F1 GP Olanda 2022, LIVE Qualifiche: Verstappen pole, Ferrari c'è
LIVE F1 2022

F1 GP Olanda 2022, Qualifiche: Verstappen, la pole infiamma Zandvoort. Ma la Ferrari c'è


Avatar di Salvo Sardina , il 03/09/22

3 settimane fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove ufficiali del GP Olanda 2022

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove ufficiali a Zandvoort dalle 14.45 di sabato 3 settembre 2022. Semaforo verde alle 15.00
Benvenuto nello Speciale DUTCHGP 2022, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DUTCHGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP OLANDA 2022: COSA È SUCCESSO NELLE QUALIFICHE? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

Max Verstappen fa esplodere di gioia le decine di migliaia di tifosi che colorano di arancione le tribune di Zandvoort. Profeta (anche) in patria, il campione del mondo in carica porta a casa la pole position del GP Olanda 2022, quarta in stagione, grazie al tempo di 1:10.342. Un'impresa che, stavolta, è stata tutt'altro che semplice e che ha richiesto il miglior Max per scavalcare delle Ferrari tornate a fare paura sul giro secco dopo la battuta d'arresto di Spa.

F1 GP Olanda 2022, Zandvoort: Max Verstappen (Red Bull Racing) esulta per la pole

LA FERRARI C'È Subito alle spalle dell'iridato 24enne c'è infatti Charles Leclerc, autore del miglior tempo nel primo tentativo in Q3 e infine beffato per soli 21 millesimi nel secondo e decisivo assalto alla pole position. Buona anche la prestazione di Carlos Sainz, terzo a 92 millesimi nonostante non disponesse del motore ibrido aggiornato di cui è stato dotato il compagno con la penalità della scorsa settimana a Spa.

F1 GP Olanda 2022, Zandvoort: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

TESTACODA PEREZ Alle spalle delle due rosse, non sfigura la Mercedes pur chiudendo la sessione con un distacco leggermente superiore rispetto a quanto si potesse pronosticare dopo le prove libere: Lewis Hamilton è infatti quarto a 3 decimi mentre George Russell, sesto, ha dovuto abortire l'ultimo tentativo a causa del testacoda di Sergio Perez (quinto in griglia) che ha costretto la Direzione gara a esporre le bandiere gialle negli ultimi istanti della Q3.

F1 2022, GP Olanda: George Russell (Mercedes)

GLI ALTRI Chiudono la top-10 Lando Norris e i sorprendenti Mick Schumacher (Haas), Yuki Tsunoda (AlphaTauri) e Lance Stroll (Aston Martin, costretto però a dare forfait in Q3 per un problema tecnico). Delusione, invece, per le due Alpine di Esteban Ocon e Fernando Alonso, entrambe eliminate in Q2 con il 12esimo e 13esimo tempo, mentre ancora peggio è andata a Daniel Ricciardo, 17esimo, e Sebastian Vettel, autore di un'uscita di pista nell'ultimo tentativo in Q1 e alla fine solo 19esimo.

F1 GP Olanda 2022, Zandvoort: il fumogeno in pista che ha bloccato la Q2 | Foto: Twitter @F1

RISULTATI E APPUNTAMENTI Da segnalare che la sessione non ha subito alcuna interruzione, se non quella ininfluente all'inizio della Q2, fermata con bandiera rossa pochi secondi dopo il via a causa di un fumogeno lanciato in pista da un tifoso, rapidamente individuato e consegnato alle autorità. La F1 torna in pista domenica 4 settembre per il GP Olanda 2022, 15esima prova del Mondiale 2022 della massima serie automobilistica: spegnimento dei semafori alle 15.00, diretta live su MotorBox a partire dalle 14.45. Nell'attesa, qui la griglia di partenza e tutti i risultati del weekend di Zandvoort.

F1 2022. GP Olanda: Max Verstappen (Red Bull)

IL GP OLANDA 2022 IN BREVE

QUALIFICHE GP OLANDA 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche GP Olanda 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.15 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari lettori di MotorBox, vi ringraziamo per l'attenzione e vi diamo appuntamento in diretta a domani, domenica 4 settembre, con la cronaca del GP Olanda 2022 a partire dalle 14.45. L'invito, però, è quello di restare ancora con noi perché sono in arrivo ancora tante news, commenti, dichiarazioni e analisi da Zandvoort. Ciao e grazie per l'attenzione!

16.10 - La classifica completa dopo la Q3. In assenza (per ora) di penalizzazioni, questa è anche la griglia di partenza ufficiosa della gara:

16.07 - Sainz si prende la terza posizione, con soli 92 millesimi da Verstappen! Abbiamo dunque i primi tre piloti in meno di un decimo! Poi Hamilton e Perez, autore di un testacoda in curva 13 che ha causato la bandiera gialla che ha impedito a tutti gli altri di migliorarsi.

16.06 - Proprio sotto la bandiera a scacchi, Max Verstappen si riprende la leadership facendo esplodere i tifosi oranje sugli spalti! 1:10.342 per l'olandese, che rifila 21 millesimi a Charles che forse ha commesso qualche piccola sbavatura nel secondo settore.

16.05 - Charles Leclerc si prende la pole position in 1:30.363 ma dobbiamo aspettare Max...

16.04 - Si lanciano tutti con gomme Soft nuove...

16.02 - Dei piloti che hanno effettuato il primo tentativo, solo i primi quattro (Leclerc, Verstappen, Hamilton e Sainz) hanno usato gomme nuove. Non c'è in pista invece Lance Stroll, che resta decimo e, per via di un problema tecnico, non scenderà in pista in questa Q3.

16.00 - Charles Leclerc riesce per il momento a battere Verstappen! 1:10.456 a parità di gomme Soft nuove! Poi Verstappen e Hamilton, staccato di 192 millesimi. Seguono Sainz, Perez e Russell.

15.59 - In pista anche gli altri big, con Hamilton, Russell e Leclerc che hanno le Soft nuove, e Russell che fa il primo tentativo con quelle usate.

15.57 - Max Verstappen si prende la miglior prestazione in 1:10.515. Era l'unico con gomme Soft nuove per cui non è una sorpresa ma si tratta anche del giro più veloce del weekend.

15.56 - In pista abbiamo adesso Verstappen, Perez, Norris, Schumacher e Tsunoda. Tutti con gomme Soft usate, ad eccezione di Max che ha quelle nuove risparmiate nello scorso tentativo.

15.54 - Semaforo verde e si parte! Via alla Q3: tra 12 minuti conosceremo il nome del poleman.

15.52 - La terza e ultima sessione di qualifica partirà alle 15.54, tra due minuti esatti.

15.50 - In Q3 avremo dunque due Ferrari, due Mercedes, due Red Bull, la McLaren di Norris, l'Aston Martin di Stroll, la Haas di Schumacher e l'AlphaTauri di Tsunoda. E cioè, al netto dei piloti dei top team e di Norris, sono parecchie le sorprese in questa classifica...

15.48 - La classifica finale della Q2:

15.47 - Carlos Sainz si prende il miglior tempo in 1:10.814, seguito a 10 millesimi da Russell. Eliminati Pierre Gasly, Esteban Ocon, Fernando Alonso, Guanyu Zhou e Alexander Albon.

15.46 - Bandiera a scacchi, finisce qui la Q2. E aspettiamo il completamento dell'ultimo tentativo.

15.44 - Due minuti alla fine e tutti i piloti sono in pista per un nuovo set di gomme Soft. Restano ai box Verstappen e Albon, mentre Hamilton ha delle gomme usate.

15.42 - Il primo a completare il tentativo con gomme nuove è Albon, che resta però decimo pur riuscendo a migliorarsi. Difficile, a questo punto, salvare l'accesso alla Q3.

15.41 - Cinque minuti alla fine e per il momento gli esclusi sono Gasly, Ocon, Zhou, Tsunoda e Schumacher. Tutti ai box adesso in attesa di un nuovo tentativo con le Soft fresche.

15.39 - Attenzione perché Verstappen a questo punto, un po' come accaduto anche a Spa, potrebbe anche passare il taglio conservando un treno di gomme Soft nuove per la gara. Meno bene le due Ferrari, a parità di Soft usate: Sainz è settimo a 6 decimi, Leclerc ottavo a 8 decimi.

15.37 - Con gomme nuove, le due Mercedes non battono Verstappen: Hamilton è secondo a 148 millesimi, con Russell quarto alle spalle anche di Perez. Arrivano anche i due ferraristi, ma anche loro hanno le Soft usate.

15.35 - Che giro per Max! 1:10.927 con gomme Soft usate già nello scorso tentativo in Q1! Perez è secondo a 387 millesimi, Albon a oltre un secondo.

15.33 - In pista Verstappen, Perez e Albon con gomme Soft usate. Per il momento, invece, gli altri attendono.

15.32 - Semaforo verde e ci risiamo. Per il momento, però, non esce in pista nessuno. Poco meno di 14 minuti alla fine.

15.30 - Si ripartirà alle 15.32 mentre, in pista, dei marshal stanno letteralmente inseguendo i piccioni per spingerli a lasciare la pista. Situazione che, vi confessiamo, è molto comica...

15.28 - Ci sono anche dei piccioni in curva 7, sfiorati pericolosamente dalla Williams di Albon.

15.26 - Bandiera rossa! C'è un fumogeno in pista e, quindi, la Direzione gara ha deciso di sospendere la sessione.

15.25 - Semaforo verde e si va! Via alla seconda sessione di qualifica del GP Olanda 2022, con Alexander Albon che per primo scende in pista (con gomme Soft usate).

15.23 - Tra due minuti il via alla Q2, che ci regalerà i nomi dei 10 che poi si potranno giocare la pole position.

15.21 - La classifica dopo la Q1:

15.19 - Eliminati Valtteri Bottas, Kevin Magnussen, Daniel Ricciardo, Sebastian Vettel e Nicholas Latifi. Peccato soprattutto per il tedesco dell'Aston Martin, che stava completando un ottimo giro ma è andato largo in ghiaia in curva 13. Brutto errore per il quattro volte iridato...

15.18 - Bandiera a scacchi e adesso dobbiamo aspettare...

15.16 - Tutti in pista per l'ultimo push di questa Q1, con i soli Leclerc e Verstappen che restano fermi ai box. Gomme Soft usate per Russell, Hamilton, Alonso e Sainz, mentre Perez (e tutti gli altri) hanno le Pirelli ''rosse'' nuove.

15.14 - Quattro minuti alla fine e per il momento gli esclusi sono Vettel, Ricciardo, Albon, Schumacher e Latifi. Ma a breve tutti quelli che non sono al sicuro si rilanceranno con un nuovo treno di gomme Soft.

15.12 - Buono il secondo giro di Leclerc! 1:11.443 per Charles, che risale in seconda posizione a 126 millesimi da Verstappen. Si salva anche Perez, quinto, dopo essere scivolato pericolosamente in zona rossa.

15.10 - Verstappen è già tornato ai box mentre le due Ferrari provano un altro tentativo. Nel frattempo c'è un'investigazione per la McLaren, che ha mandato in pista Norris proprio mentre transitava Gasly in pit-lane, poi costretto a inchiodare per evitare l'incidente.

15.09 - Mercedes meglio delle Ferrari: Russell è secondo a 244 millesimi da Verstappen, con Hamilton subito alle sue spalle. Poi Sainz, Norris e Leclerc che scivola in sesta piazza.

15.08 - Meno buono il primo tentativo delle due Ferrari: Sainz è secondo a 450 millesimi da Sainz, mentre Leclerc è quarto a 8 decimi dal rivale per il titolo!

15.07 - Che giro per Max Verstappen, che si prende la leadership in 1:11.317!

15.05 - Meglio di loro fa l'Alfa Romeo, che va al comando con Guanyu Zhou! 1:12.641 per il cinese, ma adesso scendono in pista anche i big di Ferrari, Red Bull (con la solita ovazione per Verstappen) e Mercedes.

15.03 - Magnussen va al comando in 1:12.680, seguito da Schumacher e Albon.

15.00 - Semaforo verde e si parte! Via con la prima sessione di qualifica del GP Olanda 2022 a Zandvoort. Subito in pista le due Haas di Magnussen e Schumacher.

14.58 - Meno due al via e temperature che toccano i livelli più alti del weekend: 26 gradi l'aria, 39 l'asfalto. Sarà un fattore determinante in questa sessione?

14.55 - Cinque minuti al via della prima sessione di qualifica, che durerà 18 minuti e ci darà i nomi dei primi cinque eliminati di giornata. Attenzione soprattutto al traffico che, in una pista molto stretta e corta, potrebbe sorprendere qualcuno dei big. Avremo sorprese?

14.50 - Vi siete persi le prove libere 3? Male, perché è stata un'ultima ora di test molto interessante, con Leclerc, Russell e Verstappen vicinissimi. Cliccate qui per il riepilogo di quanto visto stamattina.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le qualifiche del GP Olanda 2022. Pronti per seguirle insieme a noi? Tra 15 minuti il via alla Q1.

Gallery
DutchGP 2022
Logo MotorBox