Pubblicato il 09/08/2020 ore 14:45

COME MARQUEZ Che gara quella della MotoGP a Brno! La pista ceca ha rimescolato le carte in tavola e dal mazzo è spuntato il jolly Brad Binder, rookie e alla prima vittoria in MotoGP in carriera, alla terza gara nella classe regina. L'ultimo a fare come lui è stato Marc Marquez nel 2013 ad Austin! Dietro al sud africano si è piazzato Franco Morbidelli, in fuga nei primi giri ma poi costretto ad arrendersi al decadimento della gomma sulla sua Yamaha, sul podio anche Johann Zarco, che ha rintuzzato nel finale gli attacchi di un super Alex Rins! Quinto, bravo, Rossi, che ha preceduto Oliveira e Quartararo. Il francese resta leader del mondiale e, anzi, allunga su Vinales, oggi irriconoscibile e 14°, ma la classifica del mondiale si accorcia, perché sei piloti recuperano su di lui, e ora arrivano due gare a Spielberg, una pista per Ducati e KTM. E a proposito di Ducati, male Andrea Dovizioso, solo 11° alla fine, ma ancora in lizza in classifica.

Gli orari tv del weekend di BrnoTutte le info e i risultati del GP Rep. Ceca 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi con la nostra cronaca LIVE minuto per minuto il Gran Premio della Rep. Ceca 2020 classe MotoGP.

14.51 - Noi chiudiamo qui questo LIVE! Grazie a tutti per averci seguiti, vi invitiamo a tornare più tardi sul nostro sito leggere le dichiarazioni dei protagonisti, e ora invece - se vi va - potete cliccare qui e seguire LIVE anche il GP 70° Anniversario F1 a Silverstone con la nostra diretta scritta. E non dimenticate la Superbike! Buon pomeriggio di motori a tutti! 

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Brad BINDER KTM 41'38.764
2 Franco MORBIDELLI Yamaha +5.266
3 Johann ZARCO Ducati +6.470
4 Alex RINS Suzuki +6.609
5 Valentino ROSSI Yamaha +7.517
6 Miguel OLIVEIRA KTM +7.969
7 Fabio QUARTARARO Yamaha +11.827
8 Takaaki NAKAGAMI Honda +12.862
9 Jack MILLER Ducati +15.013
10 Aleix ESPARGARO Aprilia +15.087
11 Andrea DOVIZIOSO Ducati +16.455
12 Danilo PETRUCCI Ducati +18.506
13 Cal CRUTCHLOW Honda +18.736
14 Maverick VIÑALES Yamaha +19.720
15 Alex MARQUEZ Honda +24.597
16 Tito RABAT Ducati +29.004
17 Bradley SMITH Aprilia +32.290
18 Stefan BRADL Honda +55.977
  Pol ESPARGARO KTM +12 Giri
  Joan MIR Suzuki +18 Giri
  Iker LECUONA KTM +18 Giri

14.49 - Nella classifica del mondiale Fabio Quartararo comanda ancora la classifica con 59 punti, con Vinales che raccoglie oggi solo due punticini ma mantiene il secondo posto a quota 42. Terzo nel mondiale c'è Franco Morbidelli, a quota 31 punti, e senza la rottura di Jerez sarebbe stato anche più avanti, peraltro a pari punti con Andrea Dovizioso.

14.47 - Primo podio in cariera in MotoGP anche per Franco Morbidelli, secondo oggi. Ci ha sperato l'italiano, ma guardando a come hanno performato le altre Yamaha, può ritenersi soddisfatto della sua gara oggi. Bravo anche Zarco, sul podio nel naufragio delle Ducati. Non arriva invece il 200° podio di Rossi che comunque non ci va lontano, e chiude quinto dietro a un bravissimo Alex Rins, pienamente recuperato dopo l'infortunio all'omero di Jerez e da tenere d'occhio per il mondiale!

14.45 - Ma dobbiamo celebrare la vittoria del rookie Brad Binder, che alla terza gara in MotoGP in top-class conquista la sua prima vittoria, emulando Marc Marquez, l'ultimo rookie a vincere ad Austin nel 2013! Per la KTM anche è la prima vittoria in MotoGP della sua storia, la 100° totale nel Motomondiale!

14.44 - Dietro ai primi cinque Oliveira sesto, poi Quartararo che comunque allunga in testa alla classifica. Nella top ten Nakagami, Miller e Aleix Espargaro. 11° Dovizioso, 14°, malissimo, Vinales!

14.42 - Binder vince il Gran Premio della Repubblica Ceca! Morbidelli tiene il secondo posto, Alex Rins ci prova... ma non riesce a passare Zarco che sale sul podio!!! Quarto Rins, poi Rossi!

14.40 - Un giro solo al termine! Crolla anche la gomma di Morbidelli che ora ha 4''5 secondi di ritardo da Binder e poco meno di 2 secondi di margine su Zarco. Rins è arrivato nello scarico del francese! Rossi difende la quinta piazza da Oliveira!

14.39 - Rossi deve guardarsi da Oliveira, Rins è qualche decimo troppo distante per attaccarlo e sta a mezzo secondo dal podio, occupato ora da Zarco.

14.38 - Due giri al termine, Binder al comando con 3'' di vantaggio su Morbidelli, che ne ha 2''2 su Zarco, il quale ha ora solo 7 decimi su Rins! Rossi e Oliveira sono ancora lì...

14.36 - Binder e Morbidelli sono a tre giri dal termine! Ma la lotta è per il terzo posto con Zarco che ha 1'' su Rins e dietro Rossi e Oliveira vicinissimi! 

14.35 - Quattro giri al termine. Binder ha 2''1 su Morbidelli, poi a 2''5 dall'italiano Zarco, e a 1''5 dal francese ora c'è Rins! Rossi è quinto, Oliveira passa ora Quartararo e diventa sesto! 

14.34 - Rins passa Quartararo! Ci prova anche Rossi ad approfittarne ma non c'è spazio... arriva ora l'attacco del Dottore... che passa l'allievo!

14.33 - Tre outisider nelle prime tre posizioni, tre big che lottano per la quata, che gara!

14.32 - Binder primo, 1''5 su Morbidelli, a 2''5 dall'italiano c'è Zarco, poi Quartararo e Rins incollati con Rossi che li osserva, e dietro al Dottore occhio a Oliveira che sta arrivando!

14.31 - Zarco torna a martellare e ri-allunga su Quartararo. Rins è molto vicino al francese leader del mondiale con Rossi poco distante.

14.30 - Le posizione sembrano ora cristallizzate per i primi due. Si lotta per il terzo gradino del podio, e sono in quattro. Dietrodi loro 7° Oliveira, 8° Aleix Espargaro, 9° Nakagami, 10° Vinales e 11° Dovizioso.

14.29 - 7 giri al termine per Binder, che ora ha 1''2 di margine su Morbidelli. Zarco è terzo con Quartararo dietro ma Rins e Rossi stanno arrivando...

14.28 - Zarco mantiene la posizione su Quartararo dopo aver scontato la penalità, resta terzo.

14.27 - Long lap penalty per Zarco, per aver fatto cadere Pol Espargaro! Zarco stava anche lui recuperando su Morbidelli!

14.26 - Binder è ora incollato a Morbidelli, sarà quasi impossibile resistergli... ed eccolo che passa all'interno! 13° giro concluso ora con il sud africano che ha preso il comando!

14.25 - 12° giro concluso, Binder è a 246 millesimi da Morbidelli! Sul podio virtuale Zarco, poi Quartararo, Rins e Rossi, che è il secondo pilota più veloce in pista dopo Binder.

14.24 - Binder è ora a mezzo secondo da Morbidelli, le KTM sono le moto più in palla oggi, peccato che due siano già fuori dai giochi!

14.23 - Si sfilacciano i distacchi. 11 giri completati con Morbidelli che conserva appena 8 decimi su Binder. Poi Zarco, Quartararo, Rins, Rossi e Oliveira che con un'altra KTM sta rimontando furiosamente!

14.22 - Brad Binder diventa improvvisamente un candidato alla vittoria. Il rookie della KTM rosicchia decimo dopo decimo a Morbidelli!

14.21 - Decimo giro terminato, Brad Binder rosicchia su Morbidelli ed è ora a 1''2, poi un secondo più dietro Zarco e Quartararo, con il poleman che ha passato il leader del mondiale. Dopo altre 3 secondi Rins e Rossi che ha superato Aleix Espargaro.

14.20 - Cade Pol Espargaro!!! Zarco entra per passarlo i due si toccano e scivola nella ghiaia! Perdiamo un possibile protagonista per la vittoria!

14.19 - Nono giro andato, ne restano 12! 1''6 il vantaggio di Morbidelli su Binder che però sembra avere più ritmo di Quartararo, che era stato anche passato da Pol Espargaro prima di riprendersi la posizione dopo un suo errore! Occhio a queste KTM!

14.18 - Brad Binder passa Fabio Quartararo e si mette in seconda piazza!

14.17 - Ottavo giro in archivio, Morbidelli ha ora 1''4 su Quartararo, Binder, Pol Espargaro e Zarco, ormai quasi un quartetto. Dietro Rins ha passato Aleix Espargaro!

14.16 - Pol Espargaro è praticamente arivato sulla coppia al secondo posto, con Zarco che non è troppo staccato. Staccato è invece il terzetto dietro composto da Aleix, Rins e Rossi.

14.15 - Settimo giro: Morbidelli comanda la gara con 1''2 su Quartararo e Binder, poi Pol Espargaro, Zarco, Aleix Espargaro, Rins, Rossi, Vinales e Nakagami. Dovizioso 12°, passato da Oliveira.

14.14 - Pol Espargaro sta recuperando sul duo al secondo posto, con Zarco che fatica a restargli attaccato.

14.13 - Sei giri terminati, ne mancano 15: la situazione è più o meno quella del giro prima con Morbidelli sempre in testa di 1'' su Quartararo e Binder. Dietro Rins prova a passare Aleix Espargaro ma non ci riesce.

14.12 - Pol Espargaro supera Johann Zarco e si prende la quarta posizione, molto bene la KTM quest'oggi fin qui.

14.11 - Finisce il quinto giro con Morbidelli che mantiene sul secondo il margine sul compagno e su Binder, poi la coppia Zarco-Pol Espargaro e dietro si è formato un terzetto con Aleix Espargaro, Rins e Rossi in lotta per la sesta posizione. 

14.09 - Quarto giro andato, Morbidelli perde sempre nel T4, ora ha 1'' di margine su Quartararo e Binder. 4° Zarco, poi Pol e Aleix Espargaro! Cadono intanto Mir e Lecuona!

14.08 - Valentino Rossi passa Maverick Vinales e si prende l'ottava posizione, Dovizioso passa Petrucci ed è 11°

14.07 - Terzo giro completato, Morbidelli perde qualche decimo: 1''2 sulla coppia Quartararo-Binder. Poi Zarco, Pol e Aleix Espargaro, Rins, Vinales, Rossi e Nakagami. Petrucci-Dovizioso subito fuori dalla top ten.

14.06 - Binder sembra riuscire a tenere il passo di Quartararo, mentre Morbidelli ha realizzato il fast lap lo sorso giro. Pol Espargaro passa intanto Aleix Espargaro e si prende la quinta piazza, prima era passato Zarco, quarto!

14.05 - Secondo giro terminato! Morbidelli ha Quartararo a 1''4, poi Binder che con la KTM ha passato Aleix Espargaro. 5° Zarco, 6° Pol Espargaro, poi Rins, Vinales, Rossi, Petrucci, Nakagami e Dovizioso, che è risalito fino al 12° posto.

14.04 - Fabio Quartararo passa Aleix Espargaro e si mette in caccia del compagno Morbidelli!

14.03 - Primo giro concluso ora. Morbidelli ha scavato un piccolo margine su Aleix Espargaro e Fabio Quartararo, Poi le KTM di Pol Espargaro e Binder, il poleman Zarco è sesto, poi Rins, Vinales e Rossi, che era scivolato 12° al via e poi risalito in nona nel corso di un giro!

14.02 - Parte benissimo Franco Morbidelli che prene subito il primo posto davanti a Fabio Quartararo, passato ora dall'Aprilia di Aleix Espargaro!

14.01 - Ci siamo! Il piloti sono già quasi tutti schierati sulla griglia di partenza... sventolano le bandiere a fondo griglia, si spengono i semafori... prima dentro: VIAAAAA!!!!!!

13.58 - Due minuti al via, i piloti sono scattati ora per il loro giro di formazione sulla lunga pista di Brno: 5,5 km per cica 2 minuti di giro da ripetere per 21 giri.

13.56 - Una manciata di minuti al via, la grande incognita è rappresentata dalle gomme, visto il grandissimo degrado atteso per la gara di oggi. Tante scelte differenti al posteriore: tendenzialmente medie sulla KTM e sulla Suzuki, soft sulle Ducati, mentre i piloti della Yamaha hanno provato più di una gomma nel warm up, scopriremo a breve le loro scelte.

13.53 - Dietro ai primi tre c'è una seconda fila tutta spagnola composta dai piloti ufficiali Aprilia, Yamaha e KTM, ovvero Aleix Espargaro, Maverick Vinales e Pol Espargaro. Un po' arretrati gli altri big: 8° Danilo Petrucci, 10° Valentino Rossi, 11° Alex Rins, 12° Cal Crutchlow e solo 18° Andrea Dovizioso, alla peggiore qualifica della sua carriera. Di seguito la griglia completa:

1a Fila 1. Zarco    
  Ducati 2. Quartararo  
    Yamaha 3. Morbidelli
2a Fila 4. A. Espargaro   Yamaha
  Aprilia 5. Vinales  
    Yamaha 6. P. Espargaro
3a Fila 7. Binder   KTM
  KTM 8. Petrucci  
    Ducati 9. Mir
4a Fila 10. Rossi   Suzuki
  Yamaha 11. Rins  
    Suzuki 12. Crutchlow
5a Fila 13. Oliveira   Honda
  KTM 14. Miller  
    Ducati 15. Rabat
6a Fila 16. Lecuona   Ducati
  KTM 17. Nakagami  
    Honda 18. Dovizioso
7a Fila 19. Smith   Ducati
  Aprilia 20. Bradl  
    Honda 21. Marquez A.
      Honda

13.51 - E ora parliamo di MotoGP! Davanti a tutti quest'oggi scatterà il poleman a sorpresa di ieri: Johann Zarco! Il pilota del team Ducati Avintia ha sorpreso tutti nelle qualifiche riuscendo a sfruttare il traino buono e mettendosi i due ragazzi del team Petronas, il leader del mondiale Fabio Quartararo e il suo compagno Franco Morbidelli, per una prima fila tutta composta da team privati.

13.48 - Prima di calarci nella serie regina, diamo un'occhiata a quanto accaduto stamattina in Moto3 e Moto2. Spoiler: tante belle cose per i ragazzi italiani. Nella classe con la cilindrata minore a trionfare è stato Dennis Foggia, alla prima vittoria nel motomondiale con una gara insolita per la categoria, ovvero condotta dal primo all'ultimo giro in testa. Stesso copione - ma più consueto - nella Moto2, con Enea Bastianini che ha vinto di nuovo, dopo l'Andalusia, conducendo dal semaforo alla bandiera. Il pilota di Rimini è salito in testa al mondiale con 15 punti di margine su Luca Marini, oggi 4° (Come Antonelli in Moto3).

13.45 - Buongiorno a tutti cari amici di Motorbox, tra 15 minuti scatterà il Gran Premio della Repubblica Ceca di MotoGP a Brno, terzo appuntamento di quindici di questo mondiale eroso dal Covid-19. Sarà una gara senza un favorito secco, vista l'assenza di Marc Marquez in fortunato, ma anche del nostro Pecco Bagnaia, che si è operato ieri alla tibia rotta e rientrerà solo a Misano. In bocca al lupo a tutti e due!


TAGS: motogp brno MotoGP 2020 diretta MotoGP Live MotoGP CzechGP 2020