Autore:
Simone Valtieri

BRUTTO INCIDENTE Subito dopo l'avvio del Gran Premio di Gran Bretagna, Andrea Dovizioso è stato incolpevole protagonista di un brutto incidente, che poteva avere conseguenze ben più gravi. La Ducati numero 04 è volata sopra alla Yamaha del team Petronas SRT di Fabio Quartararo, scivolato alla prima staccata. Il centauro italiano è stato proiettato in cielo, sbattendo testa e spalla nella caduta, prima di iniziare a rotolare sull'asfalto della via di fuga.

CHE SPAVENTO La Ducati ha preso fuoco e Andrea si è accasciato poco distante senza muoversi. Fortunatamente i soccorsi sono arrivati in un lampo, e il forlivese ha iniziato, dolorante, a dare cenni di coscienza. Quartararo, intanto, si era già rialzato mentre prestavano i primi soccorsi al collega. Dopo qualche minuto Dovi è apparso nelle immagini delle telecamere, prima in barella, poi appoggiato sulle gomme che delimitano il circuito, senza il casco e sorretto dagli addetti al soccorso. Smaltito lo spavento, resta l'amarezza per un Gran Premio che poteva raccontare un'altra storia, e che invece condanna Dovizioso ad abbandonare, con ogni probabilità, il sogno iridato.

PERDITA DI MEMORIA Le prime indiscrezioni dalla clinica mobile parlano di un lieve trauma cranico con conseguente momentanea perdita di memoria per Dovizioso. Non dovrebbero esserci altri problemi fisici per il centauro della Ducati che verrà portato in elicottero all'ospedale di Coventry per ulteriori accertamenti. Il dottor Charte della clinica mobile, conferma: "Ha subito una perdita di memoria ma ha recuperato, ora sta bene, ha l'orientamento, è cosciente, si ricorda quello che è successo e si è ripres1o. Gli auguro il meglio."

QUARTARARO Il giovane francese Fabio Quartararo ha così commentato l'episodio: "È stata una prima curva difficile, Rins ha fatto una buona partenza ma ha perso un po' di grip, io ho chiuso il gas in modo aggressivo e ho fatto un high-side, e Dovi ha preso la mia moto. L'importante è che tutti e due stiamo bene e spero che lui stia a posto. Peccato, questo weekend siamo stati sempre davanti."


TAGS: ducati motogp silverstone dovizioso andrea dovizioso motogp silverstone motogp 2019 BritishMotoGP 2019 MotoGP Gran Bretagna 2019