Il GP del Qatar degli italiani: Bagnaia, Bastianini, Rossi, Morbidelli, Petrucci
MotoGP 2021

Pecco e Bestia al top, Rossi, Morbido e Petrux delusi. Il Qatar degli italiani


Avatar di Simone Valtieri , il 29/03/21

8 mesi fa - I commenti sul GP del Qatar dei sette italiani della MotoGP

I commenti sul GP del Qatar dei sette italiani della MotoGP: Bagnaia, Bastianini, Rossi, Marini, Morbidelli, Petrucci e Savadori
Benvenuto nello Speciale QATARMOTOGP 2021, composto da 15 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario QATARMOTOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BUONINA LA PRIMA Un GP in chiaroscuro per i colori italiani quello del Qatar, che ha dato il via alla stagione 2021 della MotoGP. Se Pecco Bagnaia ed Enea Bastianini sono state le note liete, anzi lietissime, nella domenica di Losail, lo stesso non si può dire per l'attesissimo duo della Yamaha Petronas, Rossi e Morbidelli, e neanche per Petrucci - caduto - e Savadori. Esordio da salvare, invece, per Luca Marini. Tutte le parole dei piloti italiani dopo la prima gara dell'anno in Qatar.

Le parole dei protagonisti

Franco Morbidelli

''Purtroppo sulla griglia di partenza ci siamo accorti di avere un problemino, ma sono partito comunque per la gara. Ho fatto la gara che ho fatto, purtroppo questo guaio con l’ammortizzatore posteriore ha influito: non vado, proprio non vado, non sono riuscito a guidare perché mi è mancato del tutto l’ammortizzatore dietro''.

Franco Morbidelli (Yamaha) Franco Morbidelli (Yamaha)

Valentino Rossi

''Ci aspettavamo di riuscire a fare qualcosa di meglio meglio, anche perché partivo davanti. Dopo qualche giro ho iniziato ad avere dei problemi, il fatto è che stressiamo troppo la gomma posteriore: diventa troppo calda e perde grip. Ho fatto molta fatica oggi, pensavo di poter tenere un passo più veloce. Dobbiamo fare meglio, dato che la prossima settimana si correrà ancora qui a Losail. Avevamo provato anche la gomma hard, ma non ero abbastanza veloce. Speravo di andare meglio con queste condizioni climatiche, c’era un po' più fresco, ma nonostante questo c’è ancora qualcosa che non va''.

Test Losail 2021, Valentino Rossi (Yamaha Petronas) Test Losail 2021, Valentino Rossi (Yamaha Petronas)

VEDI ANCHE



Francesco Bagnaia

''Sono davvero contento di aver iniziato il campionato con un podio: è stata la mia prima gara con il Ducati Lenovo Team e arrivavo da un finale di stagione 2020 piuttosto difficile. Oggi ho provato davvero in tutti i modi a mantenere la testa e a chiudere la porta a Viñales. Purtroppo credo di aver sbagliato strategia e di aver usurato troppo le gomme all’inizio. Dopo 7 giri ho iniziato a faticare molto, soprattutto al posteriore e questo penso sia dovuto anche alle condizioni della pista di oggi, diverse rispetto ai giorni scorsi. Per fortuna abbiamo ancora una gara qui in Qatar, perciò ci riproveremo domenica prossima. Il nostro motore ha aiutato a sopperire al degrado della gomma, ma bisogna comunque lavorare per diminuirlo. I miei avversari? Nelle FP4 avevo capito quanto fosse forte Zarco, e anche Vinales era andato bene nei test, mi aspettavo che fosse davanti''.

Enea Bastianini

''Purtroppo in partenza non sono riuscito a mettere l'abbassatore e sono partito malino, i primi giri ho cercato di prendere un po' il ritmo ed è stato veramente strano passarli con questi piloti, con una moto con così tanta potenza. Poi dopo 3-4 giri mi sono accorto di avere un buon feeling e un buon passo, ho spinto sempre di più e sono riuscito a fare diversi sorpassi, invece verso la fine gli ultimi sei giri mi facevano un po' male le braccia perché avevo spinto troppo, ho dovuto tirare un po' i remi in barca, volevo fare un pelino di più, però mi sono detto: arriviamo che è meglio''.

Enea Bastianini (Ducati) Enea Bastianini (Ducati)

Luca Marini

''Sinceramente sono un po' dispiaciuto per la gara, non tanto per la posizione finale, più per il passo che mi aspettavo di avere migliore. Ho sofferto parecchi problemi di aderenza, non è stato facile fermare la moto in entrata di curve ed ero lento in percorrenza. Dobbiamo analizzare i dati e capire perché, fortunatamente ci posso riprovare già domenica prossima che si corre ancora qui. Valentino? Ci ho parlato parecchio prima e dopo la gara, ma in gara mi sono dimenticato che era in pista e penso anche lui abbia fatto lo stesso: ero concentrato sul mio GP''.

Danilo Petrucci

''Non ho molto da dire, sono veramente tanto dispiaciuto. Sfortunatamente ho toccato un altro pilota e sono caduto già in curva due nel primo giro. Probabilmente è la cosa peggiore che potesse accadere nella mia prima gara con il nuovo team. La buona notizia è che non mi sono infortunato, che è super importante. Chiedo scusa a tutti i ragazzi del team, ci riproveremo questo fine settimana''.

Lorenzo Savadori

''La mia è stata una gara difficile, sia per la spalla, che mi ha dato fastidio specialmente all'inizio, sia perché dobbiamo ancora migliorare. Non ho il feeling per spingere, fatico con il serbatoio pieno e nella gestione delle gomme. Oggi era importante finire la gara perché analizzando i dati potremo continuare a lavorare sulla RS-GP, una moto dal grandissimo potenziale come ha dimostrato Aleix. Nei giorni di riposo cercherò di recuperare il più possibile per farmi trovare pronto il prossimo weekend''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 29/03/2021
Gallery
QatarMotoGP 2021
Logo MotorBox