Autore:
Lorenzo Centenari

AGGIUDICATA! Era nell'aria, perché a Pebble Beach convergono i Paperon de' Paperoni del collezionismo. Gente che a differenza dell'avaro Uncle Scrooge è disposta a tutto, pur di mettersi in garage l'auto dei sogni. Era nell'aria, e così è stato: una Ferrari 250 GTO Scaglietti del 1962 viene battuta all'asta di Sotheby's per 48,4 milioni di dollari (equivalenti al cambio attuale a 41,6 milioni di euro) e si aggiudica il titolo di esemplare più costosto della storia. 

GUINNESS DEI PRIMATI Il record si limita tuttavia alle vendite all'asta, dal momento che lo scambio più caro di sempre resterebbe la vendita in forma privata di una Ferrari 250 GTO del 1963 da un collezionista tedesco al fondatore della WeatherTech David MacNeil: 80 milioni di dollari, e sotto a chi offre di più.

RECORD ANNUNCIATO Il primato stabilito dalla berlinetta Ferrari non ha colto del tutto di sorpresa gli addetti ai lavori: a giugno la sua valutazione ammontava a 45 milioni di dollari, e per un prodotto messo all'asta già era un record. In ottimo stato di conservazione, la terza 250 GTO uscita dagli stabilimenti del Cavallino ha alle spalle anche un passato agonistico. Nel '62 vinse il Campionato Italiano, inoltre sul sedile di guida sedette anche un certo Phil Hill. 48,4 milioni di dollari...


TAGS: ferrari auto d'epoca ferrari 250 gto pebble beach 2018 ferrari 250 gto asta