MotoGP Qatar 2021, FP1: Morbidelli davanti ad Aleix Espargaro
MotoGP 2021

GP Qatar 2021, FP1: è subito un bel Morbidelli. Aprilia seconda


Avatar di Simone Valtieri , il 26/03/21

8 mesi fa - La cronaca della prima sessione di prove libere del GP Qatar 2021

Nelle FP1 in Qatar il più veloce di tutti è Franco Morbidelli, davanti all'Aprilia di Aleix Espargaro e alla Ducati di Jack Miller
Benvenuto nello Speciale QATARMOTOGP 2021, composto da 15 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario QATARMOTOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

MORBIDISSIMO! La MotoGP è finalmente ripartita con la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar. La pista andrà a pulirsi nel corso delle sessioni e i tempi si abbasseranno, visto che che nei primi 50 minuti sono stati ben più alti rispetti a quelli visti ai test di due settimane fa. Il migliore di tutti nella mattinata qatariota è stato Franco Morbidelli, in grado di migliorare costantemente in sella alla sua Yamaha M1 del team Petronas, e di chiudere in prima piazza con il tempo di 1:54.921, unico sotto il muro dell'1''55, peraltro realizzando la sua prestazione con gomme usate, al contrario di molti altri piloti che hanno tentato il time attack con gomme nuove.

APRILIA & DUCATI ON FIRE Tra di essi Aleix Espargaro, che con l'Aprilia ha chiuso in seconda posizione a 125 millesimi dal Morbido, terzo Jack Miller con la Ducati, bravo a riprendersi dopo una caduta e a mettersi in scia ai più bravi a 191 millesimi. Quarta posizione per Fabio Quartararo, che si ferma a 292 millesimi dall'ex compagno di team, anch'esso con la M1, e quinta per il campione del mondo in carica Joan Mir su Suzuki a 334 millesimi dalla vetta. Dietro di loro i rispettivi compagni di team, Maverick Vinales e Alex Rins, staccati di circa 4 decimi.

BENE PECCO E VALE Non sono andati male anche Francesco Bagnaia, sempre nelle posizioni di testa per tutta la sessione e alla fine ottavo con la sua Ducati a 444 millesimi, e Valentino Rossi, nono a meno di mezzo secondo dal compagno di team. Su Bagnaia va detto che ha anche abortito l'ultimo tentativo veloce per un errorino che lo ha portato a compiere un lungo, mentre peggio è andato ad altri due ducatisti, Johann Zarco ed Enea Bastianini, entrambi caduti, così come Pol Espargaro con la Honda. La top ten la chiude colui che ha preso il posto di Polyccio in sella alla KTM, il portoghese Oliveira su KTM. L'appuntamento è per le 18 con l'inizio della seconda e ultima sessione di giornata.

Clicca qui per i risultati della prima sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar.


Pubblicato da Simone Valtieri, 26/03/2021
QatarMotoGP 2021
Logo MotorBox