Listino prezzi Benelli Leoncino 500 / MY 2021 - prezzi e caratteristiche

Benelli Leoncino 500

La Benelli Leoncino segna l'ingresso nel mondo Heritage della Casa di Pesaro. Stile, ciclistica, motore (bicilindrico da 47 cv). A un prezzo interessante.

MY 2021 A partire da 5.990 €
Scheda Leoncino 500
Prezzi a partire da: 5.990 €
Omologazione: Euro5
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2021
Com'è la Leoncino 500?

La Leoncino è il modello del debutto Benelli nel segmento Heritage, passaggio che la Casa di Pesaro compie con idee molto chiare ed un design d’insieme unico, fortemente connotato su un elemento predominante: l’arco romano, presente nel faro anteriore, in quello posteriore, nei fianchetti del serbatoio, sul carter motore, fino ad arrivare alla chiave di accensione. Non manca poi il famoso leoncino stilizzato sul parafango anteriore. Il motore è un due cilindri paralleli da 500 cc, 47,6 cv e 46 Nm. Il lato ciclistico è invece risolto da forcella a steli rovesciati da 50 mm regolabile nel ritorno idraulico e mono ammortizzatore in posizione laterale regolabile nel ritorno e nel precarico. Chiude il pacchetto il doppio disco anteriore da 320 mm morso da pinze radiali a quattro pistoncini e singolo posteriore da 260 mm, con ABS disinseribile.

 

Come va la Leoncino 500?

Il motore è il primo aspetto che sorprende: ha fiato da vendere, e unito all’ottima rapportatura rende la Leoncino molto piacevole da guidare, con buona reattività al ruotare della manopola del gas e una discreta schiena. A 9.000 giri il gioco finisce, ma la guida coltello tra i denti non è una sua priorità. Last but not least, lo scarico è piacevole alla vista ed anche al sound, non aggressivo ma pieno e corposo. Complimenti anche al cambio: ha la corsa un po’ lunga, ma è preciso, morbido e anche nell’uso intensivo non è mai in sofferenza. Alla guida la Leoncino è in definitiva un prodotto piacevole, comodo, ma anche ben studiato a livello ciclistico. La generosa forcella con steli da 50 mm, unita al manubrio largo, trasmette una bella sensazione di fiducia sull’anteriore. E in curva, il felino pesarese è stabile e preciso nell’ingresso. 

PRO

Design Stile unico, fortemente connotato dall'arco romano ripreso un po' ovunque e dal leoncino sul parafango anteriore

Motore Dalla potenza limite per patentati A2, il bicilindrico 500 ha fiato e schiena. Non da ultimo, ha un bel timbro di voce

CONTRO

Qualità Alcuni accoppiamenti non sono molto curati: una volta sollevata, la sella si risistema con qualche difficoltà

Freni Quando si alza il ritmo, l'impianto anteriore mostra il fianco e perde qualcosa in termini di potenza

Quale versione scegliere

La Leoncino è mono-cilindrata, volendo si può addobbare con due pratiche borse da 10 litri integrate nel codino.

Quale colore scegliere

Rossa, nera, bronzo o argento. De gustibus eccetera eccetera, ma a noi piace molto nella prima opzione.

Logo MotorBox