A TUTTO TERRENO Si è fatta attendere come una diva alla Mostra del Cinema di Venezia, tenendo sulle spine molti degli appassionati, ma finalmente la versione Trail di Benelli Leoncino è disponibile nei concessionari. Con la sorella “stradale” condivide molto, quasi tutto, ma nell’attitudine sono ben diverse.

SIMILI… Con il modello stradale, la Trail ha in comune il motore da 500cc, bicilindrico quattro tempi raffreddato a liquido con una potenza di 48 CV (35 kW) a 8500 giri/min e coppia di 46 Nm (4,6 kgm) a 6000 giri/min e la ciclistica: il telaio è un traliccio in tubi d’acciaio a vista, la cui parte terminale è nascosta sotto il serbatoio. Anche la Leoncino Trail, come la versione standard, è caratterizzata da linee classiche interpretate in chiave moderna. Moderna è anche la tecnologia che prevede luminosi fari a LED e la strumentazione digitale.

MA DIVERSE Tante le similitudini, poche le modifiche, ma tutte fondamentali per dare un carattere unico alla Trail. La novità principale sta nelle calzature, sulle donne i tacchi donano femminilità, sulla Leoncino Trail i “tacchetti” delle tassellate, 19 pollici davanti e 17 dietro, significano libertà di affrontare ogni terreno senza perdere nemmeno un briciolo di fiducia e divertimento. Le sospensioni, sempre regolabili, presentano all’anteriore una forcella upside-down con steli del diametro di 50 millimetri mentre al posteriore un forcellone oscillante con monoammortizzatore laterale ed escursione da 55 millimetri. Confermanto l’impianto frenante che prevede un doppio disco da 320 mm all’anteriore, disco singolo da 260 al posteriore. Leoncino Trail è disponibile in tutte le concessionarie Benelli nelle colorazioni rosso, argento e nero a 5.990€ f.c.


TAGS: benelli leoncino scrambler benelli leoncino 500 prezzo benelli leoncino velocità massima benelli leoncino 500 nuovo benelli leoncino benelli leoncino opinioni benelli leoncino uscita benelli leoncino trail benelli leoncino caratteristiche benelli leoncino prezzi benelli leoncino prova