Autore:
Matteo Larini

CI PROVA FABIO... In Q2, dopo il primo tentativo la miglior prestazione era quella di Fabio Quartararo, seguito a breve distanza da Marc Marquez, Jack Miller e, più staccato, Maverick Vinales. Rossi è invece apparso maggiormente in difficoltà ed era solo 11°, con un tempo nettamente più lento di quello messo a segno nel corso delle FP3. Settimo l'altro italiano Andrea Dovizioso, mentre Petrucci era decimo.

...MA LA FA MARC Nel secondo tentativo della Q2, dopo aver rallentato molto per motivi tattici, il trio composto da Rossi, Marquez e Miller ha spinto a fondo sfruttando le scie: Marquez è riuscito così ad ottenere una pole straordinaria, mentre Rossi (che gli ha dato la scia) ha chiuso secondo, diventando così la miglior Yamaha in pista davanti a Miller, terzo e bravissimo a sfruttare la sua Ducati meglio dei due piloti ufficiali, che non hanno particolarmente brillato a Silverstone e scatteranno settimo ed undicesimo. Sesta posizione per Maverick Vinales, sceso in pista con una media all'anteriore che forse non ha pagato come avrebbe sperato, mentre Quartararo ha chiuso quarto ed aprirà quindi la seconda fila.

Q1, PASSA DOVI Fra gli illustri presenti nella prima sessione di qualifica, c'era anche Andrea Dovizioso, soltanto 14° nella terza sessione di prove libere. Il forlivese, chiamato ad una prova di forza per rientrare nel gruppo di piloti in lotta per la pole position, ha ottenuto una buona prestazione, riuscendo a scendere al di sotto dello spartiacque del minuto e cinquantanove secondi: un tempo che ha permesso all'italiano di affrontare più serenamente la ben più importante Q2. Seconda posizione (e dunque accesso diretto alla Q2) anche per la Suzuki di Alex Rins. Niente da fare per Jorge Lorenzo, rimasto in fondo al gruppo anche in Q1.

MotoGP Silverstone 2019, Q1: tempi e distacchi

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'58.944  
2 Alex RINS Suzuki 1'59.190 0.246 / 0.246
3 Pol ESPARGARO KTM 1'59.549 0.605 / 0.359
4 Johann ZARCO KTM 1'59.648 0.704 / 0.099
5 Miguel OLIVEIRA KTM 1'59.758 0.814 / 0.110
6 Tito RABAT Ducati 1'59.916 0.972 / 0.158
7 Andrea IANNONE Aprilia 2'00.240 1.296 / 0.324
8 Francesco BAGNAIA Ducati 2'00.362 1.418 / 0.122
9 Sylvain GUINTOLI Suzuki 2'00.660 1.716 / 0.298
10 Hafizh SYAHRIN KTM 2'00.700 1.756 / 0.040
11 Jorge LORENZO Honda 2'01.562 2.618 / 0.862
12 Karel ABRAHAM Ducati 2'04.845 5.901 / 3.283

MotoGP Silverstone 2019, Q2: tempi e distacchi

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 1'58.168  
2 Valentino ROSSI Yamaha 1'58.596 0.428 / 0.428
3 Jack MILLER Ducati 1'58.602 0.434 / 0.006
4 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'58.612 0.444 / 0.010
5 Alex RINS Suzuki 1'58.670 0.502 / 0.058
6 Maverick VIÑALES Yamaha 1'58.762 0.594 / 0.092
7 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'58.762 0.594
8 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'59.096 0.928 / 0.334
9 Cal CRUTCHLOW Honda 1'59.243 1.075 / 0.147
10 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'59.427 1.259 / 0.184
11 Danilo PETRUCCI Ducati 1'59.487 1.319 / 0.060
12 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'59.620 1.452 / 0.133

TAGS: motogp valentino rossi andrea dovizioso marc marquez maverick vinales q2 motogp 2019 Fabio Quartararo BritishMotoGP 2019 Silverstone MotoGP 2019 GP Gran Bretagna MotoGP 2019 Q1