Autore:
Paolo Sardi
Pubblicato il 04/02/2008 ore 13:08

IN BUONA COMPAGNIA Dopo Clio e Mégane, un terzo modello della Régie finisce sotto i ferri dell'equipe Renault Sport. Si tratta della piccola Twingo, che viene già declinata nella versione 1.2 GT da 101 cv ma che ora viene sviluppata in una variante ancor più grintosa. Al punto da meritarsi di essere presentata a braccetto con la nuova R28 che prenderà il via nel Mondiale Formula 1, con Fernando Alonso e Nelson Piquet Jr.

GIU' DA GUERRA La Twingo Renault Sport si riconosce a prima vista dalle sorelle meno scapestrate per il look da battaglia. Spoiler anteriore più ampio con prese d'aria spalancate, passaruota carnosi come le labbra di Nina Moric, minigonne da educanda, alettoncino posteriore e paraurti che gioca al diffusore sono gli ingredienti principali della ricetta preparata dagli chef francesi. A mettere un altro po' di pepe provvedono poi i cerchi oversize.

A GINEVRA La francesina non si accontenta di far fumo (nel senso buono, le emissioni sono sotto controllo...) ma offre anche una ricca porzione d'arrosto. Sotto il coperchio... ehm... il cofano c'è infatti un motore 1.6 spremuto fino a erogare 133 cv, certo non pochi per un citycar lunga attorno ai tre metri e sessanta. La Twingo Renault Sport debutterà in società a marzo, al Salone di Ginevra.


TAGS: renault twingo renault sport salone di ginevra 2008