
11 Niki TUULI Energica FIN 5
12 Tommaso MARCON Energica ITA 4
13 Niccolo CANEPA Energica ITA 3
14 Xavi CARDELUS Energica AND 2
15 Maria HERRERA Energica SPA 1
16 Jakub KORNFEIL Energica CZE  
17 Alex DE ANGELIS Energica RSM
 

TAGS: motomondiale moto2 motogp jerez moto3 luca marini Tony Arbolino Albert Arenas SpanishMotoGP 2020